twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 102018
 

Non è certo un mistero l’interesse di Samsung verso il promettente settore automobilistico, come dimostra anche il recente investimento di 300 milioni di dollari.

In occasione dell’edizione 2018 di Las Vegas, in collaborazione con la sua controllata Harman, la casa koreana ha presentato un interessante progetto di automobile interconnessa caratterizzato da un Cockpit Digital (il nome dato ai cruscotti interamente digitali) davvero ipertecnologico.

Il quadro strumenti principale è composto da un display OLED di 12,3 pollici che fornisce in maniera chiara informazioni di vario tipo come la velocità di viaggio, i giri del motore, il livello del carburante, le condizioni meteo, le indicazioni sul tragitto e tanto altro. Tutto ovviamente con un layout personalizzabile.

Il resto del cruscotto invece è formato da un display unico QLED da 28″ a scomparsa.
La parte centrale, chiamata Central Information Display (CID), non è altro che il sistema di intrattenimento multimediale con funzioni di navigatore satellitare, riproduttore musicale, gestione telefonate, assistente Bixby e altri servizi messi a disposizione da app di terze parti.

Nella parte davanti al passeggero il display del CID può essere invece sfruttato per guardare film o navigare su Internet (grazie al supporto 5G).

Nella parte inferiore del cruscotto c’è invece il Control Display, un display curvo OLED touchscreen da 12,4″ che mostra tutti i pulsanti per gestire le funzioni del veicolo, come ad esempio il climatizzatore, le luci, il volume del sistema di intrattenimento e tanto altro ancora.

Da qui è poi possibile anche personalizzare i quadri degli strumenti e addirittura il colore dei led del cruscotto.

Alcune personalizzazioni possono essere effettuate anche con delle manopole girevoli il cui funzionamento ricorda molto quello della ghiera degli smartwatch Gear S3.
Ovviamente anche queste interamente personalizzabili.

Grazie al Mirror Replacement Vision, un sistema avanzato basato su telecamere HD posteriori e laterali negli specchietti, è invece possibile aumentare la sicurezza di coloro che sono all’interno del veicolo.

Tutte le informazioni raccolte vengono elaborate e mostrate attraverso il display dello specchietto retrovisore interno, in grado di segnalare visivamente e acusticamente anche il momento più adatto per cambiare corsia.

A completare il tutto ci sono poi dei sensori sui sedili, che permettono ai passeggeri di controllare funzioni audio o altro attraverso il movimento del corpo, e l’immancabile supporto ai comandi vocali di Bixby, per controllare tutto il veicolo con la voce.

Ecco un video per ammirare meglio quanto presentato da Samsung.

Purtroppo per ora tutto questo è solamente un concept, ma Samsung è fortemente convinta che l’auto del futuro possa essere veramente così.

 

fonte Samsung