twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 152014
 

Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa prossimamente i Galaxy Gear riceveranno degli aggiornamenti che modificheranno il sistema operativo da Android a Tizen.

I ragazzi di sammobile.com grazie alla loro solita fonte interna sono già entrati in possesso dei nuovi firmware e ne hanno approfittato per girare un video che mostra le differenze tra i tre smartwatch della Samsung attualmente sul mercato (Gear, Gear 2 Neo e Gear 2).

Oltre ai nuovi sfondi i possessori che aggiorneranno il loro dispositivo a Tizen otterranno anche delle nuove funzionalità:

  • monitoraggio sonno
  • modalità allenamento
  • lettore musicale dedicato per ascoltare la musica direttamente dall’orologio
  • personalizzazione gesture doppio tap (ora associata alla batteria e impostazione rapida luminosità)
  • personalizzazione dei font e dimensione icone home
  • comandi vocali per la gestione della fotocamera

Il cambio della piattaforma software porterà inoltre vantaggi significativi anche per quanto riguarda la durata della batteria.

galaxy-gear-tizen

Le uniche differenze tra il Gear e i suoi diretti successori saranno quindi soltanto le app WatchOn e Heart Rate Monitor (assenti per la mancanza del sensore infrarosso e quello biometrico).

 

Il firmware purtroppo non è stato condiviso e così per poterlo provare sul proprio smartwatch occorre pertanto aspettare l’arrivo dei primi aggiornamenti ufficiali.
Ma non appena verranno rilasciati cercheremo di darvi maggior informazioni, cercando di capire anche quali potrebbero essere le controindicazioni di questo upgrade.

  • Fabrizio Ninni

    Io rimango con la piattaforma android,almeno posso installare le apk e renderlo originale con launcher

  • Francesco

    Io penso che se Samsung non avesse aggiornato il Gear a Tizen ci sarebbero state gran proteste con accuse di essere dimenticati o trascurati a favore del Gear 2…ora aggiorna e…..non siamo mai contenti….se avete un prodotto Samsung vuol dire che vi siete fidati no? Io aggiornerò a scatola chiusa. Saluti.

    • gambit3rd

      Non è tanto questione di lamentarsi e basta, non questa volta: l’aggiornamento non è che si limita ad aggiungere solo qualche funzione ma stravolge completamente l’architettura software.

      Per la maggior parte della clientela ci saranno solo benefici (un paio di funzioni in più e la batteria che farà qualcosina in più). Per gli utenti smanettoni questo significa ritrovarsi invece con un terminale castrato come il Gear 2.

      Dico “castrato” perchè allo stato attuale lo sviluppo su Tizen non sta andando particolarmente avanti nella scena della community. Mentre essendo il Galaxy Gear basato su un già rodato Android può contare su una Rom davvero efficiente (la Null) e su funzioni altrimenti inesistenti:

      1) Possibilità di fare video ben più lunghi di 15 secondi
      2) Possibilità di installare applicativi esterni come Sleep As Android (questo è un vero monitor del sonno, quello incluso dalla Samsung non è granchè purtroppo) o magari Google Maps e affini.
      3) Un fracco di altre cose. 😀

      Personalmente amo sempre aggiornare i miei device, infatti ho anche avuto un paio di discussioni con lo sviluppatore della rom Null affinchè aggiornase la base della sua Rom.
      In questo caso, però, e specie se l’aggiornamento non sarà reversibile (immagino cambi pesanti nel bootloader) rimarrò con Android: a parte la durata maggiore della batteria (da quantificare, poi) non mi manca nulla. 😀

    • Francesco

      Gli Smartwacht devono fare gli Smarthwacth…assisteremo a scene come quello che ha in tasca un Note 3 con mega Display superAmoled e si riduce ad andare su intenret con un micro schermo, roba che se qualcuno lo avesse costretto a usare piuttosto si sarebbe ucciso……io il mio Gear lo uso per quello a cui serve…il resto me lo godo con il mio Note 3. Ma il mio e’ solo un pensiero personale, e capisco e rispetto anche chi non la pensa come me….Un saluto a tutti…