twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 262013
 

 

Si sa, gli smartphone sono oggetti tecnologici, ma è pur vero che anche l’occhio vuole la sua parte.

E così per avere successo sul mercato, oltre a creare un prodotto con specifiche tecniche di primissimo piano, è necessario pure studiare un design che sia all’altezza.

La Samsung nella progettazione dei suoi Galaxy non sembra trascurare proprio nulla ed è per questo che si è dotata di un team di veri e propri esperti del colore.

colore-galaxy-3

Una caratteristica non affatto secondaria, visto che è la prima cosa che cattura l’attenzione del potenziale acquirente e che può anche arrivare ad influenzare la prima impressione.

 

Quando gli smartphone erano ancora un prodotto sconosciuto ai più, si era preferito puntare su colori più classici quali il nero e bianco. Questo per creare un legame con il passato e dare un maggiore senso di sicurezza a chi era abituato a guardare i vecchi cellulari.

Col tempo e la diffusione su larga scala di questi oggetti, le persone hanno cominciato a cercare qualcosa più in linea con le tendenze attuali e maggiormente personalizzato.
Si è così deciso di introdurre colori particolari, come ad esempio i vari tipi di blu (Peppe Blue e Artic Blue) e rosso (Red Aurora), molto apprezzati dai clienti.

colore-galaxy-2

 

Un risultato frutto di tanti studi dove sono stati impiegati vari strati di colori, modelli e materiali diversi, per ottenere poi quello che i progettisti avevano in mente.

colore-galaxy-1

 

Per maggiori approfondimenti sull’argomento potete leggere l’articolo pubblicato sul blog internazionale della Samsung, con le varie spiegazioni provenienti dal team dei designer coinvolti in questo processo (qui la traduzione italiana fatta con Google Translate).

 

Voi quale colore avete preferito per il vostro Galaxy?