twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Nov 302016
 

Fin dal suo primo smartphone Android di punta, il Galaxy S, Samsung ha sempre puntato su schermi basati sulla tecnologia Amoled, migliorata di anno in anno fino a diventare superiore per moltissimi aspetti a quella LCD (contrasto, fedeltà colore, luminosità e altro ancora, vedi articolo 1, articolo 2, articolo 3).

superamoled-fedeltà-colori

Non a caso oggi a proporla ai propri clienti sono pure gli altri produttori di dispositivi mobile, soprattutto cinesi, per un totale di circa 96 milioni di pannelli richiesti nel solo ultimo trimestre, una cifra superiore del 148% rispetto a quella dello scorso anno.

A guadagnarci però sembra essere sempre e soltanto Samsung, visto che la divisione Display della compagnia koreana detiene più del 90% della produzione a livello globale (il 70% è per i Galaxy).

Numeri destinati a crescere ulteriormente nei prossimi anni con sempre più produttori di smartphone interessati ai display Oled, tra cui anche chi li ha sempre disprezzati come Apple.

 

via theinvestor.co.kr

  • Paolo

    chissà come pubblicizzerà Apple gli iphone con gli amoled, sono proprio curioso..

    • deepdark

      Dirà che non si era mai visto un display con il nero più nero di sempre e aggiungerà “it’s magic!!!”

    • AHAHAH XD