twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 282018
 

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato dell’arrivo di Good Lock 2018, una nuova versione dell’interfaccia Good Lock lanciata per la prima volta da Samsung nel 2016 e poi subito abbandonata nello stesso anno.

Ebbene il produttore koreano ha ora deciso di ufficializzarla attraverso la versione internazionale del suo blog descrivendo anche tutte le varie app ad essa collegate che introducono sui Galaxy una serie di personalizzazioni in più.

Da quanto si apprende dal comunicato, il progetto Good Lock è stato reintrodotto in seguito alle elevate richieste ricevute dagli utenti.

Good Lock 2018 viene però dichiarato compatibile solo con i Galaxy S9, i Galaxy S8, i Galaxy S7, il Note 8, il Note Fan Edition e tutti gli altri smartphone Galaxy con firmware Android 8.0 Oreo o superiore.

Inoltre per ora le varie applicazioni di Good Lock 2018 possono essere scaricate ufficialmente attraverso lo store Galaxy Apps solamente nei mercati della Corea del Sud, Regno Unito, Singapore, Australia, Stati Uniti e Canada (quindi proprio come per Good Lock 2016 solo quelli di lingua inglese).

Nella versione koreana del suo blog Samsung però chiarisce che presto i servizi Good Lock verranno estesi pure in altri mercati e che verranno mantenuti costantemente aggiornati per soddisfare le esigenze degli utenti.

Oltre a Lockstar, Quickstar, Task Changer, Routines, EdgeLighting+, Edge Touch e One Hand Operation+, fanno parte del progetto Good Lock 2018 anche le app ClockFace e Sound Assistant (quest’ultima in realtà disponibile per tutti gli utenti dei Galaxy già da anni).

Per una panoramica su Good Lock 2018 e su come installarla vi rimandiamo al nostro articolo introduttivo.

Voi state usando Good Lock? Come vi trovate?

 

fonte Samsung 1, 2