twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 182018
 

Come saranno realmente i primi smartphone pieghevoli della Samsung?

Al momento è impossibile rispondere con esattezza a questa domanda visto che il loro arrivo sul mercato sembra ancora lontano, ma intanto grazie a delle foto dal vivo diffuse sul web da alcuni leaker cinesi è già possibile farsi un’idea.

Quello che vedete di seguito è infatti il Project V, il nome in codice di uno dei primi prototipi di smartphone ripiegabile su se stesso sviluppati dalla società koreana.

L’aspetto è proprio quello di due dispositivi simili al Note 5 agganciati tra loro che possono essere piegati sia verso l’interno che l’esterno.

Anche lo spessore del Project V dà l’idea di due smartphone semplicemente incollati.

Da notare poi l’interfaccia, quella della TouchWiz del 2016 che era emersa nel novembre del 2017.

Il product code del Project V è SM-G929F, a conferma che il progetto è stato avviato nel 2016 (per il Galaxy S6 Edge Plus era stato utilizzato il codice SM-G928F).

Uno smartphone tutt’altro che invitante. Non a caso il produttore cinese ZTE che qualche mese fa ha avuto il coraggio di commercializzare un dispositivi pressoché identico, l’Axom M, non ha avuto molto successo.

 

fonte @MMDDJ