twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mar 302015
 

Una domanda che in questo periodo si stanno ponendo molti possessori di un Galaxy è se anche il loro dispositivo riceverà la nuova TouchWiz dei Galaxy S6 con tanto di supporto dei temi.

Approfittando dell’interesse sull’argomento negli ultimi giorni vari siti del settore hanno diffuso la notizia secondo cui la Samsung starebbe già lavorando al porting della nuova interfaccia sui Note 4 e che la rilascerà con gli aggiornamenti ad Android 5.1.

galaxy-s6-temi

Purtroppo però non soltanto in casa Samsung non è ancora in programma alcun porting di questo tipo, ma addirittura i lavori per lo sviluppo dell’ultima release di Lollipop non sarebbero neppure iniziati.

A confermarlo è la fonte interna del sito sammobile.com, che proprio per i Note 4 non prevede alcuna novità particolare per i prossimi mesi se non l’arrivo dei firmware Lollipop 5.0.1 che già conosciamo.

Per ora la Samsung non si è ancora pronunciata in maniera ufficiale sul rilascio della nuova TouchWiz per i precedenti modelli, ma conoscendo le tempistiche della compagnia koreana in caso di esito positivo se ne riparlerà al massimo nella seconda metà dell’anno.

  • stambeccuccio

    Bah!!

  • Massimiliano

    Se non si trova un modo per azzerare il counter knox la vedo dura…

    • !Giuseppe!

      Ma knox non centra nulla..non ha reso più difficile né il modding e né altro, con una rom e kernel modificato si può andare incontro solo al non funzionamento dell’app PayPal con le impronte digitali. Almeno io questo ho riscontrato sul note 4. Per il resto..odin fa tutto, e se rimetti la rom originale tutte le funzioni tornano come prima, anche la funzione PayPal.

    • Massimiliano

      A me interessa non invalidare la garanzia e il contatore per poi poter vendere senza problemi il note 4 e prendere il 6 un domani…

    • Albe

      Ora che esce Note 6 la garanzia ti scade

    • Massimiliano

      Lo so ma c’è gente che usa Antutu per vedere se è originale -.-…

    • Albe

      Da quando in qua Antutu segna se è knox 0x1?? Segna solo se hai il root cosa che se ripristini la rom originale non viene più rilevato.
      Poi come dicevo a garanzia scaduta non cambia nulla se è 0x0 o 0x1

    • Massimiliano

      Quindi faccio il root e un domani l’unroot? XD

    • Albe

      Con il solo unroot non penso torni official lo status nelle impostazioni. Ma basta che ripristini completamente il firmware stock da Odin.

    • Massimiliano

      Va bene grazie 1000!

    • Massimiliano

      Ragazzi non so dove scriverlo ma potete spiegarmi come sostituire le app native con quelle nuove? Parlo del widget meteo,della calcolatrice, della touchwiz e di secmyfiles… lo feci un sacco di volte sul note 2 ma adesso sto avendo problemi. Grazie in anticipo… inoltre mi piacerebbe installare queste mod.. http://forum.xda-developers.com/note-4/themes-apps/theme-customize-galaxy-note-4-n910f-t3017621

    • Stroncatore

      Contatore knox 0x1 = telefono manomesso (magari ripristinato allo standard ma pur sempre manomesso).
      Questo riduce il valore di rivendita del telefono anche a garanzia scaduta, perchè ti impedisce di utilizzare Knox (oltre ad alimentare sospetti su come potresti aver “stressato” il telefono con il modding). A molti questo puo’ non interessare ma è un parametro oggettivo di mercato e un acquirente scaltro puo’ fartelo valere. Quindi, per infondere massima fiducia in chi compra l’usato, meglio conservare il flag a 0x0. I metodi ci sono, anche rootando…

    • Massimiliano

      Quali metodi? Ho lollipop 5.0.1 e vorrei non alterare il contatore ma poter moddare… non ho trovato nessun metodo… twelroot funziona solo con kitkat… quindi antutu rileva che è a 0x1 e quindi “non originale” nonostante il firmware lo sia?

    • Tersicore1976

      Scusami, sono arrivato tardi… Il metodo c’è e l’ho usato almeno mezza dozzina di volte. Si fa il ROOT su KItKat con il metodo che è stato riportato anche su questo Blog (cambio di Kernel con uno orinale Samsung vulnerabile a TowelRoot)… Poi si usa Mobile Odin (Play Store a pagamento) che installa il firmware originale Lollipop senza che ovviamente faccia scattare Knox… e per ultimo si flash da Odin il Bootloader di Lollipop, in modo che Knox possa funzionare se serve… Il tutto ti sembra laborioso… Ma quante volte vorresti farlo?

    • Massimiliano

      troppo tardi…… sapete se ci sono recovery modificate per note 4? qui no…

    • Tersicore1976

      AH, scusa, non avevo capito che hai un Note 4… Non credo ci fossero Kernel con il Bug che sfruttasse l’exploit di TowelRoot… Credo che Kitkat 4.4.4 avesse già il Bug-Fix. Quindi non avresti potuto farci niente lo stesso…

    • Massimiliano

      Grazie lo stesso

    • Massimiliano

      Iinsomma sto cercando di mettere le cose dell’s6 presenti su xda senza successo e ogni volta devo riflashare il firmware..

    • Frank’s neXus

      Tutto giusto, solo che i metodi per moddale e tenere allo stesso tempo knox inalterato sono pochi.. non puoi ne usare recovery, ne flashare rom ne kernel.. ad ora non puoi neanche usare xposed (con lollipop funziona solo le flashato da recovery).. io fino ad ora ho resistito , ma mi sa che a giorni lo invalido su note 3.. e chi si è visto si è visto

    • Tersicore1976

      Aspetta: Qui su questo Blog, se cerchi, c’è come usare TowelRoot per avere il ROOT su KitKat e lasciare Knox a 0x0 (si tratta di mettere temporaneamente un Kernel vulnerabile all’exploit di GeoHot)… Una volta fatto basta che cerchi in internet e trovi un modo (usando Mobile Odin) a flashare Lollipop mantenendo il ROOT… Quindi non usare CF-Auto-Root, che ti fa scattare il contatore… Basta rimanere informati

    • Frank’s neXus

      Sisi grazie mille 🙂 essendo un utente abituale del blog (oltre a xda) ho avuto modo di portare il root da kitkat a lollipop facendo restare invariato il knox, col metodo da te descritto 😉 purtroppo però questo non mi basta.. soprattutto perché non ho più xposed, che era la mia salvezza su kitkat in assenza di recovery (e rom cucinate, mod ecc..).. temporeggio ancora, ma non so per quanto altro tempo resisteró 😀

    • Vincent Ammattatelli

      Non è un vero e proprio problema.
      Esiste un mare di polli che nemmeno sanno cos’è sia Knox che il suo contatore. In più, ci si deve piegare alla richiesta del mercato. Se un Note 3 usato lo trovi a non meno di 250/280 €…. puoi stare li a raccontarla su fin che vuoi con Knox. Tanto se lo vuoi comprare prenderai sempre quello che trovi e che ti conviene di più.
      Non si pensi che io sia concorde con questa politica. Anzi, ma la massa vince e qui in Italia il valore del seconda mano nemmeno sappiamo cosa sia. Basta guardare su eBay. Dove trovi gente che vende l’usato a prezzi poco inferiori al nuovo. :-

    • Massimiliano

      Quindi Antutu lo rileva come originale anche se è a 0x1?

    • Albe

      Antutu ha solo la voce root access yes o no. Che tra l’altro con gli ultimi aggiornamenti dovrebbe essere sparita

    • Massimiliano

      Allora provvedo al root. Grazie 1000 xD

    • Albe

      Puoi verificare tu stesso prima che mi prenda colpe che non ho.

    • Tersicore1976

      Scusa, ma un utente smaliziato, appena prende in mano un Galaxy, la prima cosa che dovrebbe fare è metterlo in download mode, e da li vedere se Knox è a 0x0… Come quando ho comprato io il Nexus 5 usato, appena acceso c’era il simbolo del “lucchetto aperto” (bootloader sbloccato) e il tipo mi ha detto che lo aveva tirato fuori dalla scatola solo un paio di volte senza usarlo… Quello lo ha sbloccato e moddato pure 🙂

  • MarcoD

    FANNO BENE in Samsung se Google non è capace a creare un S.O. stabile e rilascia ogni 30 minuti una nuova versione (che non fixa neanche il problema della RAM) FANNO bene ad aspettare che Google faccia pace con il suo cervello e rilasci una verisoen STABILE di Lollipop

    • Tersicore1976

      Concordo… Ma più passa il tempo è più Samsung non è propensa a dare gli aggiornamenti ai “prodotti vecchi”… I prossimi ad essere dismessi saranno S4 e Note 3… Se prendono in mano da Giungo il progetto 5.1, bhè vuol dire che questi due si fermeranno alla 5.0…

    • andrea55

      Samsung non aggiorna solo quando l’hardware non supporta più le nuove versioni. Quando avevo il galaxy w mi lamentavo per il mancato aggiornamento a ICS, ma effettivamente già andava a malapena con gingerbread, troppe funzioni e poca ram. Quindi hanno cercato di ottimizzare al massimo gingerbread con buoni risultati. Ora ho s3 e anche qui la ram è poca per reggere kitkat con tutte le funzioni aggiuntive, però devono continuare ad ottimizzare la 4.3

    • Tersicore1976

      KitKat è dato per compatibile con 512 Mb di RAM e un Single Core. Stiamo parlando di Android stock ovviamente. Però, se Samsung appesantisce il SO, e per progettare gli aggiornamenti dei vari Smartphone parte da un loro Macro-Firmware costruito intorno al loro ultimo Top di Gamma è ovvio che non possono spendere tempo a modificare un intero codice per un vecchio prodotto. Con 1Gb di Ram il SO parte, ed hai pure il Multi-Windows… Ma non puoi pretendere di avere le multi-istanze o lo”storico” delle app aperte in ogni mezza – finestra del MW… Io mi sono fatto l’idea che per questa funzione serve almeno 2 Gb di Ram… S3 non ha KitKat perché dovevano lavorarci per togliere questa funzione e non valeva la pena sprecare tempo e denaro.

    • andrea55

      L’s3 tiene benissimo due app in multiwindows oppure una attiva e una in attesa, ma non di più e con app pesanti la seconda si chiude. Ho provato vari firmware kitkat touchwiz e ad esempio nel browser non tiene più di due pagine aperte, mentre con la 4.3 ne tiene 4 tranquillamente. Fosse kitkat puro andrebbe ma con tutta la personalizzazione avrebbero dovuto lavorarci parecchio e con scarsi risultati, a me basta che risolvano gli ultimi bug rimasti.

  • Tersicore1976

    Secondo me gli utenti rompono troppo le palle nel chiedere, volere e PRETENDERE subito la versione ultima di Android.
    Samsung in più punta solo al marketing immettendo sul mercato cellulari ottimizzati per il SO con cui nascono per poi fare solo aggiornamenti peggiorativi.
    Inoltre:
    Il fatto che “pensi” di prendere in mano Lollipoo 5.1 (il primo VERO Lollipop, visto che la 5.0, 5.01 e 5.02 erano solo delle “beta” non ottimizzate) vuol dire un bel po di cose:
    1. Non gli interessa l’utente finale. Se devono basarsi su un codice che dà come risultato un SO scadente, non vedo perché debba essere obbligata a rilasciarlo.
    I prodotti li vende perché sul “bancone” non perché riceveranno l’ultimo SO.
    2. Se non si rende conto della differenza tra un Lollipop 5.01 e un Lollipop 5.1, vuol dire che o i loro ingegneri “non ne sanno nulla” o “non contano nulla” (propendo per la seconda).
    3. Ha fatto uscire un SO in fretta ed ha tralasciato solo una mezza dozzina di novità di Lollipop.
    4. Troverà la scusa che ormai sono “prodotti” vecchi e non aggiornerà ne Note 3 ne S4… E non conta che sia un minor update. Non ci perderanno tempo, su questo ci scommetto.
    Samsung non mi ha deluso dal punto di vista delle sue strategie. Fino ad ora o aggiornava o non lo faceva. Uno si metteva i cuore in pace e basta. Ma abbiamo l’esempio dell’S3 per cui è peggio rilasciare un aggiornamento, e rovinare un telefono, che lasciarlo com’è… E questo esempio del “suo” Lollipop… Troppe funzioni mancanti nella sua personalizzazione. Troppe contraddizioni… Perché creareno un KitKat dai colori bianchi su Note 4 e poi portato su tutti gli altri modelli, quando su TabS sono rimasti con interfaccia nera? O è vero che il nero fa risparmiare batteria sugli Amoled, o non lo è… Insomma secondo me stanno perdendo terreno con la concorrenza per colpe solo ed esclusivamente loro… Se mandano fuori un SO non ottimizzato, è ovvio che hanno l’etichetta di laggosi…

  • Massimiliano

    Qualcuno può spiegarmi come sostituire le app native con quelle dell’s6, per esempio il widget meteo e archivio? Inoltre mi piacerebbe installere queste mod http://forum.xda-developers.com/note-4/themes-apps/theme-customize-galaxy-note-4-n910f-t3017621