twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 212018
 

Le cose per Apple non sembrano andare tanto bene visto che le vendite del suo ultimo modello di punta iPhone X per il primo trimestre del 2018 sono destinate a calare in maniera consistente, con una riduzione della produzione in programma addirittura da 40 a 20 milioni di unità.

Una notizia solo in apparenza positiva per Samsung in quanto a rimetterci sarà anche lei.
Dopo aver infatti adeguato le sue linee produttive per soddisfare al meglio la domanda di un cliente così importante (si parlava di una fornitura complessiva di ben 130 milioni di pannelli), ora la casa koreana si ritrova con un surplus di display Oled che difficilmente riuscirà a ricollocare sul mercato in tempi brevi.

Questo soprattutto a causa del loro elevato prezzo, circa 100 dollari per unità, che spinge molti produttori di telefonia a puntare ancora sulla vecchia tecnologia LCD più economica di circa il 40%.

Occorre inoltre considerare che Samsung nel settore dei pannelli OLED detiene quasi il dominio assoluto (98,5% della produzione mondiale), ma proprio per la scarsità della domanda le sue fabbriche sono utilizzate solo fino al 50-60%.

Insomma, visto che Samsung alla fine con la vendita dei componenti interni guadagna più dagli iPhone X che dai Galaxy S8, la notizia ai vertici di entrambe le società forse dispiacerà nella stessa misura.

 

via nikkei.com