twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 022014
 

Nella giornata di oggi la Samsung ha ufficializzato a San Francisco il suo primo vero smartphone con Tizen, un sistema operativo basato su Linux e frutto della collaborazione con altre importanti colossi della tecnologia (Intel, Fujitsu, Huawei e tantissimi altri).

Il Samsung Z, questo il nome del prodotto, si presenta con un design completamente diverso da quello che ha caratterizzato la linea Galaxy negli ultimi anni. Confermata invece la cover in simil pelle.

L’interfaccia grafica è molto simile a quella della TouchWiz del Galaxy S5, con le stesse icone flat, il widget meteo Accuweather e la barra di stato con icone bianche.

samsung-z-tizen-1

Tra le altre funzioni presenti troviamo anche la modalità di Ultra Risparmio Energetico, la modalità la Privata, il riconoscimento del battito cardiaco, il Download Booster, S Health e tutte quelle legate al sensore delle impronte digitali.

Inoltre in Tizen la Samsung avrebbe previsto anche la possibilità per l’utente di personalizzare liberamente il tema del telefono.

samsung-z-tizen-2

Di tutto rispetto anche le caratteristiche hardware:

Schermo 4.8″ con risoluzione 720p Super AMOLED
Processore Quad-Core 2.3 GHz
2GB di RAM
memoria interna da 16GB espandibili con microSD
– fotocamera da 8MP camera (posteriore) e 2.1MP (frontale)
– batteria da 2600 mAh
dimensioni 138.2 x 69.8 x 8.5mm, 136g

L’uscita del Samsung Z è prevista inizialmente per il mercato Russo nel terzo trimestre di quest’anno e solo in un secondo momento in tutti gli altri paesi.

Uno smartphone sicuramente interessante ma che avrà come limite lo scarso numero di applicazioni disponibili per Tizen.

 

fonte samsungmobilepress.com