twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Apr 152015
 

Anche se delicati è molto importante per chi li acquista che i moderni smartphone siano comunque in grado di offrire un minimo di resistenza contro cadute, pressioni e graffi accidentali.

Come sappiamo la Samsung testa molto severamente i suoi Galaxy (vedi approfondimento), ma come si comportano i nuovi Galaxy S6 interamente ricoperti in vetro?

Lasciando da parte le varie prove estreme condotte da terze parti spesso anche sciocche, il seguente video ci mostra i risultati dei drop test effettuati dalla Samsung stessa sui suoi nuovi top di gamma.

Il particolare design dei bordi e la resistenza del vetro Gorilla Glass 4 nella maggior parte dei casi possono rivelarsi sufficienti per limitare i danni al telefono.

Di seguito invece la Samsung ci mostra i risultati del bend-test, una prova che consiste nel verificare la resistenza della scocca alle piegature di cui si è parlato molto lo scorso anno in occasione del famoso bendgate degli iPhone 6.

Anche in questo caso i risultati si dimostrano positivi.
Sia il Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge sono infatti in grado di offrire una resistenza fino a 32 chilogrammi forza, 2 in più rispetto a quelli esercitati normalmente da una persona quando si siede tenendo il telefono nella tasca posteriore.

A questi aggiungiamo anche i test condotti dalla società indipendente SquareTrade, che giudica il Galaxy S6 di mezzo punto più resistente del Galaxy S5 ed il Galaxy S6 Edge più resistente dell’iPhone 6 Plus.

Ecco una tabella di riepilogo delle prove condotte da SquareTrade (il punteggio più basso è il migliore):

galaxy-s6-resistenza

Ovviamente nulla toglie che alla prima caduta il vetro dei Galaxy S6 possa rompersi gravemente, ma almeno la probabilità che questo accada non è superiore a quello di altri telefoni o dei modelli Galaxy precedenti.