twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 222014
 

Il Galaxy Alpha non è soltanto il primo Galaxy in metallo, ma anche lo smartphone della Samsung più sottile grazie ai suoi solo 7 millimetri di spessore.

Con un articolo pubblicato nella versione internazionale del proprio sito l’azienda koreana ci spiega come viene creata e testata questa nuova serie di dispositivi andorid.

Tutto parte lavorando un blocco di metallo grezzo.


Delle macchine a controllo numerico si occupano di tagliare il materiale secondo determinate dimensioni e procedono poi a ricavare gli spazi per l’alloggiamento dei componenti interni, il pulsante home e il display.

La fase successiva è quella basata su un processo di anodizzazione che permette di colorare il dispositivo con le varie tinte Argento, Blu, Bianco, Oro e Nero previste.

Al termine si procede a lavorare la cornice tagliandola con precisione tramite una fresa con punta di diamante, ottenendo così i particolari angoli arrotondati che servono anche ad assicurare una presa migliore.

Dopo che è stato fissato lo schermo e gli altri componenti il Galaxy Alpha è pronto a subire i vari test di resistenza, come quelli che simulano le cadute accidentali o le pressioni esercitate sulla sua superficie (approfondimenti in Ecco come Samsung testa la resistenza dei suoi Galaxy).

 

qui tutte le informazioni sul Galaxy Alpha

  • ANDROIDFOREVER

    peccato per la microsd che non ce sarebbe stato molto interessante

  • jo

    a me non cambia nulla dato che se cade male alluminio o plastica il risultato è che si rompe e l’esempio lo si ha dall’iphogne che oltretutto ho comperato per sfizio ma sempre iphogne resta.

    • +1 Per averlo chiamato iPhogne

    • SpiritoInquieto

      +1 anche da parte mia! 😉

    • Callea

      La plastica prima o poi si crepa anche con normali sollecitazioni e senza cadute.
      L’alluminio no.
      Sveglia!

    • Andrea Biagini

      Il punto è nella quantificazione di quel “poi”. Sempre avuto telefoni in plastica, mai una cover, sempre usati (nel senso che il telefono mi serve, non è che lo devo far vedere, tenendolo nella bambagia) e mai una crepa. Quindi tu hai sicuramente ragione in senso assoluto ma torto nel relativo, se il danno mi si produce dopo 3 anni non mi interessa, visto che in media il telefono lo cambio ogni due. Discorso diverso è per il valore percepito del materiale, o per le tendenza della plastica a scolorirsi.

  • micknat

    Se li facessero davvero tutti fresati dal pieno otterrebbero dei livelli produttivi addirittura più bassi dell’one plus one… ma a chi la vogliono dare a bere? ma secondo voi cosa fanno allestiscono migliaia di centri di lavoro per poter fresare piastra dopo piastra??? non ci credo neanche se mi pagano un biglietto e mi portano in corea a vedere…
    sono sicuramente tutti stampati (così come quelli degli altri produttori…)

    • Joseph Lombardo

      anche a me suona strano che li facciano interamente dal pieno, forse li stampano e poi li rifiniscono con la fresa, in tal caso basterebbe una passata per portarlo alla finitura voluta.

    • castalde

      condivido in pieno. artigianato hi-tech? al massimo e’ il processo produttivo di un prototipo…..

    • francesco

      ciao hai ragione in parte io lavoro per una grande azienda nel reparto di ricerca e sviluppo e più precisamente nel raparto di ottimizzazione alla produzione in massa, e noi lavoriamo in piccolo sui singoli pezzi e componenti con torni frese laser e altri strumenti per dare poi dei riferimenti sula qualità sulle misure sugli standard e sulle tolleranze il procedimento può a volte risultare molto diverso dalla reale produzione e la stessa cosa ha fatto samsung enfatizzando con manovre di marketing quello che succede nei loro laboratori nascosti perchè ti assicuro la produzione in fabbrica sarà di alto livello ma è sporca caotica e su 1000 pezzi almeno 8/10 sono di scarto ma cmq ho un galaxy alpha e samsung ha fatto un ottimo lavoro meglio dell’i phone

  • Alejandro

    Praticamente Samsung ha copiato la Xiaomi, guardatevi il video del Mi4.