twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Dic 302015
 

La notizia era già trapelata a fine novembre, ma ora sembra proprio che l’accordo tra Samsung ed Apple per la fornitura dei display con tecnologia Amoled sia molto vicino ad essere concluso e firmato.

A sostenerlo sono alcune fonti coreane che in maniera piuttosto dettagliata hanno anticipato alcuni particolari del contratto.

Innanzitutto l’accordo avrà una durata di 2/3 anni e coinvolgerà anche LG.
A Samsung però verrà richiesto di fornire un 30% di unità in più in quanto le sue fabbriche sono già in grado di sostenere la produzione di massa dei pannelli Oled.

galaxy-a7-superamoled

Per riuscire a far fronte l’elevato volume degli ordini le divisioni Samsung Display ed LG Display si impegneranno ad effettuare investimenti per un totale di 12,8 miliardi di dollari. L’azienda di Cupertino avrebbe infatti chiesto precise garanzie sulla stabilità delle forniture per non farsi cogliere impreparata, inoltre sarebbe disposta addirittura a sostenere una parte degli investimenti.

D’altro canto Apple pretenderebbe di controllare più da vicino la produzione dei pannelli e di pagare un prezzo per singola unità molto più basso visto che i display Oled consentono a Samsung di ottenere profitti maggiori rispetto a quelli degli LCD.

Ancora non è chiaro se la società fondata da Steve Jobs impiegherà gli schermi Amoled già con i modelli iPhone del 2017 o se sarà necessario aspettare fino il 2018.

oled flessibili

Da quanto emerge sempre dalle stesse fonti Apple sarebbe interessata anche alla tecnologia degli Amoled flessibili. Che stia pensando anche a dei concorrenti dei vari Galaxy Edge?

 

fonte etnews.com