twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 072016
 

Dopo aver introdotto la tecnologia UFS (Universal Flash Storage) nelle memorie interne dei suoi smartphone Galaxy S6 e Galaxy S7 innalzando notevolmente le loro prestazioni in lettura e scrittura, Samsung ora si prepara a rivoluzionare il settore delle schede di memoria esterne presentando quello che può considerarsi il successore delle microSD: le schede esterne UFS.

samsung schede ufs

Basate sullo standard Flash Storage (UFS) 1.0 Card Extension, le nuove card sono in grado di garantire prestazioni nella lettura sequenziale fino a 5 volte superiori rispetto alle normali microSD (530 MB/s, simile alla velocità dei dischi SATA SSD), rendendo quindi possibile la lettura di un video Full-HD da 5 GB in soli 10 secondi circa anziché agli oltre 50 secondi richiesti da quest’ultime.

samsung schede ufs 2

Per quanto riguarda invece le prestazioni nella scrittura sequenziale si parla di 170 MB/s, più del doppio delle microSD.

Le schede esterne UFS, disponibili sempre nei consueti tagli da 32, 64, 128 e 256 GB, sono progettate per dispositivi come le DSLR, le camere 3D, action cam e droni (ma non è da escludere che in un futuro possano essere utilizzate anche sugli smartphone).

Da notare che le schede UFS hanno una struttura diversa dalle microSD, con le due alette superiori più pronunciate e una disposizione dei contatti differenti.
Proprio per questo motivo non sono da ritenersi compatibili con queste ultime e difficilmente Samsung porterà il suo nuovo standard sul prossimo Note 7.

samsung schede ufs 3

Prezzo e disponibilità non sono ancora noti.

 

fonte Samsung