twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 212015
 

Continuano ad emergere nuovi dettagli sulla prossima generazione dei Galaxy Note.

In passato vi avevamo parlato del Project Noble, il progetto che la Samsung sta seguendo per lo sviluppo del Note 5 (product code SM-N920).
Oltre a questo ce n’è poi un altro inizialmente noto con il nome Project Zen e ora rinominato in Project Zero 2, ancora più misterioso rispetto al primo.

Secondo le ultime informazioni ottenute dalla solite fonte interna del sito sammobile.com tale progetto in realtà non si riferirebbe al successore del Note Edge come trapelato di recente, ma solamente ad una versione più grande del Galaxy S6 Edge del tutto priva della SPen.

galaxy s6 edge
galaxy-s6-edge-panoramica

E considerando il product code di questo modello (SM-G928, come quello della linea Galaxy S e non SM-Nxx come quello dei Galaxy Note) difficilmente siamo di fronte ad un abbaglio.

Quindi quest’anno non ci sarà alcun successore per il Note Edge?
Per ora la cosa non è molto chiara, ma non è da escludere che la Samsung in realtà stia lavorando ad un’altro progetto segreto dedicato proprio a questa particolare famiglia dei phablet.

interfaccia-note-edge

La stessa fonte ha però riportato un’altra indiscrezione piuttosto interessante.

Sia per il Note 5 che per l’altro dispositivo misterioso la società koreana avrebbe studiato un nuovo tipo di cover che conterrebbe al suo interno addirittura una tastiera fisica, probabilmente simile a quella commercializzata per alcuni dei suoi tablet.

note-5-keyboard-cover-rumor

Intanto vi segnaliamo che la notizia che vedeva l’ufficializzazione dei Note 5 entro la fine di luglio è stata smentita direttamente dal presidente della divisione Samsung Mobile J.K. Shin, pertanto per conoscere tutta la verità sui prossimi top di gamma occorrerà attendere l’inizio dell’IFA 2015 di Berlino (4-8 settembre).

 

via sammobile.com