twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 092013
 

 

Vi abbiamo già parlato del problema del ripristino della garanzia sui Galaxy modificati dotati di tecnologia Knox (leggi approfondimento).

galaxy-garanzia-knox

Purtroppo le ultime informazioni ottenute da Chainfire da alcuni tecnici Samsung confermerebbero l’impossibilità di poter aggirare le nuove protezioni della Samsung.

Come era stato previsto in un primo momento, la causa principale è da attribuire proprio alla presenza di chip di tipo eFuse utilizzati per ottenere il nuovo contatore Knox Warranty Void.

Per chi non lo sapesse, una volta alterato il software l’eFuse verrebbe “bruciato” definitivamente rendendo irreversibile il ripristino del contatore allo stato originale, anche per i centri di assistenza (a meno che non venga sostituita la scheda madre).

 

Chainfire nel suo post fa sapere inoltre che i centri di assistenza Samsung sono stati istruiti per non far passare le riparazioni in garanzia nel caso in cui il contatore risulti alterato.
Politica che da quanto abbiamo saputo è valida anche in Italia.

 

A questo punto per gli amanti del modding i rischi si fanno sempre più seri.

  • Vallo a sapere prima. Avrei preso un nexus 5 piuttosto che un note 3. Pazienza. Di sicuro finisce così un matrimonio lungo anni con samsung. Questa carognata stile apple non me la sarei mai aspettata.

    • Siggy

      Carognata stile Apple ????
      ma è l'unica azienda a sostituirti completamente il cellulare se qualcosa non va anche con jailbreak.

    • RandomHero

      te lo sostituisce con uno rigenerato, magari il tuo cell ha 3 mesi di vita, e te lo sostituisce con uno che ne ha il doppio. A me questa cosa ad esempio non piace, poi vabbè questione di gusti

    • Siggy

      ma anche se ha il jailbreak però e se proprio te lo devono sostituire, qui invece SAMSUNG dal canto suo sembra uscire dalla modestia che tanto piaceva a noi clienti e che la fatta diventare QUALCUNO con i nostri SOLDI.

  • Mr.X

    Scusate forse non ho capito bene…ma se mettono questa protezione anche nel galaxy s3 e s4 in futuro si potrebbe aggirare perche in questi telefoni manca il chip eFusa….mah chi vive vedra!!!

    • androidgalaxys

      E\’ una possibilità, ma si parlava di Knox già più di un anno fa e potrebbero averlo inserito in attesa di sviluppare il software adeguato.

  • Ale

    Io vorrei prendere il note 3 verso gennaio però se a quella data non esce un modo per aggirare questo problema mi sposto su qualcos'altro con grande dispiacere perchè con samsung mi sono sempre trovato bene però senza modding non lo voglio proprio non riesco proprio a vederlo.

    • Enzo

      è meglio se ti sposti ora, non ci penserei più a samsung, ormai hanno fatto la carognata, e testardo io che ho preso l's4 2 mesi fa, lo sapevo che se prendevo l's4 succedeva qualcosa.

  • Francesco

    Tutti a criticare la politica Samsung…ma secondo me sta facendo solo i suoi interessi e comunque non ha impedito a nessuno di moddare il proprio dispositivo, ma soltanto che non sarà più coperto dalla garanzia se ciò dovesse succedere…non vedo nulla di strano in tutto ciò, una politica comune a molte aziende produttrici di smartphone.
    Se si vuole un android stock si può benissimo virare su altri dispositivi…

  • aldot89

    a questo punto per gli amanti del modding…. nexus

  • Albe

    Peccato…per ora con S4 sono alla MGA (senza knox) e non aggiornerò mai. Non dico di installarci su rom Aosp perché appunto allora tanto vale prendersi un nexus ma almeno il root dovrebbero fartelo fare senza magagne di garanzia ecc.
    Quando lo sostituirò di certo se le cose non saranno cambiate non comprerò più Samsung.

  • Nicola

    dopo avere avuto gs2, gs3, tab2 10.1 e gs4 non comprerò mai più un Samsung a meno che non tornino sui loro passi e lascino libero il modding.

    • cristian

      il modding è libero: puoi moddarlo come e quanto ti pare.
      il problema è che una volta moddato non puoi usufruire della garanzia.

      parliamoci chiaro: samsung vende decine di milioni di terminali di fascia alta (la famiglia galaxy s e quella note) ed ha interesse affinchè i suoi terminali siano "sicuri" ed utilizzabili anche in ambienti lavorativi.
      quante persone sono interessate al modding e quante aziende vedrebbero di buon occhio il terminale ad uso lavorativo moddato?
      nel mio ufficio (e lavoriamo nell'IT) su 40 persone che hanno uno smartphone (e al 90% hanno un samsung) siamo forse in 2-3 ad aver moddato il proprio terminale. c'è gente che non ha mai nemmeno provato un launcher alternativo!
      nemmeno a me piace questa svolta, ma bisogna essere onesti: siamo una minoranza risicata.

    • androidgalaxys

      Vero, ormai la percentuale si riduce sempre di più

    • Emiliano

      D'accordo, ma non dimentichiamo che è proprio grazie al modding e alle idee di tanti cuochi, a volte migliori di Samsung, che proprio Samsung ha potuto sviluppare fw sempre più completi e versatili. Ora la Samsung abbandona, di fatto in maniera folle ed in un modo appleista, una filosofia che l ha portata in cima al mercato Smart Phone, che gli ha dato tanti miliardi e tanti fan boy che l'avevano prediletta ad altri produttori troppo vigili sui loro prodotti. Secondo voi perché uno compra un terminale Android? Per farvi beatamente quel che caxxo gli pare, ed ora Samsung mi privi di questo caposaldo!?
      Beh la Samsung con questa mossa ha perso.

    • cristian

      No mi spiace, ma non è così.
      Samsung vende smartphone a milioni, 10 o 100 volte più di altri produttori, perchè fa un marketing aggressivo, perchè sforna terminali a palate e così via.

      L'ho già scritto in precedenza per quanto riguarda le persone che lavorano con me, ma vale la stessa cosa anche per altre categorie di conoscenti: a moddare i telefoni siamo una percentuale irrisoria!

      Il grosso, i milioni di telefoni venduti, spesso non hanno nemmeno un launcher alternativo, figurarsi il root o una ROM custom.
      Per farsi un'idea sul Play le varie app per super user risultano nella fascia delle app scaricate 10-50 milioni… a fronte di oltre 1 miliardo di android attivati…
      Su 100 smartphone venduti, 30 sono samsung, senza voler contare che in mezzo a questi 100 ci sono anche iphone, WP e BB. Per i tablet mi sembra che il discorso sia simile, confinandolo al mondo android: 1/3 dei tablet android venduti è samsung.
      A spanne possiamo affermare che 300 milioni di android attivati siano samsung.
      Capisci da te che il numero di chi fa anche il banale root è quindi insignificante per samsung.

      A questo va aggiunto un altro discorso del tutto trascurato.
      Molte aziende stanno adottando una politica chiamata BYOD, Bring Your Own Device. In soldoni permettono ai lavoratori di utilizzare per lavoro il proprio device.
      Tutto bene, ma le aziende serie richiedono che il proprio device rispetti certi requisiti di sicurezza. Requisiti per i quali samsung ha prodotto Knox.
      Inoltre conquistate le masse, il prossimo passaggio per samsung è conquistare le aziende invadendole di terminali aziendali che siano smartphone moderni, potenti e compliant con i requisiti di sicurezza richiesti. Di nuovo, Knox è la risposta giusta da parte di samsung.

      Ripeto, a me questa svolta intrapresa da samsung non piace. Ma non gli si possono rivolgere critiche del tipo "ha venduto tanti telefoni perchè ci sono tanti modder".

      Ma poi, in fin dei conti, viva i Nexus e speriamo che Samsung torni presto a fare dispositivi di questo genere xD

    • marco

      Concordo con te sul fatto che a moddare il telefono siano davvero in pochi ma una persona che spende 700 euro DEVE poter essere libera di fare quello che vuole, anche poter ripristinare la garanzia dopo il mod…
      Seconda cosa se l'azienda vuole che una persona sia reperibile e abbia un telefono aziendale lo fornisce lei, non esiste che uso il mio dispositivo, a meno che non diano un rimborso

    • Andrea

      A me interessa solo che lo smartphone possa comunicare con l'unita touchscreen multimediale Pioneer della mia autovettura, il che prevede il rooting dell'apparecchio in modo da poter passare le informazioni a livello basso del sistema operativo. Tutto ciò è previsto nell'architettura dei moderni computer che sono grandemente superiori agli smartphone dal punto di vista della sicurezza operativa. Non capisco perché negare questa evoluzione tecnologica (il poter interfacciarsi con dispositivi multimediali) per carenze inventive nella gestione della sicurezza, mettendo una stupida diga tagliatutto che impedisce lo sviluppo futuro in linea con le tendenze informatiche attuali.

  • Federico

    Io dopo gs2 e tab 10.1, ora che ho un note 2 sono piuttosto infastidito dal fatto che non posso cambiare il modem (causa perdita imei), mentre per il discorso garanzia e modding, secondo me è giusto che sia così!

    • Norberto

      Non è che non puoi cambiare il modem: puoi cambiarlo, ma non puoi effettuare un downgrade con un firmware inferiore al ME6 se non coon un restore della partizione EFS fatto prima dell'upgrade

  • Neobaumuth

    Bisognerebbe vedere quanti ticket di assistenza sono stati provocati da modding superficiale o ripetuti flash selvaggi. E' ovvio che se una pratica non prevista diventa un costo ingente, un'azienda si tutela bloccando tale pratica.

  • P_And

    ma alla fine che gli frega alla samsung se si installa un firmware diverso dal suo? cioe' io compro un pc con windows, voglio installare un sistema operativo diverso, mi si rompe che fa? perdo la garanzia? se si rompe la causa è sempre hardware, mai software quindi… e poi credo che un software faccia fatica a bruciare un hardware, se quello stesso hardware non ha già la botta di fabbrica… quindi che cavolo si inventa mamma samsung? se sa che la maggior parte dei telefoni che ha venduto , li ha venduto grazie al modding e alle rom diverse da quelle stock?… ti stai Zappando sui piedi da solo….Mah!!!

    • cristian

      stai dicendo che ci sono 30-40 milioni di persone che hanno moddato il proprio galaxy s #?

    • Francesco

      La maggior parte dei telefoni venduti grazie al modding? Cos'è, una battuta? Direi già che è tanto se si fa il mod di uno su 5.000… Anche di meno se consideri la fascia medio-bassa.

    • P_And

      Non proprio tutti però di gente c'è ne 🙂 comunqueio parlo di cell ulare con fascia medio alta… Vedi ora tutte quelle persone che hanno fatto il root ed hanno perso la garanzia… Solo per un semplice sbocco di una funzione… Magari per togliere i programmi invasivi della Samsung… Comunque un rimedio c'è… Per la garanzia fare se possibile l 'assicurazione Casco in tal caso lo si frantuma e si richiede uno nuovo.. Oppure far di che si bruci la scheda In modo da non poter più aver la possibilità di entrare in download mode e visualizzare i contatori… Ehehehe sarebbe una nuova opzione

    • Matteo

      Un Kernel che permette di fare l'Overclock può bruciarti o danneggiarti l'hardware, su questo non ci piove: metti caso che esce oggi una bella mod con Kernel modificato per l'S4, bhè, peccato, c'è un bug: non va in deepsleep, anzi continua ad andare al massimo della frequenza possibile… lo sviluppatore se ne accorge solo dopo aver pubblicato la sua rom… metti l'S4 attaccato alla corrente per ricaricarlo e al mattino…. morto.
      Vuoi riportarlo a Samsung? certo… Che ne sanno loro cosa hai fatto? Peccato che anche loro vogliano difendersi da casi del genere… ovvio che non ci perdono soldi con quello che fanno pagare… ma non vedo perché debbano passare per babbioni… Allora scusa: se io voglio portarmelo nel bagno turco e hanno messo i sensori per il contatto con l'acqua? L'umidità gli attiva, e io perdo la garanzia? Ma scherziamo? io nel bagno turco voglio essere raggiungibile…

    • claudio

      Stessa sorte che sta toccando a TOMTOM da quando ha impedito il modding dei suoi device

    • PFelicioni

      Semplice p_And, il firmware non è il software, nel pc modifichi il software non il firmare, prova a farti sostituire una scheda madre in garanzia dopo che hai aggiornato il bios con un firmware sbagliato.

  • Quoto Neobaumuth! Probabilmente tutto questo nasce dal fatto che le tante riparazioni in garanzia possano essere dovute al modding. Una socità a questo punto si tutela!

    • Tiaz92

      pienamente d'accordo che se brikko il cell per una aggiornamento dovuto al modding sia colpa mia…Samsung è d'altro canto famosa per alcuni aggiornamenti fatti con i piedi (ho un s2 e per alcune settimane non ho potuto usare il wifi causa chip murata) quindi un po di flessibilità non le farebbe male (soprattutto per i downgrade)…
      Quindi se mi differenziano la garanzia ok… ma se te lo porto per un problema hardware e non me lo passi perchè il contatore non è a 0 mi girano e non poco…

  • gianni

    che delusione da anni che uso android per modificare e aggiornare i cell
    samsung perdera' molti clienti nei prossimi anni ,
    speriamo che nn diventi come apple
    purtroppo ho gia preso il note3 che è una bomba ma speriamo in ………………

  • Dopo il Samsung Galaxy SII mi sono comprato un Bel Nexus 4. Tanti auguroni a Samsung stiano pur tranquilli che a me non mi vedranno più tra i propri clienti.

    • Emiliano

      Ben detto.. leggo tanti commenti in cui si dice che Samsung ha fatto bene, che il telefono non lo modda nessuno, che i centri assistenza sono pieni di telefono moddati, dimenticando che se hanno un gran terminale tra le mani e grazie soprattutto ai pionieri smanettoni che hanno anche innovato a livelli sw! Siete diventati dei fan boy che difendono ciò che condannate! Ho amato s2! Ho avuto s3! Ho note 2 …e stavo(stavo) per prendere note3! Beh Ciao Samsung!

    • Stair

      ma sempre qui a commentare sei….

    • Emiliano

      Anche tu da quel che vedo. Con la differenza che ciò che scrivi tu è inesatto. Per quel che mi riguarda commento perché non condivido e mi infastidisce questa politica di Samsung, e da cliente affezionato e pagante mi sento di commentare. È un problema questo per te?

    • Stair

      Emiliano, perché rispondi a me?
      Io ho risposto ad alluvione…
      Per carità la tua opinione è tua e mi spiace.. specialmente per un cliente fedele che si perderà il Note 3 che sto testando ed è meraviglioso
      Per inciso io sono sempre qua perché reputo questo sito il migliore per Samsung.

    • Emiliano

      Pensavo che il tuo commento fosse riferito a me.. concordo con te sul fatto che il note 3 sia un gran terminale, a mio parere il miglior terminale Android attualmente in commercio, su questo non ci piove, ma questa politica di Samsung la trovo sbagliata perché Android è sinonimo di libertà (di fatto rimani libero di fare ciò che vuoi) ma non vedo il perché di dover perdere la garanzia. Cmq aspettiamo gli sviluppi. Buona giornata.

  • Davide

    Personalmente io condivido solo in parte la scelta di samsung, perchè fondamentalmente quando acquisto un suo smartphone sborso "soldini" e quindi ci faccio quello che voglio con quel telefono, però d'altra parte fa bene la samsung a TUTELARSI perchè la maggior parte di noi quando torna a casa con il nuovo giocattolo la prima cosa che si fa è moddare lo smartphone, poi possibilmente si danneggia il terminale a livello hardware e ne si pretende la sostituzione sfruttando la garanzia, tanto basta ripristinarla

    • Emiliano

      Sì Davide ma qui non si parla di modding chissà quanto invasivi, qui si parla che non puoi avere neanche più i diritti di root per poter utilizzare app che scarichi dal market che richiedono diritti di root! Perché sennò ti si brucia il chippino che ti invalida almeno CHE TU NON SOSTITUISCA LA SCHEDA MADRE! !!!!!!!!! Ma vi rendete conto?

    • Matteo

      Ma loro cosa ne sanno di quello che ci fai? Per fare certe modifiche "pesanti" devi passare dal ROOT, è vero… ma dopo aver passato la prima fase di ROOT, ci puoi fare quello che vuoi, cosa ne sanno loro dove ti fermi? E comunque se non si ci sono i privilegi di root di default vuol dire che tutto quello che ci fai dopo averli ottenuti non era previsto nell'idea originale della creazione di Android, o no? Quindi, salvo i Nexus (visti come prodotti per sviluppatori), agli altri non dovrebbe servire.

  • Matteo

    Samsung farà anche i suoi interesse ma rimane una politica del ca.
    Ad un grande produttore di dispositivi qualitativamente validi (come, per l'appunto, Samsung) le sostituzioni in garanzia hanno costi trascurabili, soprattutto perchè parliamo solitamente di una percentuale di rientri che difficilmente supera il 3-5% del venduto. Alla luce di ciò questo genere di azioni si pone come un inutile e sciocco "muro" che non porta alcun beneficio all'azienda e fa girare le scatole a chi vuole semplicemente personalizzare il proprio terminale.
    Decisione molto sbagliata e unicamente dettata dai "sani principi" di qualche manager ottuso e con i paraocchi, a mio parere.

    • Emiliano

      Ottima analisi, concordo con te.
      La gente dimentica che questo sito dove sta commentando è stato ed è (non so ancora per quanto a questo punto) un punto di riferimento per chi voleva moddare il proprio terminale! Grazie a questo sito ho capito cosa significaserro termini quale cuochi, rom cucinate, root recocery e tanti altri! Ora il Prof. che farà comincerà a scrivere di gossip?

    • androidgalaxys

      Chi ama il modding continuerà a praticarlo e finché ci sarà chi propone cose interessanti continueremo a parlarne, vedi quello che è già stato fatto per il note 3.

      Soltanto ora chi lo fa dovrà essere più consapevole.

  • ma quindi, per il firmware del note 2 , con android 4.3 ???

  • nippojin

    Va bene anzi benissimo la sicurezza,
    Ma liberi dobbiamo stare…sé il fatto che uno modda e fonde il cellulare va bene ma io vi assicuro che ho visto aggiornamenti ufficiali cpoi fatti in telefono originale e che non sono più partiti lo stesso..
    Ma in generale ci può stare che dopo un qualsiasi aggiornamento sia possibile che vada storto qualcosa…però un conto è avere la garanzia…e se non ce l'hai possono essere guai amari…
    Cmq se per costruire un telefono Samsung ecc ci vogliono più o meno 199euro il più smanettone…….nonostante tutto se ne fotte se ha le tasche piene!!!
    Non se

    • Francesco

      I costi che girano sono solo quelli del materiale e di assemblaggio. Dovreste considerare anche i costi di progettazione e marketing. E poi i costi della catena di distribuzione. E poi aggiungere le tasse (iva e dazi). Certo non ci rimettono, ma nemmeno li vendono a 3 volte il loro valore. Hanno il loro gisuto guadagno, se ti sembra spropositato, perchè non diventi produttore pure tu? 🙂

  • Fr@nk

    Io non vedo dove stia il problema.
    Un terminale nuovo di pacca, per i primi due anni non ha nessun bisogno di modding.
    Casomai dopo un paio di anni, SAMSUNG non distribuirà più aggiornamenti, e lì si che si può iniziare a pensare di usare il modding per avere le ultime versioni di Android, ma a quel punto il telefono è già comunque fuori garanzia, quindi chissenefrega di intaccarla? Lo fai e basta.
    Io quelli che comprano un S4 o un Note 3 adesso e il giorno dopo vogliono moddarlo proprio non li capisco… a che serve??

    • Tiaz92

      esempio?
      a togliere tutto le varie applicazioni samsung che non si usano…
      se smettesse di lasciarle come app di sistema e renderle utente allora si può iniziare a non considerare il root ma così come stanno le cose no…

    • Fr@nk

      Le puoi sempre disattivare senza disintallarle… e dopo due anni ti puoi scatenare col modding :)))
      Gli ultimi dispositivi non hanno nessun problema di memoria, almeno non quelli su cui viene implementato il knox.

    • Ti rispondo con il mio personale esempio:
      uso Tasker da anni e l'ho configurato per semplificare al massimo quelle operazioni noiose e ripetitive della giornata, tra le tante c'é quella che manda in modalità aereo il tel prima di andare a dormire (da mezzanotte circa) e che lo rimette online il mattino dopo la sveglia, ecco senza root questa semplice e stupida operazione non può essere fatta… ma ancora far partire una chiamata e chiuderla dopo pochi secondi in automatico non è più possibile senza root (una delle operazioni in auto che il cell fa nel momento in cui arrivo a lavoro per avvertire la moglie che son arrivato sano e salvo 😀 ), questa come tante altre operazioni che ho programmato sul mio vecchio s2 non possono essere più usate… ed ancora effettuare un backup di app e impostazioni con titanium non è possibile senza root, ecco dov'é il problema a mio avviso.

    • adetogni

      Sono d'accordo con te. Onestamente sull'S2 avevo messo tutta una serie di ROM diverse…ma davvero senza guadagnarci un granchè. Sul Note2 ora ho la stock, però è rootata per un semplice motivo: Titanium!!! Poi in aggiunta il root ti permette tante altre cose carine ma non fondamentali.
      Piuttosto, io uso LLama per fare la modalità aereo di notte e riaccendere la mattina, ma non mi pare che richieda il root (almeno per questa specifica cosa).

  • Galaxy S3

    Non compro mai più Samsung semplice.

  • angel

    Per Chainfire… magari ci avrà già pensato, l'unica cosa che mi viene da pensare è che questo benedetto chip di tipo eFuse non sia rescrivibile cioè una volta iniziato il conteggio non ci sia la possibilità di cancellarlo e scriverci sopra un bello "0" , questo lo penso io,ma sicuramente sbaglio. Quindi dopo aver fatto girare qui pochi neuroni che ho in testa ho ipotizzato questo: visto che non si può tornare indietro si potrebbe fare il contrario ,cioè in partenza imporre al telefono l'impossibilità di far partire il contatore, quindi dopo aver flshato la rom o effettuato il root troveremo ancora il contatore a 0, così non sarà necessario cancellarlo. sarà una stronzata ma se ci pensate bene potrebbe essere una valida soluzione ,sempre se sia fattibile

  • @jefferfb

    io sono rimasto con il bootloader vecchio e onestamente, a parte il software della fotocamera samsung, penso che metterò la google edition e aggiornerò solo quella. Per la fotocamera userò quella della lenovo, che ha effetti simili.

  • Soundpost

    Scusate, ma se ho capito bene il mod è sempre possibile, viene invalidata solamente la garanzia. Ora, non so quante volte vi è capitato di usufruire di una riparazione in garanzia, però a me non sembra un buon motivo per evitare il mod se uno ci tiene così tanto. Le probabilità che tutto vada bene sono comunque alte.

    • root cool

      Il mio s4 2 volte nell'arco di un mese e mezzo.. Prima il display e adesso la batteria gonfia. Meno male che ho aspettato a rootarlo. Oltre la batteria hanno voluto anche il terminale!
      Se non verrà risolta la cosa del contatore, per me questo sarà l'ultimo Samsung.

  • antonio

    quindi praticamente io ora ho invalidato la garanzia… quindi ora se succede qualcosa lo dovrò fare riparare a mie spese… a saperlo prima ci avrei pensato due volte prima di procedere con root e recovery! quindi ora cmq non c'è nulla che mi trattenga dall'installare rom cucinate o altro( scusate la mia ignoranza ma le rom cucinate si possono installare? ci sono? avevo letto da qualche parte che non era possibile e dava errore ma poco interessato allora alla faccenda non ho approfondito) così facendo libererei memoria sul dispositivo che ora è completamente occupata dalle app e personalizzazioni samsung, giusto? piccola info… ora anche se ho invalidato la garanzia il telefono l'ho ripristinato… quindi gli aggiornamenti me li dovrebbe far fare in teoria… giusto? sapute queste brutte notizie sono indeciso su come procedere!

  • marco

    La trovo una cosa buona e giusta e come diceva un altro utente lo fanno su molti smartphone ma è in generale su tutti! gli apparecchi di elettronica, auto e qualsivoglia cosa se lo modifichi lo fai a tuo rischio e pericolo e perdi la garanzia. Perchè Samsung dovrebbe pagare l'assistenza per i guai combinati da ragazzini smanettoni? Volete fare modding? fatelo a vostro rischio e pericolo e nessuno vi dice nulla il telefono è vostro ma poi non andate a piangere o a lamentarsi con Samsung!! fanno benissimo e dovevano farlo prima è indice di serietà.

    • Stair

      concordo con te!!

  • Salvo

    Ho letto molti commenti a riguardo e posso dire che la Samsung fa benissimo. Io sono un ingegnere informatico e lavoro per una grossissima azienda di software e col lavoro che faccio ne ho viste di cotte di crude sul modding. Perchè l'azienda che produce un pc (o smartphone) deve riparare un prodotto manomesso dal cliente installando un software non suo????? Voi sapete quali sono i costi di garanzia per la Samsung??? Io lo so e vi posso dire che sono astronimici, quindi se si tutela fa benissimo!!!

    • si ma vietare pure il root mi sembra esagerato

  • Stair

    Ma perchè nessuno dice che Knox sei libero di non attivarlo?
    e addirittura non scaricarlo?
    Knox è una app precaricata che se vuoi attivare devi finire di scaricare dal samsung App, se vuoi TU, Samsung non lo impone..

    • androidgalaxys

      Knox è il nome della nuova tecnologia di sicurezza Samsung. L\’app che citi è solo una piccola parte, usarla o meno non cambia nulla.

    • Stair

      Grazie prof per la precisazione! Ho letto altrove, che non attivando Knox sui vecchi terminali (s3 ed S4..) Non si avevano problemi. Verificherò la fonte… Interna..

    • androidgalaxys

      Per ora l\’app Knox non c\’è ancora sui Galaxy S3 e Galaxy S4, neanche negli ultimi firmware del Galaxy S4 con tecnologia Knox. Solo sul note 3.

  • Emiliano

    Avete tanto criticato i fan boy ed ora siete diventati peggio! Samsung che diventa Apple, chissà tra un anno acquarello tutti un iphone perché è un terminale con sistema operativo aperto! Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
    vergognosa Samsung mi hai messo il chippino che si brucia!!! NEXUS 5.
    Primi risultati positivi il note 10.1 2014 che lagga te lo tieni come anche il note 3!

  • maax

    io ho un s4, ho sempre avuto apple, sono soddisfattissimo, e quello che fà samsung mi sembra più che giusto, e come comprare un'auto elaborala, e pretendere di avere ancora la garanzia.

    • Emiliano

      Non è proprio la stessa cosa, materialmente tu non prendi il gira vite e modifichi il telefono, intervenire a livello sw ed ottenere i diritti di root è in alcuni casi fondamentale. Non facciamo confusione. Il root è una pratica diffusissima su Android, che ha fatto la differenza su Apple, e che se oggi sei un felicissimo possessore di s4 e anche grazie al modding.

  • xdapao3

    1. il paragone tra Samsung e Apple (la PEGGIORE compagnia sul mercato) è errato. Apple rende il Jailbreak sempre più difficile, attualmente NON E' DISPONIBILE ne per l'ultima versione di iOS6 ne, se non erro, per l'icon pack Fisher Price, ovvero iOS7). Sui Samsung rootare è e rimane facilissimo.
    2. non è vero che permettere il mod non ha conseguenze economiche su Samsung (= interventi in garanzia dovuti a mod mal eseguiti) e non può danneggiare l'hardware (= overclock)
    3. su un dispositivo del prezzo del Note 3 non sono disposto a rinunciare alla garanzia e dato che non sono disposto neppure a rinunciare al root che viene usato da diverse app e per certe funzioni per me INDISPENSABILI (mentre non sono interessato ad installare custom ROM, preferisco di gran lunga la Touchwiz con tutte le sue feature tra cui alcune fantastiche + Nova Prime Launcher) il risultato è che mi terrò il Note 2 sperando in cambiamenti della politica Samsung e/o altre valide alternative al Note 3 e/o che il Note 3 scenda di prezzo al livello del Note 2 attuale, nel qual caso, dopo un breve periodo di prova, mi arrischierei a tenerlo senza garanzia (anche perchè con i miei Galaxy S, SII, Note e Note II non ho MAI avuto bisogno dell'assistenza…)
    4. al contrario dei tanti che intendono passare ad altro, come i Nexus spesso nominati, per me al momento NON ESISTE "ALTRO", non c'è nulla che si avvicina nemmeno lontanamente alla serie Note. Oltre al Note 3 ed al Note 2 vedo solo giocattoli più o meno inusabili. Robaccia come il Nexus 4 con la sua batteria integrata, minuscolo quantitativo di memoria integrata e non espandibile, e piccolo schermo, non la userei nemmeno se fossi pagato per farlo (perfino l'USB OTG viene disabilitato…). E questo senza nemmeno contare dover rinunciare alla S-Pen ed a feature SW come il MultiWindow…

    • maicol

      La penso proprio come te!!!

    • cristian

      da ex possessore di s ed s3 posso dirti che il tuo ragionamento, al punto 4, non sta in piedi eccetto in un caso: se fossimo tutti come te. o come qualcuno che non può fare a meno delle features intrinseche del note (s-pen e dimensioni molto generose).
      non prenderla come un attacco, ma è questione di gusti e abitudini.
      quando sono passato da s3 a s4 ho sentito per un paio di giorni la mancanza di smart stay, poi fine. mi sono goduto i 2 GB di RAM e una stabilità che l's3 si sognava (e si sogna visto che sono ancora in contatto con l'acquirente).
      quanto a durata della batteria, arrivavo a fine lavoro agli sgoccioli (20-30%) con s3, ci arrivo con nexus 4. fortunatamente lavorando in un ufficio non mi pesa tenere il telefono attaccato al pc per dargli un po' di ricarica in più.
      capisco benissimo, però, chi è ormai abituato al note difficilmente torna su terminali più piccoli. è lo stesso motivo per il quale è repellente e snervante per me abituato ormai ad s3 e nexus 4 passare a schermi di 4" o 3.5"… eppure c'è gente che si tiene stretta dispositivi simile. pensa che c'è pure gente disposta a sborsare centinaia di € non solo per il microschermo, ma anche per terminali sostanzialmente identici a quelli dell'anno passato. vabbè, ma questi sono quelli della setta della mela morsicata xD

    • xdapao3

      Io scrivo dal punto di vista di un poweruser, uno che HA BISOGNO, USA A FONDO e SA SFRUTTARE le funzionalità offerte dai moderni smartphone.
      L'utente medio è fondamentalmente ignorante ed incapace ed ha (FORSE) meno bisogno, usa poco e MALE e soprattutto NON SA SFRUTTARE le funzionalità offerte dai moderni smartphone (che, per la maggior parte, IGNORA proprio!).

      Io di un Nexus 4 non me ne faccio nulla.

      Senza offesa.

      P.S. il Nexus 4 dovresti confrontarlo all'hardware del Note II non dell' S3… Il mio, con ultima ROM stock Touchwiz, launcher Nova Prime, root e configurato, ottimizzato e settato a dovere, VOLA ed è un piacere usarlo. Ho circa 180 app installate (zero giochi, per la cronaca, non è a quello che mi serve uno smartphone), parecchi servizi sempre attivi in background e ci faccio davvero DI TUTTO. Sui 16GB interni 64GB microSD ci sono praticamente gli stessi file che ho sul PC di casa, è e lo uso come un "computer da tasca" e quando viaggio ci sostituisco letteralmente il portatile che quasi mai mi porto piu appresso dato che con adattatore HDMI, adattatore USB OTG e tastiera e mouse bluetooth si trasforma in un vero computer col TV della stanza d'albergo o appartamento.

    • cristian

      e chi si offende =)
      come ho detto è questione di gusti ed esigenze.

      solo che non capisco cosa intendi per "power user", perchè per sfruttare le potenzialità dei moderni smartphone il root non è indispensabile.
      io il nexus 4 ce l'ho da 6 mesi e non l'ho roottato, su s3 lo feci dopo 2 mesi (e per fortuna lo dovetti portare in assistenza solo per il famoso problema della morte improvvisa), su s aspettai il termine della garanzia.

      se poi nella tua esperienza d'uso, mi pare di capire dal messaggio precedente, non puoi fare a meno di caratteristiche intrinseche solo dei note (lo schermo grande, la s-pen, il multi-window, ecc.) il discorso è un altro.

      sul discorso della batteria rimovibile, temo che samsung la tenga così perchè è rimasta con la plastica (non è una critica, ha i suoi pregi e i suoi difetti). credo che il giorno in cui presenterà uno smartphone di metallo abbraccerà il modello unibody anche lei.
      per le SD il discroso è diverso, in fondo le producono pure.

    • xdapao3

      Davo per scontato che il "pubblico" tipico di siti come questo è quello dei poweruser e, da poweruser, alcune caratteristiche (se non proprio tutte quelle elencate) dovrebbero essere indispensabili…

      Perchè mi è indispensabile il root sarebbe troppo lungo spiegarlo, ti elenco solo *alcune* delle app con root abilitato e delle quali non posso fare a meno: LMT, Tasker, Secure Settings, Solid Explorer, AdFree, Nova Launcher, AirDroid, Screencast.

      La batteria removibile è il requisito principe che un dispositivo mobile che in pratica è il mio assistente personale 24 ore al giorno 7 giorni la settimana DEVE ASSOLUTAMENTE avere. Troppo lungo anche qui entrare nei dettagli, dico solo che dal mio primo smartphone in poi (oltre 10 anni fa con il Sony Ericsson P800) ho SEMPRE usato batterie supplementari e caricabatterie separati, non ho MAI messo al laccio il mio smartphone ad una presa a muro, non mi sono MAI dovuto limitare nell'uso dello smartphone per paura di rimanere a piedi, non mi sono MAI dovuto preoccupare del degrado delle prestazioni della batteria (l'unica cosa che è *garantito* che alla lunga si "rompa", tra l'altro…) ecc

      Memoria a bordo: immagina il tuo PC di casa con un hard disk da 16GB o 32GB. Ecco, per me è lo stesso su uno smartphone. Se avessi trovato in europa il Note 2 con 32 o 64 GB integrati avrei preso quello, idem per il note 3, se si trovasse anche la versione da 64 prenderei quella. In entrambi i casi per poi aggiungere la più grande microSD compatibile (ovvero la scheda da 64GB che già uso, prodotta proprio da Samsung tra l'altro).

      Se vedi gli smartphone come computer da tasca (e se li USI come computer da tasca), 16GB o 32GB sono ridicoli. 64GB sono limitanti ma cominciano ad essere "vivibili"…
      I miei attuali 80GB totali sono OK ma comunque "limitanti" e non ideali, per me.

    • cristian

      ci sono power user e power user, non è che le tue esigenze ti classifichino come tale, quelle di altri no.

      ad esempio le app che hai citato (tranne LMT) le conosco tutte, ma alcune non le uso, altre non richiedono il root per essere usate.

      stesso discorso per la batteria: sono in ufficio 9 ore al giorno, seduto alla scrivania, con il cellulare sulla scrivania a pochi cm da portatile… non è che sia così svantaggioso attaccarlo alla presa USB…

      quanto a degrado della batteria, hai ragione. a patto che uno lo smartphone se lo tenga così a lungo da vederlo questo degrado. ad esempio sono in contatto anche con l'acquirente del mio vecchio galaxy s, la batteria è ancora quella dell'acquisto. in vita mia ho acquistato solo una batteria: quella del nokia e65 che non ho venduto ma ho tenuto come muletto per le sole telefonate.

      sul pc di casa ho un hd interno da 1 TB (occupato a metà), e poi 3 esterni quasi pieni rispettivamente da 650 GB, 1 TB e 4 TB. pensare di portarmi dietro un simile spazio di archiviazione sarebbe bellissimo, ma al momento irrealizzabile. sicchè mi bastano i 16 GB del nexus 4, e le decine di GB di cloud vari (dropbox, skydrive, box, google drive, solo per citare i tagli maggiori).

      se poi un giorno sentissi l'esigenza di dover usare app che richiedono il root ci metto un amen a farlo. così come se sentissi l'esigenza di terminali da autonomie energetiche extra mi rivolgerei a terminali con batterie maggiori o a batterie esterne. così come se mi dovessero servire decine e decine di GB prenderei in considerazione cellulari con tagli di memoria interna maggiori e schede SD supportate (anche se secondo me se avessi necessità di più di 64 GB forse mi serve un portatile e non uno smartphone).

      non penso che i tanti acquirenti di nexus 4 (anche da 4 GB) siano meno power user di te. magari non tutti, ma una buona fetta forse lo è pure più di te (io sicuramente no).

    • xdapao3

      "così come se sentissi l'esigenza di terminali da autonomie energetiche extra mi rivolgerei a terminali con batterie maggiori o a batterie esterne. così come se mi dovessero servire decine e decine di GB prenderei in considerazione cellulari con tagli di memoria interna maggiori e schede SD supportate"

      stai fondamentalmente dicendo la stessa cosa che dico io: al momento le tue esigenze "limitate" sono soddisfatte da terminali *limitati* come il Nexus 4.
      le mie esigenze (e quelle, non necessariamente combacianti con le mie ma comunque elevate, di quelli che io chiamo poweruser, ovvero *grandi* utilizzatori ed *esperti* utlizzatori di un ampia gamma delle feature offerte dai moderni smartphone) sono molto superiori ed al momento soddisfatte in pratica SOLO da Note 2 e Note 3 che non hanno *nessuno* dei molti limiti di qualunque altro smartphone tu voglia considerare e rappresentano lo stato dell'arte, sia in hardware che in software, degli smartphone nel 2012 e 2013.

    • cristian

      vabbè, amen… ho capito che per te "power user" ed "esperto" è solo chi usa lo smartphone come te ed usa solo il note 2 o 3…

      chissà perchè, poi, il mondo abbonda di ROM per terminali Nexus. a realizzarle ed usarle non saranno "power user" ed "esperti" :S

    • xdapao3

      "vabbè, amen… ho capito che per te "power user" ed "esperto" è solo chi usa lo smartphone come te ed usa solo il note 2 o 3… "

      più o meno.. xD

      "chissà perchè, poi, il mondo abbonda di ROM per terminali Nexus. a realizzarle ed usarle non saranno "power user" ed "esperti""

      segui XDA..? il pubblico principale della pletora di ROM sono i "flashatori compulsivi", gente che invece di USARE lo smartphone flasha "per hobby" e cambia ROM più spesso delle mutande……

      Nota bene: STRA-APPREZZO gli sviluppatori ed i moddatori ma chi ha realmente BISOGNO dello smartphone e lo USA quotidianamente come uno strumento e non un giocattolo, flasha il meno possibile. Per risolvere gravi problemi (soprattutto), aggiungere funzionalità (specie importanti) o aggiornare un dispositivo non più supportato ufficialmente.
      Flashare una ROM è una grossa perdita di tempo (quando fatta bene..), si rimane temporaneamente senza smartphone e c'è anche il (minimo) rischio di trovarsi senza terminale per tempi più lunghi del previsto…

  • MojoPin

    Sarà aggirata anche questa protezione … siatene certi.
    Basta capire quale pezzo software di qualche astruso driver dice al chippettino di non bruciarsi.
    Servirà solo un po di pazienza e attendere la persona giusta che avrà l'intuizione giusta.

    Il chip non si brucia per capriccio … c'è qualcuno che gli ordina di farlo 😉

  • scorpion

    Salve, a tutti, Seguo da molto tempo queste discussioni. Mi domando se samsung con i nuovi agg. per i vari dispositivi, aggira via software si intende, il brucia il chip cio significa che nel firmware, c'è una sequeza di bit che baipassa i chip. Si tratta di studiare i firmware originali per aggirare il problema.

  • AntoCalo

    Importante che si possa modificare…chiaro che decade la garanzia…
    A me sta bene cosi…sara una scelta mia consapevole se modificare o no lo smartphone ….penso che i prodotti samsung in questo momento
    siano i migliori in commercio e le tante versioni si possono adattare alle diverse tipologie di utenti

  • Basta che quando va in centro assistenza , se proprio ci deve andare , non si accenda più …. e non è difficile non farlo più accendere ….. o no ?????
    Su , non ci vuole poi una gran fantasia , e non ci vuole neanche un Toolino di Chainfire … basta una scossetta 🙂

    • max

      non so che sia la "cosetta" ma mi hanno appena ridato un s2 riparato in garanzia che non si accendeva + …. ho fulminato il bootloader nel riavvio dopo aver caricato una rom… quindi confermo da esperienza fresca e diretta …. ciao a tutti

  • felix

    curioso che la vostra stessa immagine di apertura sia stata usata per lo stesso articolo anche su altri blog pur non c'entrando nulla con l'argomento
    ma leggendoli sembra che non abbiano capito di cosa si parli

  • Vincenzo

    Scusate ma se prendo un note 3 e semplicemente lo sbrandizzo con firmware ufficiale italiano no brand, , cosa succede? grazie

  • Soundpost

    Scusate, ma secondo voi una casa automobilistica dovrebbe essere obbligata a riparare in garanzia un'automobile alla quale avete tolto il limitatore? Se il motore è garantito fino a 6000 giri/min non è detto che debba esserlo anche a 8000 giri/min, dopo che avete tolto il limitatore.
    Questo per dire che il root potenzialmente può aprire le strade a danni dovuti ad un cattivo mod, ad un overclock troppo esagerato, e così via, danni che non ci sarebbero stati senza il root. E non capisco francamente il motivo per cui un produttore dovrebbe accollarsi la riparazione di tali danni, che senza root non avrebbe dovuto riparare.
    In altre parole, ciascuno è libero di usare l'automobile o lo smartphone come vuole (infatti nessuno ha vietato di togliere il limitatore di giri del motore o di fare un root, tranne Apple che blocca tutto…) ma lo fa consapevolmente a proprio rischio e pericolo. E non venitemi a dire che i nostri dispositivi senza root non vanno, perché non è vero. Sono come le BMW, limitate a 250 km/h, che non è poco, e che inoltre sono signore macchine…

    • claudio

      certe cose senza Root, proprio non le puoi fare, e a volte sono cose importanti

  • ricky99

    Questa chiusura di Samsung la penalizzera’.
    Forse e’ convinta che i suoi terminal isiano cosi’ “desiderabili” che la gente si berra’ questo calice amaro.
    MA non e’ cosi.
    Per primo, ho l’S4 modificato e se questo mi ha invalidato la garanzia per sempre, allora la prima cosa che faro’ sara’ venderlo ripristinato con garanzia ZERO, perche’ non vogli otirare pacch ia nessuno, e poi andro’ su HTC.
    E FC Samsung.
    Ha le sue ragioni, per carita’, ma per evitarsi i problemi di qualche brick, mette tutti sotto scacco.
    Quindi…lei ha fatto una scelta, io faro’ la mia.

  • fegato

    quante chiacchiere. knox ha uno scopo, fornire un ambiente sicuro per utenti business ed aziende, e non inibire le modifiche al sitema. se però modifichi samsung non può garantire per il suo sistema di sicurezza, ovviamente. infatti su xda già molti hanno ottenuto permessi di root, moddando serenamente e fregandosene di invalidare Knox perchè è un servizio che non useranno mai. Tanto l'assistenza hardware sarà garantita ovviamente da Samsung (se la fotocamera si brucia o la batteria è fallita raramente è dovuto a modifiche software) ma pretendere che vi rimettano sempre a posto il telefono gratis se fate casini modificandolo mi sembra assurdo con o senza Knox.

    • TrudTilp

      Quoto in pieno!
      Samsung se vuole la certificazione per la sicurezza del suo sistema deve forzatamente fare così. Qui non centra nulla l'impedire o meno il modding. Chiaramente usano tutto questo anche per tutelarsi. Cosa che mi pare anche logica e giusta.
      Il vantaggio/svantaggio che vedo nell'immediato (e nessuno ne ha ancora accennato) è che molti venderanno i loro Note 3 magari dopo aver invalidato la garanzia spacciando il device per ancora coperto dalla stessa. Il tutto andrà a discapito dell'ignaro compratore che pagherà un prodotto a caro prezzo. Quando in realtà tutti sappiamo che anche se con solo uno o due mesi di vita, se sprovvisto di garanzia un prodotto viene forzatamente svalutato di anche il 50% del suo valore.
      Provate a pensarci.

  • Alex

    Domanda? Ma avrò problema con Knox pure aggiornando il firmware tramite odin da brand Vodafone a no-brand? Sempre con firmware officiale?
    Grazie

  • gimmel

    Passerò a Sony

  • claudio

    Da quando TOMTOM ha "vietato" agli samanettoni di toccare il sistema dei suoi PDA , ha iniziato una lunga ed insesorabile discesa verso l'oblio.
    E poi perche devo perdere in toto la garanzia , se modifico il software . questo non è giusto , tanto meno in un sistema OPEN SOURCE come Android .

  • qwerty

    Ottima idea per perdere la fascia di mercato degli smanettoni 🙂

  • claudio

    I non smanettoni, non prendono Android, prendono APPLE

  • Vincenzo

    Scusate ma se si sbrandizza dopo si recupera garanzia? grazie rispondetemi vi prego

    • androidgalaxys

      per ora odin non compromette la garanzia, anche perchè lo usano i centri di assistenza per cambiarti/aggiornare il firmware

  • Haris

    Ecco come rendere un sistema aperto come ANDROID ad una specia ti iOsAndroid… ZAMZUNG non dovevi farlo.. Un brutto colpo dalla zamzung…

  • Fr@nky

    Scusate ma se io faccio il root e brucio il chip e-Fuse e dopo un po si rompe il microfono che minchia centra l root???? Ma stiamo scherzando!!!!!

  • myskin

    ciao ciao samsung….peccato stavi andando bene … hai scelto la stupidità…pazienza …

  • angelo

    ha ragione Stair,in effetti è un contenitore protetto da passaword, con rubrica,messaggi, email, calendario,download,archivio,camera e galleria che nessun altro potrà accedervi se non conosce la password.In effetti un archivio segreto dove puoi accedere solo tu. Poi si può anche disinstallare.Il trusted boot rileva il rooting e la rom installata in fase di avvio e se non sono ufficiali Samsung blocca automaticamente solo il contenitore Knox e non sarà possibile utilizzare i dati o le applicazioni in esso contentute.Per il resto il telefono funzionerà normalmente

  • carmine

    se samsung ha venduto tanti terminali rispetto alla grande mela e solamente perche era possibile fare il modding ,di certo non mancano sul mercato terminali android efficenti e belli quanto i galaxy la scelta cadeva su samsung appunto perche la rete e piena di guide e discussioni se ne accorgerà nei prossimi anni con i cali di vendita

  • Luca

    Ciao a tutti!!
    Qualche settimana fa ho eseguito il root del S4, solo per poter usare Titanium Backup… niente di estremo, insomma!! Ho (ovviamente) scelto il giorno peggiore nella storia di samsung, visto che ho fatto il root il giorno dopo aver installato l'aggiornemento UDMGG, ed il giorno prima di scoprire l'esistenza di Knox.
    Ora, pongo una domanda semplice semplice, visto che in altri commenti non ho ricevuto un risposta chiara.
    Al di là del discorso sulla garanzia, esiste un modo per fare l'unroot di questo telefono, in modo da poter riavere gli aggiornamenti OTA Samsung?
    Esiste, nel caso sia possibile l'unroot, una guida IDIOT-PROOF, passo-passo, che spieghi cosa fare partendo dalla situazione in cui mi trovo?
    Grazie a tutti!!

    • lorenzo

      normalmente basta flashare una rom stock tramite odin, in questo modo azzeri tutte le modifiche: recovery, root ecc…ovviamente tranne il contatore e il knox in questo caso.

  • Comunque ragazzi, siamo qui a discutere di un qualcosa di provvisorio, ovvero il problema c'era anche prima, ed era aggirabile grazie a triangle-away di chainfire, samsung ha solo alzato l'asticella, e per ora il problema non è più aggirabile… PER ORA.

  • giancarlo

    Salve a tutti volevo dire la mia.
    Ho avuto in passato iphone ipad , poi s2 s3 ed da 3 mesi s4 .
    Conclusione , leggendo un po dalle vostre esperienze , vi posso dire che il sistema iOS apple ed applicazioni sono sempre le migliori.
    pensate ad un iphone come s4 come hardware e chi lo cambia più .
    per sbloccarlo aspetti il jailbrake che non vanno ad intaccare il sistema.
    senza blocchi , lettura ottima e display touch preciso come un orologio svizzero.
    Ed infine che e sacrosanta indispensabile (il backup del sistema e delle applicazioni con i relativi livelli di gioco.
    Cazzo gli ho anche telefonato alla samsung , perché non introducono una applicazione di backup proprietaria , invece di romper i coglioni col knox e bruciare il cip.
    Vedrai che meno cellulari samsung saranno ruttati.
    Io lo rotato solo ed esclusivamente per il backup , e se dovesse bruciarsi ho no funzionare più e non me lo passano in garanzia , per me la samsung ritornerà a fare solo ed esclusivamente lavatrici.
    Aspetto con ansia un bel iphone con display vicino al 5 samsung chiude.
    Sperando che anche l’altra rompi cognini apple non faccia bruciare cip.
    Per quello che li paghiamo , ci vogliamo fare pure il caffè .
    E poi quello che mi fa più incazzare , e che svaluta i suoi prodotti , che sono usciti da poco.
    Che cazzo , ma almeno non fateli svalutare da 699 a 599 add 399 ma scherziamo
    La apple e molto più saggia, fa almeno passare quasi 2 anni
    Ha dimenticavo ricompilate quel cazzo di Kies che fa veramente cagare , non compete con itunes .