twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 262016
 

Finalmente buone notizie anche per i possessori di un Galaxy S5 Mini G800F. A partire da oggi infatti Samsung ha iniziato a rilasciare anche per questi smartphone (rimasti fermi fin dal loro debutto a KitKat 4.4.2) i tanto attesi aggiornamenti ad Android Lollipop 5.1.1.

Ecco di seguito i dettagli del firmware dei Galaxy S5 Mini di Vodafone, gli unici in Italia per cui è disponibile questa versione:

PDA: G800FXXU1BOL4
MODEM: G800FXXU1BOL3
CSC: G800FVFG1BOL1
Data Build: 11 dicembre 2015

aggiornamenti lollipop galaxy s5 mini

Ecco di seguito un video (riferito però alla variante G800H che aveva già ottenuto Lollipop mesi fa) che vi mostra i cambiamenti apportati dalla Samsung.

Ora non rimane che attendere il rilascio ufficiale anche per gli altri Galaxy S5 Mini italiani.

Avvertenze

  • l’installazione del firmware non comporta l’eliminazione dei propri dati personali, ma si consiglia ugualmente di eseguire i dovuti backup
  • in caso di eventuali problemi di stabilità o anomalie varie durante l’utilizzo del telefono vi suggeriamo di effettuare un hard reset in modo da ripartire da una situazione pulita
  • l’installazione di questo firmware tramite il tool Odin sui Galaxy S5 Mini di altri operatori o quelli non brandizzati potrebbe non andare a buon fine a causa del differente file di PIT (approfondimenti).

Smart Switch

Ota

Odin (tool non ufficiale)

AGGIORNATO 26 gennaio 2016:
Al momento i firmware Lollipop 5.1.1 per i Galaxy S5 Mini non brandizzati italiani non sono stati ancora rilasciati, ma chi volesse installarlo sul proprio telefono prima dell’arrivo ufficiale può farlo attraverso il tool Odin utilizzando la versione non brandizzata rilasciata proprio oggi in Germania (che non necessita di un file PIT diverso come quello per i Vodafone).

PDA: G800FXXU1BOK7
MODEM: G800FXXU1BOK7
CSC: G800FDBT1BOK7
Data Build: 20 novembre 2015

Per scaricarlo alla massima velocità vi consigliamo di utilizzare il tool SamFirm immettendo come codice Region la sigla DBT (qui la nostra guida).