twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 262014
 

Dopo aver parlato del sensore UV per i raggi ultravioletti, della fotocamera con stabilizzatore ottico e del pulsante Side Touch, questa volta la fonte interna del sito sammobile.com è in grado di fornire anche qualche dettaglio sul lettore di impronte digitali del prossimo Galaxy Note 4.

Purtroppo il sensore adottato dalla Samsung sarà sempre lo stesso Synaptics Natural ID utilizzato per il Galaxy S5, dove l’utente deve strisciare il dito dall’alto verso il basso e non semplicemente appoggiarlo come avviene nei telefoni concorrenti della Apple.

lettore-impronte-galaxy-s5

Grazie però alla nuova tecnologia LiveFlex la precisione migliorerà notevolmente in quanto si provvederà ad aumentare l’area sensibile al rilevamento dell’impronta.
Una parte del sensore rimarrà sempre sotto al pulsante centrale home, mentre un’altra parte si troverà proprio sul touchscreen nella parte inferiore del display.

foto galaxy s5
sensore-impronte-galaxy

Molto interessanti anche le nuove funzioni software previste per il lettore, probabilmente in arrivo anche per il Galaxy S5 (in parte le stesse di cui si era parlato a gennaio).

Oltre allo sblocco del telefono, all’accesso alla modalità Privata, all’account Samsung e a quello Paypal ci saranno anche le funzionalità:

  • fingerprint shortcuts, per avviare dalla lockscreen direttamente tramite impronte delle applicazioni scelte dall’utente
  • web sign-in, per loggarsi a siti web senza inserire manualmente il nome utente e la password

Se tutto quanto emerso fino ad oggi fosse confermato, il Note 4 si dimostrerà davvero un dispositivo interessante e innovativo.

 

via sammobile.com