twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 272017
 

A partire dal 2012 Samsung Electronics ha avviato un programma interno chiamato Creative Labs (C-Labs) attraverso il quale finanzia le idee dei propri dipendenti per stimolarne la creatività e cercare nuove idee interessanti da proporre sul mercato.

Negli ultimi anni ad esempio sono stati presentati progetti di vario tipo come la cintura intelligente, una mini stampante per post-it, l’app Relúmĭno che attraverso i Gear VR aiuta a migliorare la vista, cerotti speciali per l’analisi dermatologica e altro ancora.

Gli ultimi, sempre tutti particolari, sono stati presentati proprio in questi giorni.

Il primo è chiamato Hyperity, un visore per la realtà virtuale e aumentata che permette di controllare con uno smartphone il proprio computer facendo anche a meno di un monitor.

Il secondo è Linkface, un visore per la realtà virtuale capace di rilevare i movimenti degli occhi e dei muscoli del viso per sfruttarli come controller.

Pixelro è invece una soluzione contro la presbiopia basata su un’app ed un filtro da applicare al proprio smartphone per fare a meno anche degli occhiali.

BlueFeel è un purificatore d’aria personale portatile che sostituisce le comuni mascherine.

Defind è un’app che effettua una scansione 3D del nostro piede per aiutarci a scegliere la scarpa giusta per noi.

Soft Luanch è un servizio social che combatte le false recensioni su ristoranti o negozi di vario tipo.

Infine c’è 1Drop, un accessorio a basso costo per smartphone per misurare il livello di glucosio del sangue utilizzando il flash led e la fotocamera.

Pensate che ci sia qualcosa di interessante o meglio lasciare perdere tali progetti?

 

fonte Samsung