twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 132018
 

Secondo quanto trapelato da alcune fonti koreane, oltre al lettore delle impronte integrato nel display, i Galaxy S10 potrebbero avere come novità anche un display capace di emettere suoni.

Questo grazie alla tecnologia a conduzione ossea, in grado di trasmettere il suono all’orecchio interno attraverso vibrazioni percepite dalle ossa della scatola cranica (lo stesso principio già sfruttato da apparecchi acustici e varie cuffie in commercio).

sistema tradizionale / sistema a conduzione ossea

L’intenzione della Samsung è quella di eliminare la consueta cassa auricolare del telefono per ridurre al massimo lo spessore della cornice ed ottenere così uno smartphone veramente tutto schermo.

Proprio come è già riuscita a fare Vivo con il suo recensissimo Vivo Nex (purtroppo destinato solo al mercato cinese).

L’utente per riuscire ad ascoltare l’audio non deve far altro che appoggiare l’orecchio allo schermo in un qualsiasi punto o nella zona indicata.

Uno schermo di nuova generazione che Samsung ha già mostrato al pubblico proprio qualche settimana fa in occasione del SID 2018 (Society of Information Displays) utilizzando un prototipo basato sul Galaxy S9+.

Per ora la notizia va però considerata come un semplice rumor.

Altre fonti, solitamente più affidabili, hanno anticipato che i Galaxy S10 dal punto di vista del design non porteranno cambiamenti significativi.
Inoltre Samsung negli ultimi anni alle tecnologie innovative ha già dimostrato di preferire quelle più collaudate e mature per non correre troppi rischi.

 

fonte etnews.com, via phonearena.com