twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 192017
 

Oltre a Bixby 2.0 c’è un’altra importante novità annunciata da Samsung nel corso dell’apertura della sua Developer Conference 2017.

Grazie ad una semplice app installabile sullo smartphone chiamata Linux on Galaxy, attraverso la piattaforma hardware e software Samsung Dex, gli utenti dei Galaxy S8, Galaxy Note 8 e futuri top di gamma Galaxy potranno far girare sul proprio telefono una o addirittura più distribuzioni Linux proprio come è possibile fare oggi con un comune PC.

In questo modo Samsung DeX non si limiterà più a fornire all’utente delle normali app per Android ottimizzate per i grandi schermi, ma metterà a loro a disposizione un vero e proprio ambiente desktop.

A beneficiare di questa possibilità saranno soprattutto il personale IT come programmatori, amministratori di rete e webmaster, che potranno continuare la loro attività lavorativa ovunque si trovino.

Inoltre, da quanto si apprende, Linux on Galaxy permetterà di lanciare un ambiente Linux anche direttamente sullo smartphone senza il supporto di Samsung DeX.
Il kernel che verrà sfruttato sarà quello della versione Android installata sullo smarthphone in modo da garantire le migliori prestazioni possibili.

Purtroppo Linux on Galaxy è ancora in una fase di sviluppo e Samsung non ha comunicato alcuna data precisa sul suo arrivo (non è da escludere un lancio il prossimo anno insieme ai Galaxy S9).

Oltre a questo la società koreana ha poi annunciato di aver stretto vari accordi con alcune importanti software house (Super Evil Megacorp’s Vainglory, Game Insight’s Survival Arena, Eric Froemling’s BombSquad and Netmarble’s Lineage 2 Revolution) per portare su Samsung DeX videogiochi più complessi di quelli attuali capaci di sfruttare i display di grandi dimensioni, mouse e tastiere per dare all’utente un’esperienza di gioco più simile a quella dei PC.

 

fonte Samsung