twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Apr 032013
 

 

Nei prossimi mesi sono attesi dei nuovi dispositivi android della Samsung, in gran parte destinati alla fascia media-bassa del mercato.

I primi ad essere stati ufficializzati sono il Galaxy Pocket Neo e il Galaxy Star, due smartphone molto compatti e di piccole dimensioni.

GALAXY Star GALAXY Pocket Neo

Galaxy Star
Display: 3″ LCD risoluzione QVGA
CPU: 1 GHz
RAM: 512 MB
Mem Interna: 4 GB espandibili
Fotocamera: 2 MegaPixel
Batteria: 1.200 mAh

Galaxy Pocket Neo
Display: 3″ LCD risoluzione QVGA
CPU: 850 MHz
RAM: 512 MB
Mem Interna: 4 GB espandibili
Fotocamera: 2 MegaPixel
Batteria: 1.200 mAh

Entrambi sono basati sulla versione android JellyBean 4.1.2, con interfaccia TouchWiz Nature UX e alcune feature particolari come Radio Fm con registrazione, gesture e supporto Dual Sim.

 

Secondo alcune informazioni trapelate da un sito vietnamita (via sammyhub.com), la Samsung starebbe lavorando anche ad un misterioso Galaxy Win, ben più grande dei precedenti.

galaxy-win

Queste le specifiche trapelate:

Display: 4.7″ Super Amoled ris. 800×480
CPU: Quad Core 1.2 GHz Snapdragon
RAM: –
Mem Interna: –
Fotocamera: 5 MegaPixel
Batteria: 2000 mAh
Software: Jelly Bean 4.1.2 con TouchWiz Nature UX

 

Da gsmarena.com arrivano anche alcune indiscrezioni sul successore del Galaxy Ace 2: l’Ace 3 GT-S7272.

galaxy-ace-3

Display: 4.0″ 1280×720
CPU: Dual Core 1.2 GHz
RAM: –
Mem Interna: 4 GB espandibili
Fotocamera: 5 MegaPixel
Batteria: 1500 mAh
Software: Jelly Bean 4.1.2 con TouchWiz Nature UX
Colori: Metallic Black, Metallic Blue, Pure White e Wine Red

 

In casa Samsung non possono mancare certamente anche dei nuovi modelli tablet.
Dopo il Galaxy Note 8.0 potrebbe essere il turno del Galaxy Tab 3 Plus (via sammobile).

galaxy-tab-3-plus

Display: 10″ 2560×1600 330 ppi 
CPU: 1.6 GHz Quad Core 
RAM: 2 GB
Mem Interna: 32 GB espandibili
Fotocamera: 8 MegaPixel
Batteria: 9000 mAh
Software: Jelly Bean 4.1.2 – 4.2

A quanto pare anche per il 2013 la casa koreana sembra intenzionata a confermare la politica commerciale adottata negli ultimi anni basata sull’occupazione di ogni singola fascia di prezzo e tipo di mercato.
Una strategia rivelatasi poi vincente.