twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 082014
 

Anche se il loro impiego nel mondo reale potrebbe avvenire a distanza di mesi o anni (vedi esempio Note Edge), dare un’occhiata ai brevetti depositati della Samsung spesso si rivela interessante per capire cosa aspettarsi dal futuro.

E tra gli ultimi registrati dal produttore koreano presso US Patent & Trademark Office questa volta ne troviamo uno che riguarda un accessorio davvero particolare.

Si tratta di una flip cover che oltre a proteggere lo smartphone permette anche di ricaricarne la batteria, cosa possibile grazie all’utilizzo come fonte di energia di alcune celle solari poste nella parte frontale.

cover-celle-solari-samsung

Inoltre al suo interno questa speciale cover contiene anche un display di tipo E-ink che può essere utilizzato dall’utente come tastierino numerico o tastiera qwerty aggiuntiva, con il vantaggio di poter avere dei tasti più grandi e sfruttare tutta l’area dello schermo del telefono per visualizzare le informazioni.

cover-celle-solari-samsung-2 cover-celle-solari-samsung-3

Per chi volesse approfondire l’idea della Samsung può consultare direttamente il documento tecnico.

A voi piacerebbe una flip cover di questo tipo?

 

  • Fabio

    La trovo inutile… come già avvenuto in passato la Samsung ci riprova con queste celle solari… Trovo una cosa molto più semplice aumentare di qualche mm lo spessore delle batterie gli utenti saranno più contenti e nessuno deve spendere altri soldi per acquistare accessori per “arrivare a sera”…Ma al giorno d’oggi è più importante concorrere a chi fa lo smartphone più sottile.

    • Edy

      Ciao
      Scusa, ma non sono d’accordo. Bazzicando spesso in zone di montagna lontano dalla civiltà, senza la possibilità di avere neanche l’auto, un accessorio del genere mi risolverebbe molti problemi: foto e filmati di paesaggi, navigatore, meteo e eccetera, ma soprattutto chiamare in caso di necessità. Infatti per questi motivi sono costretto a viaggiare con molte batterie di scorta e ad accendere il terminale solo quando mi serve. 😉

    • Fabio

      aveva già fatto un terminale con pannello solare integrato nella cover con il Samung Blue Earth con il risultato che il cellulare non si ricaricava ma semplicemente non si scaricava ( senza usarlo)…. Certo son passati anni e si spera in qualcosa di più efficente.

  • Edy

    Grazie prof. Una notizia degna di nota.
    Spero vivamente che questa cover vada in porto perché mi sarà veramente utile, specie nelle zone non raggiunte dalla corrente elettrica.

    • Joseph Lombardo

      con un micro pannello del genere mi sa che ne devi attendere di tempo per ricaricarlo

    • Edy

      Ciao
      Non so se ci sei mai stato, ma se ne hai l’opportunità, vai in qualche fiera dell’energia alternativa… l’anno scorso ho visto cose degne di Star Trek. 😉

    • Joseph Lombardo

      i progressi tecnologi per quanto impressionanti ancora non sono al punto da permettere ad un micro pannello di fornire sufficiente corrente per ricaricare un cellulare, almeno non in tempi utili

    • Edy

      Sicuramente hai ragione, ma la speranza è l’ultima a morire. 😉 Comunque per ora ho un sistema come questo:
      http://www.ilportaledelsole.it/index.asp?id_pagina=0053&avanti=true&cat=0025
      Ciao

  • mattia

    Piccolo OT: è stata rilasciata la cyano M11 🙂