twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 092013
 

 

Vi abbiamo già parlato del problema del ripristino della garanzia sui Galaxy modificati dotati di tecnologia Knox (leggi approfondimento).

galaxy-garanzia-knox

Purtroppo le ultime informazioni ottenute da Chainfire da alcuni tecnici Samsung confermerebbero l’impossibilità di poter aggirare le nuove protezioni della Samsung.

Come era stato previsto in un primo momento, la causa principale è da attribuire proprio alla presenza di chip di tipo eFuse utilizzati per ottenere il nuovo contatore Knox Warranty Void.

Per chi non lo sapesse, una volta alterato il software l’eFuse verrebbe “bruciato” definitivamente rendendo irreversibile il ripristino del contatore allo stato originale, anche per i centri di assistenza (a meno che non venga sostituita la scheda madre).

 

Chainfire nel suo post fa sapere inoltre che i centri di assistenza Samsung sono stati istruiti per non far passare le riparazioni in garanzia nel caso in cui il contatore risulti alterato.
Politica che da quanto abbiamo saputo è valida anche in Italia.

 

A questo punto per gli amanti del modding i rischi si fanno sempre più seri.