twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 172018
 

Dopo l’Exynos 9 9810 per i top di gamma (Galaxy S9-Note 9) e l’Exynos 7 7885 per gli smartphone di fascia medio-alta (Galaxy A8 2018), Samsung ha oggi ufficializzato anche un nuovo chipset della serie Exynos 5 dedicata ai dispositivi di fascia media e medio bassa: l’Exynos 7872.

L’Exynos 5 7872 è basato sul processo produttivo a 14 nanometri FinFET e prevede al suo interno una CPU hexa-core con due core Cortex A73 (per raggiungere alte prestazioni) e 4 core Cortex-A53 (per favorire l’efficienza energetic)a.
Le prestazioni in modalità singolo core risultano aumentate di due volte rispetto ai modelli Exynos 5 predecessore.

La GPU al suo interno è invece una Mali-G71 MP1.

L’Exynos 5 7872 prevede poi un modem LTE che supporta in download una velocità fino a 300 Mbps e in upload fino a 150 Mbps.
Per quanto riguarda sempre la connettività non manca il supporto satellitare GPS/Glonass/BeiDou/Galileo e all’immancabile radio FM.

Per il comparto camera le risoluzioni massime supportate sono di 21,7 Megapixel sia per la fotocamera posteriore che quella anteriore (assente il supporto alle doppie fotocamere).
Da segnalare infine il supporto per i sensori della scansione dell’iride (fino 8 Megapixel).

Di seguito un riassunto delle specifiche.

Per ora non è chiaro su quale modello Samsung Galaxy sarà presente, ma il primo smartphone a prevederlo è il Meizu M6s

 

fonte Samsung