twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 082014
 

Con la conclusione del secondo trimestre è tempo di bilanci in casa Samsung, ma i risultati emersi non sono affatto come quelli previsti dai vertici della casa koreana.

Nonostante le vendite del Q2 si aggirino sui 51,4 miliardi di dollari e i profitti a 7,1, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso per quest’ultimi c’è stato un calo di addirittura del 24%.

samsung-cina

Secondo le analisi della stessa Samsung i motivi sono diversi e li riportiamo tutti di seguito perché interessanti:

  • la prima causa è comune a quello di altre aziende koreane ed è dovuto al valore della moneta nazionale cresciuto rispetto al dollaro a livelli mai raggiunti negli ultimi 6 anni, fattore che danneggia fortemente le esportazioni
  • in alcune zone chiave come in Cina ed Europa è aumentata notevolmente la concorrenza dei dispositivi mobile nella fascia bassa del mercato
  • in Cina i prodotti 3G della Samsung non riescono a vendere come sperato perché gli acquirenti preferiscono smartphone con supporto 4G
  • le persone non cambiano il loro tablet così spesso come avviene invece con gli smartphone
  • il successo raggiunto dei phablet come i Note influisce sulle vendite dei tablet
  • la spesa destinata al marketing (promozioni incluse) è aumentata considerevolmente nel secondo trimestre dell’anno

Per la fine dell’anno gli analisti si dicono però ottimisti.
Il prossimo Galaxy Note 4 e altri dispositivi pronti ad entrare in commercio (Galaxy F?) dovrebbero assicurare uno sprint alle vendite.

 

via blogs.wsj.com