twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 222014
 

Il Galaxy Alpha non è soltanto il primo Galaxy in metallo, ma anche lo smartphone della Samsung più sottile grazie ai suoi solo 7 millimetri di spessore.

Con un articolo pubblicato nella versione internazionale del proprio sito l’azienda koreana ci spiega come viene creata e testata questa nuova serie di dispositivi andorid.

Tutto parte lavorando un blocco di metallo grezzo.


Delle macchine a controllo numerico si occupano di tagliare il materiale secondo determinate dimensioni e procedono poi a ricavare gli spazi per l’alloggiamento dei componenti interni, il pulsante home e il display.

La fase successiva è quella basata su un processo di anodizzazione che permette di colorare il dispositivo con le varie tinte Argento, Blu, Bianco, Oro e Nero previste.

Al termine si procede a lavorare la cornice tagliandola con precisione tramite una fresa con punta di diamante, ottenendo così i particolari angoli arrotondati che servono anche ad assicurare una presa migliore.

Dopo che è stato fissato lo schermo e gli altri componenti il Galaxy Alpha è pronto a subire i vari test di resistenza, come quelli che simulano le cadute accidentali o le pressioni esercitate sulla sua superficie (approfondimenti in Ecco come Samsung testa la resistenza dei suoi Galaxy).

 

qui tutte le informazioni sul Galaxy Alpha