twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 082015
 

Con la presentazione dei Galaxy S6 la Samsung sembra aver risvegliato l’hype del pubblico nei confronti della linea Galaxy S, ma che cosa accadrà in questo anno di grandi cambiamenti alla prossima generazione di phablet?

note 4 e note edge

Stando alla solita fonte interna del sito sammobile.com sembrerebbe che al momento la casa koreana non abbia ancora scelto le caratteristiche definitive dei suoi prossimi top di gamma.

I prototipi attuali del Note 5 infatti sarebbero basati su due diverse configurazioni: in una troviamo uno schermo SuperAmoled con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) come quelli attuali, nell’altra invece addirittura un display UHD (2160 x 3840 pixel) come già anticipato ad inizio aprile da indiscrezioni provenienti da altre fonti.

samsung uhd tv

Poche certezze anche in merito al chipset che la Samsung intende adottare.
L’ipotesi più probabile vede un Exynos 7422 di tipo all-in-one, ossia con all’interno integrati i circuiti di CPU, GPU, Ram, modem e addirittura la memoria di archiviazione.
L’altra soluzione, poco certa perché non ancora matura, prevede invece il chipset di ultima generazione Exynos 7430.

exynos 7 esempio

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dei progetti Project Noble e Project Zen.
Il primo riguarda il Note 5, ma il secondo contrariamente da quanto era emerso in un primo momento si riferisce al successore del Note Edge.

note-edge-nero

La sorpresa però è che non si tratterà di una semplice variante del modello principale, ma di un phablet dual edge con specifiche hardware minori:

– chipset Snapdragon 808 hexa-core
memoria interna da 16 GB (quindi sicuramente espandibili)
– fotocamera posteriore da 16 megapixel con stabilizzatore ottico
– fotocamera frontale da 8 megapixel

Il perché di questa scelta appare un mistero visto anche l’elevato successo ottenuto dalla Samsung con il Galaxy S6 Edge.

  • Tiwi

    io mi aspetto un 5.5 (max 6 pollici), ma ben strutturati, con cornici quasi assenti cosi da garantire una buona presa del telefono (e che non sia un padellone)..la batteria dovrebbe avere una durata in linea con la serie note (almeno una giornata e più)..su batteria removibile e micro sd non ho preferenze, l’importante è che abbia un ottima qualità costruttiva..per quanto riguarda spen..sicuramente verrà implementata ancor di più (e non oso immaginare cosa abbiano in mente)…se poi..veramente vorranno stupirmi..una vendita abbinata note+ orbis…e correrò in negozio;)

    • Fabrizio Ninni

      Hahahah quoto in pieno. Ottimi terminali i note anche se il mio note4 sta facendo i capricci di lag e crash da quando ho aggiornato a lolli. Cmq secondo me il display uhd è superfluo basta e avanza già qhd

    • Ma551m0

      Non se lo guardi al microscopio elettronico (cfr.Articolo Androidgalaxys.net di qualche giorno fa). 🙂

    • Fabrizio Ninni

      Ovviamente al microscopio. Hai detto bene! A occhio nudo nn si percepisce la differenza, dai sono cazzate giusto per far vedere dove arriva la tecnologia e che cosa è in grado di partorire mamma samsung. Tutto a discapito della batteria

    • Ma551m0

      Era una Battuta. 🙁

  • R4nd0mH3r0

    basta rifacciano la promo dei 200€ e son già contento. E che lascino microSd e batteria removibile. La serie S l’hanno sputtanata già con l’s3, spero lascino intatta almeno quella note

    • Packy Ricucci

      A me sinceramente dell’sd e batteria removibile non mi interessa una cippa!con all-in-one si risparmia molto spazio.facessero una bella batteria da 4000 , raggiungendo l’autonomia del note 2(2/3 giorni)!le sd rallentano il sistema.taglio base 64 Gb e vai di cloud e chiavette otg e sono apposto

    • Michele

      Io con una microSD SanDisk ORIGINALE da 128gb a 48mb/sec non subisco nessun tipo di rallentamento. Del Cloud non me ne faccio una cippa. Le serie complete dei telefilm e tantissime altre cose tra cui le mie foto ce le ho nel mio cellulare senza consumare traffico dati e batteria. Se non ho campo non sono fottuto. Poi ognuno fa le sue considerazioni…
      Le chiavette con un adattatore otg sono una ganzata (extra).
      Se vogliono in fase progettuale lo spazio lo trovano….
      La batteria rimovibile è stata tolta per motivi di marketing, non per problemi progettuali. Idem le sd. Basta che guardi le marche concorrenti .

    • Packy Ricucci

      Sono d’accordo con la batteria removibile che è una questione di marketing ma per le sd no.è stato dimostrato più volte che un’sd è decisamente più lenta di una qualsiasi memoria interna.poi la Samsung le produce pure!anch’io ho una SanDisk 80 m/s da 32 Gb dentro ad un note 4 e l’ho confrontato col s6 di un mio amico.non c’è storia.però capisco te che hai bisogno di tanto spazio