twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 172013
 

 

 

Al prossimo IFA di Berlino probabilmente la Samsung non si limiterà soltanto a presentare i successori del Galaxy Note 2 e Tab Note 10.1.

Come vi avevamo già accennato tempo fa potrebbe infatti esserci il Galaxy Gear, un avanzato orologio android che completerà la linea Galaxy.

immagine non reale
galaxy-gear-smartwatch-android

Ulteriori conferme arrivano anche dal sito boomberg.com, ottenute da due persone molto vicine al progetto.
Nei piani Samsung lo smartwatch dovrebbe competere con il futuro concorrente della Apple e tra le varie funzioni incluse dovrebbero esserci quelle relative alle chiamate telefoniche e navigazione Web.

 

Il sito sammobile ha addirittura divulgato una lista di quelle che potrebbero essere le specifiche tecniche del dispositivo:

CPU: Samsung Exynos 4212 Dual Core 1.5GHz
GPU: ARM Mali-400 MP4
RAM: 1GB
Display: 320×320 (3cm×3cm – 1.67-inches) AMOLED (flessibile?)
Fotocamera: 2 Megapixel
Connettività: Bluetooth, NFC

 

Se fossero confermate si tratterebbe sicuramente di un hardware di tutto rispetto.

immagine non reale
galaxy-gear-orologio-android

Al momento però non c’è ancora alcuna informazione ufficiale in merito e tutte le notizie trapelate provengono da fonti anonime.

 

In attesa dell’evento Samsung Unpacked programmato per il 4 settembre, vi lasciamo con un bello quanto improbabile video concept del Galaxy Gear creato dai ragazzi del sito t3.com.

  • Bricche

    Bhe… se fosse veramente come nel video e magari anche water resistant sarebbe un esemplare passo nel futuro.

  • Anto'

    Io mi accontenterei di quello dei brevetti del precedente articolo.

  • Francesco

    Troppo presto per vedere queste cose… Non possono presentare una cosa del genere in contemporanea ad un cell importante come Note 3! Poi, merita, anzi stramerita, un evento tutto suo! Non vedo l'ora che fanno una cosa del genere>!

  • alexj

    mi piace!!!!

  • Joseph

    ma non so, potrebbe anche essere innovativo, ma temo che l'autonomia sarà il suo tallone d'Achille