twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 232014
 

Nella giornata di oggi la Samsung ha ufficializzato un nuovo accessorio per i suoi dispositivi mobile: il Power Sharing Cable.

Si tratta di un piccolo cavetto dotato di due connettori microusb che consente di trasformare un Galaxy di ultima generazione in una sorta di batteria portabile, in grado di ricaricare un qualsiasi tipo di dispositivo dotato dello stesso tipo di ingresso.

cavo-samsung-power-sharing

 

Grazie poi ad un’apposita app sviluppata dalla Samsung chiamata Power Sharing l’utente può anche decidere la percentuale di batteria da trasferire durante il processo di ricarica.

power-sharing-app

Il cavo Power Sharing è compatibile solamente con i seguenti Galaxy:

– Galaxy S5
– Note 4
– Galaxy Alpha
– Galaxy Avant
– Galaxy Tab S

Una soluzione che può tornare utile per ricaricare in qualsiasi momento dispositivi indossabili, cuffie bluetooth o anche fornire una carica supplementare a smartphone e tablet.

samsung-power-sharing-cable

Il prezzo si aggira intorno ai 15€, ma per ora il Power Sharing Cable è disponibile soltanto presso lo store americano della Samsung.

Per chi non lo sapesse una soluzione simile può essere ottenuta anche attraverso un più versatile cavo USB OTG, ma per pochi euro in più forse può convenire acquistare direttamente un vero e proprio kit di ricarica esterno.

 

fonte samsung.com

 

AGGIORNAMENTO 24 settembre:
Come segnalato da un nostro lettore il cavo Power Sharing è già presente presso lo store italiano della Samsung ad un prezzo di 19,90€, anche se con product code differente e senza alcun avviso in merito all’app a corredo.

  • marcello lupo

    si trova comodamente pure su EXPANSYS qui :
    http://www.expansys.it/s.aspx?search=Power%20Sharing%20Cable

  • salvio t

    anche nell’articolo più semplice qui trovo sempre delle informazioni utili
    ho provato ora con il mio cavo otg e visto che ricarica senza problemi
    +grazie!

  • Stefano Zicari

    Come mail l’S4 no? C’è qualche limitazione hardware in questo o è solo una limitazione software che verrà quindi bypassata relativamente presto?

  • Non serve alcun cavo! Lo faccio già da due anni. Basta un cavo OTG ed un normale cavo USB. E si può fare con qualsiasi telefono.

    • MICCO

      Io l’ho scoperto solo leggendo l’articolo sopra, mi confermi dunque che non si fanno danni alla lunga?
      grazie

    • Nessun danno se non quelo di scaricare più velocemente la batteria… ma lo stesso vale se ci giochi o tieni molto acceso il flash, etc etc

    • Beh, alla lunga sicuramente usi più clicli di carica e scarica e quindi la batteria si deteriora prima.. ma penso sia intuibile.

  • enzo

    …confermo che funziona con un semplice cavo otg

  • Trunks

    Siccome avevamo batteria da vendere sugli attuali terminali… 😀

  • Odysseos

    Buongiorno a tutti. Non ho capito bene quale sia la differenza di questo cavo con quello già presente e in vendita da tempo in tutti gli store italiani. Anzi io stavo per comprarlo con i buoni della promozione Samsung ti rimborsa l’IVA. Forse la novità non è il cavo, ma l’app che consente di stabilire la quantità di carica da trasferire… o no?

    • SteF

      Ti starai sbagliando, figuriamoci se in Italia lo trovi addirittura prima del lancio

  • valerio

    ma l’applicazione power sharing si può usare anche con il cavo usb OTG?

  • Sembra proprio quello, grazie mille ora abbiamo aggiornato anche l’articolo 😉

  • Joseph Lombardo

    quando collego il controller della ps3 con il cavo usb all’S4 il controller lampeggia come quando in carica collegato alla ps3, strana questa cosa che il cavo funzioni solo con determinati modelli, forse si riferisce al software che permette di controllare la percentuale di ricarica

    • Odysseos

      Posso confermare che con il cavo OTG (io ho quello originale Samsung) ed un qualsiasi cavo USB, riesco a ricaricare qualsiasi device (io ci ricarico principalmente le cuffie Bluetooth). Se ci pensate bene la cosa è del tutto normale, se si riflette sul fatto che il cavo OTG serve per collegare penne, tastiere ecc, le quali per poter funzionare devono comunque ricevere quei 5 volts di alimentazione necessari ad attivarli. Per quanto riguarda il software, esiste solo in lingua coreana?

    • Il software è multilingua ma se non hai quel cavo non ti fa andare oltre la prima schermata