twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 062018
 

Dopo quelli presentati verso la fine del 2017 (Fast 2L9 e Slim 2X7), nella giornata di oggi Samsung Electronics ha annunciato l’arrivo di altri due nuovi sensori per le fotocamere degli smartphone, questa volta però appartenenti alla famiglia degli ISOCELL Dual.

Il primo è un sensore da 13+5 megapixel progettato principalmente per ottenere l’effetto bokeh, l’altro è invece da 13+8 megapixel più indicato per realizzare scatti in condizione di scarsa luce.

Entrambi si rivolgono in maniera specifica ai telefoni di fascia medio-bassa e bassa, soprattutto quelli che montano un chipset privo di un ISP (Image Signal Processor) capace di gestire in maniera idonea queste due funzionalità.

Una particolarità dei nuovi Isocell Dual presentati da Samsung è infatti quella di integrare sia i sensori che gli algoritmi che li gestiscono (per ora gli unici del genere sul mercato), in modo che gli OEM possano contare su una soluzione completa e già ottimizzata senza rivolgersi a fornitori differenti per la parte hardware e software.

Quindi si tratta più di sensori destinati ai produttori di smartphone concorrenti, come lasciano capire anche le parole del vice presidente della divisione semiconduttori (del resto per i suoi Galaxy Samsung può permettersi di fare tutto in casa).

Le doppie fotocamere offriranno nuove ed entusiasmanti esperienze fotografiche sui dispositivi mobili.
La soluzione completa di Samsung per gli ISOCELL Dual faciliterà il processo di sviluppo dei prodotti dei nostri clienti, consentendo loro di portare le più avanzate funzionalità della doppia fotocamera ad un maggior numero di di consumatori.

 

fonte Samsung