twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 242013
 

 

Con un servizio denuncia di circa 30 minuti mandato in onda sulla TV di stato, la Samsung è stata accusata dai media cinesi di avere usato per i suoi prodotti Galaxy S3 e Note 2 dei chip di memoria Nand difettosa, causando diversi disagi ai propri clienti cinesi (es. riavvii frequenti) che si sono visti addirittura respingere gli interventi di riparazione in garanzia.

samsung-cina

Una vicenda che ha portato la Samsung a scusarsi con un comunicato ufficiale per come è stata gestita l’intera situazione nei centri assistenza .

La casa koreana ha dichiarato inoltre che si impegnerà a risolvere questi problemi in maniera gratuita anche sui dispositivi con garanzia già scaduta e rimborserà coloro che hanno sono stati costretti a pagare l’intervento (circa 100$).

 

Un caso molto simile a quello di inizio anno con protagonista la Apple e che ha portato il suo CEO Tim Cook a scusarsi pubblicamente per la politica di gestione della garanzia.

Scuse però arrivate anche questa volta soltanto dopo che il caso è stato trattato dai principali media del paese.

 

via thenextweb.com, androidbeat.com, theverge.com