twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 292014
 

L’Ultra Power Saving Mode (in italiano Ultrarisparmio Energetico)è una delle funzioni più interessanti introdotte dalla Samsung sul Galaxy S5, in grado di aumentare notevolmente in situazioni di emergenza la durata della batteria attuando una serie di misure capaci di limitare al massimo il consumo energetico del dispositivo.

modalita-ultrarisparmio-energetico

Ma come funziona esattamente?
Ce lo spiega la stessa Samsung attraverso un articolo pubblicato nella versione internazionale del suo blog.

Le azioni intraprese dalla modalità Ultra Power Saving Mode sono le seguenti:

  1. Limite di utilizzo delle applicazioni.
    Con questa modalità attivata è possibile utilizzare solamente sei applicazioni definite dall’utente nell’apposita sezione.
    Tutte le altre vengono bloccate e non impegneranno la CPU o genereranno traffico dati.
  2. Display in scala di grigi.
    Per limitare il più possibile i consumi di energia lo schermo viene impostato in modalità scala di grigi. Una scelta che grazie alle caratteristiche della tecnologia SuperAmoled permette di allungare notevolmente la durata della batteria.
    bianco nero Ultra Power Saving Mode-galaxy-s5
  3. Launcher dedicato.
    L’attivazione dell’Ultrarisparmio Energetico permetterà l’utilizzo del telefono solamente tramite un particolare launcher pensato dalla Samsung per limitare l’utilizzo delle risorse di sistema.
    Il launcher oltre a permettere l’avvio delle 6 applicazioni scelte dall’utente visualizzerà anche una stima del tempo di utilizzo rimanente del telefono.
    galaxy-s5-risparmio-energetico
  4. Connessione dati bloccata.
    Quando lo schermo viene spento la connessione dati si interrompe automaticamente e sarà possibile utilizzarla solo all’uscita dello standby.
    Il sistema interromperà anche il Wi-Fi e la connessione Bluetooth.
  5. Downgrade processore.
    La frequenza della CPU viene ridotta e limitato anche l’utilizzo dei quattro Core.


Ricordiamo però che si tratta di una funzionalità che torna utile solamente in situazioni di emergenza, in particolare quando si è lontani da una fonte di ricarica e si vuole preservare il più possibile il livello della batteria (secondo test della Samsung un 10% può durare fino a 24 ore).