twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 042015
 

Abbiamo già descritto le caratteristiche del Gear S2 e mostrato i due differenti stili con cui verrà commercializzato.

Di seguito invece proveremo a riepilogare tutto quello che rende particolare questo interessante smartwatch della Samsung.

gear s2 -0jpg

La prima cosa è ovviamente il design completamente circolare, che insieme alle dimensioni compatte lo rende quasi indistinguibile da un classico orologio da polso.

gear s2 -1

Rispetto agli altri smartwatch circolari concorrenti il Gear S2 può vantare una caratteristica unica, la presenza di una ghiera girevole che permette di accedere ai menù del sistema operativo e selezionare app o impostazioni.

gear s2 -3

Presenti inoltre ben due pulsanti fisici con funzioni home e back.

gear s2 -4

Il materiale con cui è stata costruita la cassa è l’acciaio inossidabile, mentre il vetro è antigraffio.

gear s2 -6

Il cinturino del Gear S2 è una semplice banda facilmente sostituibile.

Quello del Gear S2 Classic è invece un tradizionale cinturino da 20 mm per orologi da polso.

Come già noto il sistema operativo su cui è basato è Tizen, mentre l’interfaccia è chiamata Circular UX ed è stata progettata appositamente per rendere più semplice ed intuitivo l’utilizzo del touchscreen e della sua ghiera girevole.

gear s2 -5

Tra le tante watchface di cui sarà dotato il Gear S2 ne troviamo alcune create direttamente dal designer italiano Alessandro Mendini.

gear s2 -7

A differenza dei precedenti modelli il nuovo smartwatch Tizen della Samsung sarà compatibile anche con i dispositivi android di altri produttori.

gear s2 -8

Chiudiamo segnalando che i Gear S2 saranno dotati di una basetta per la ricarica della batteria di tipo wireless.

gear s2 -9

Ecco un riepilogo delle sue caratteristiche hardware.

gear s2 -10

Di seguito invece un breve video pubblicitario.

Ricordiamo che i Gear S2 saranno disponibili in Europa da ottobre al prezzo di 349 e 399€.

A voi cosa ve ne pare di questo smartwatch?

  • Matteo

    A mio avvisto è molto bello, peccato che a tutt’oggi il più grosso limite degli smartwatch è rappresentato dalla mancanza di killer application..

    • e dalla durata della batteria… siamo tornati indietro agli anni trenta, orologi che andavano caricati se no si fermavano una volta al giorno.

  • Joseph Lombardo

    sarà la classica forma circolare, sarà la ghiera, sarà finalmente uno spessore minore ma questo ultimo nato in casa Samsung mi piace, peccato però che sono anni che non uso più un orologio e non ne vedo una reale utilità ma più che altro di un gadget con cui divertirsi qulache giorno.

  • teo43

    Complimenti davvero ottimo articolo riepilogativo. Se ho capito bene però il Gear S2 non ha lo speaker? A questo punto preferisco buttarmi sull’huawei watch, anche se lo vedo poco sportivo.

  • Root Cool

    Non ho capito una cosa, anche se dubito che la risposta sarà affermativa : le applicazioni degli altri gear, saranno compatibili con questi nuovi orologi?

    • Kratox

      schermo tondo, ergo gli sviluppatori dovranno adattarle come minimo.

  • Mirko

    È un bel giocattolo non c’è dubbio. Però mi da l’idea di un giocattolo adatto ad una fascia di età compreso tra i 10 e i 17 anni. Lo vedo molto bene abbinato ai google glass. Sì, è così. Se vedessi questi due gadget addosso a qualcuno penserei: sei proprio messo male amico. Fatti vedere da qualcuno. Però è solo una mia opinione, non voglio offendere nesauno sia chiaro

  • Kratox

    non capisco il senso di tizen e delle 400 euro
    asus questa volta ha fatto centro, 180 euro e fa le stesse code degli altri.
    a gia, il gps nell orologio è inutile, il wifi è inutile, la sim lo è se hai gia telefono e tablet, come faccio con 3 sim… e penso che la gente che va a fare sport senza telefono sia pochissima.
    ergo samsung mi ha deluso
    il piu bello in commercio è motorola, seguito da hauwei, ma quello che comprero è l asus.

    • Antonio Gianfreda

      concordo con te su alcuni punti non su tutti.
      prezzo sicuramente eccessivo, wifi e sim abbastanza inutili ma il gps secondo me è un ottima idea sia perchè potresti usare il navigatore per un percorso a piedi sia perchè se hai una macchina con gestione android la puoi gestire dall’orologio così risparmi batteria del cellulare e non devi sempre avere in mano un aggeggio da non meno di 4.5″,

    • Kratox

      che me ne faccio del gps se ho sempre il telefono dietro e sul telefono vedo le indicazioni del navigatore del telefono.
      secondo me, se pensi un telefono per essere standalone, puo aver senso ma per un mercato MOLTO ma MOLTO di nicchia, se invece presupponi, come secondo me è nel 99% dei casi che l utente viaggi con il telefono e l orologio insieme (visto che la funzione principale sono le notifiche) gps, e wifi sono inutili,. meglio concentrarsi sugli schermi dell orologio, e sui sensori di movimento come accellerometro e giroscopio per le gesture, e per il sensore di battiti ancora la vedo dura
      faccio sport ma uso la fascia, perche orologi che misurano fisso le pulsazioni per 2 ore e rotti la vedo un po difficile per ora, la fascia bt è inarrivabile per chi fa DAVVERO sport.