twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 122015
 

Dopo la prima immagine teaser, ecco finalmente svelate anche le caratteristiche del Gear Orbis, il primo smartwatch circolare della Samsung la cui ufficializzazione è attesa per i prossimi mesi.

A rivelarle, seppur indirettamente, è la società koreana stessa, che decidendo di rilasciare agli sviluppatori gli SDK e la documentazione relativa al prodotto ancora prima della sua uscita ha comportato inevitabilmente questa fuga di notizie.

immagine-teaser-gear-samsung-circolare

Innanzitutto lo schermo (sempre Super Amoled) avrà un diametro di 1,65″, quindi sarà sensibilmente più grande di quello del Moto 360 avrà un diametro di 1,18 pollici, quindi la cassa dell’orologio dovrebbe essere più piccola rispetto a quella di altri prodotti analoghi concorrenti (Moto 360, LG Watch R).

gear-orbis-display

La risoluzione invece sarà di 360×360 pixel, con una densità di 305 ppi (la più elevata tra i vari modelli Gear).

risoluzione-gear-orbis

Particolarmente ricca la dotazione dei sensori che tra gli altri comprenderà pure il GPS e quello per la rivelazione del battito cardiaco.

gear-orbis-sensori

Assente la fotocamera, mentre sarà presente il supporto per le chiamate telefoniche in maniera diretta.

Come anticipato già a gennaio da alcuni rumor, lo smartwatch circolare della Samsung sarà dotato anche di una corona ed una ghiera.
Quest’ultima però non servirà solo a migliorare l’estetica, ma anche a permettere all’utente di compiere determinate operazioni.

gear-orbis-corona-ghiera

gear-orbis-funzioni-ghiera

Ecco di seguito alcuni screenshot dell’interfaccia.

Come vedete si tratta di uno smartwatch molto interessante, ma ora non manca che scoprire come sarà l’estetica finale del prodotto.

Che cosa ne pensate voi?

 

via tizenindonesia.blogspot.it, sammobile.com, si ringrazia per la segnalazione i nostri lettori

 

AGGIORNATO 13 maggio 2015:
Aggiornato testo articolo con dimensione corretta del diametro del display: 1,18″ e non 1,65″.
La cassa dell’orologio quindi dovrebbe essere più piccola rispetto a quella di altri prodotti analoghi concorrenti (Moto 360, LG Watch R).

  • franky29

    partendo dal principio che non lo compro ovviamente, bisogna veder cosa ha nel software e altre robe varie questo è lo standard ho letto di tante funzioni che ha lo smartwatch apple e che dovrebbero avere tutti a mio avviso…

    • Kratox

      semmai è lo smartwatch apple che non fa tutto quello che fa la concorrenza, io spero che ne vendano tanti alle pecore con l iphone almeno la concorrenza android si da una svegliata. ma è un orologio molto piu limitato dei samsung e anche del nuovo asus.

    • franky29

      E limitato questo è ovvio e come iPhone e tutto il loro os, io parlavo proprio di funzioni ho letto per esempio del Force Touch ecc

  • Kratox

    lo smartwatch apple ha una sola funziona che manca alla concorrenza(rispondere alle chiamate dal telefono direttamente, in casi particolari fa molto comodo), il resto è tutta fufferia inutile…
    io ho comprato un gear fit, costa poco, la batteria dura, e fa TUTTO cio che davvero serve tranne le cose a comandi vocali

    personalmente non mi convince il tondo, mentre mi ispira molto la ghiera…
    il problema sara la mancanza di app di terze parti a causa del software non android wear. e personalmente la sim con condivisi i gb la metto nel tablet, non spendo 100 euro l anno per un orologio…. quindi sono dubbioso ma fiducioso

    PS non capiro mai che senso ha il wifi su un orologio, idem la sim interna, tanto nessuno lascia a casa ilt elefono, non esiste proprio…. (anche perche whastapp si perde, sms si perdono, e le chiamate vanno deviate sul secondo numero, sbattimento esagerato)

  • Daniele

    per Kratox.
    Guarda che rispondere alle chiamate con il samsung si può fare da sempre, la apple non ha inventato nulla di nuovo, io ho il Gaer S e posso fare tutto quello che fa l’orologio di apple in più se voglio posso usarlo anche separatamente dal telefono utilizzando la sim del telefono principale, che so in caso di emergenza se mi si scarica il telefono tolgo la sim dal telefono e la inserisco nel Gear S e chiamo tranquillamente, non so meglio di così’.

    • Kratox

      puoi rispondere e perlare dall orologio? non lo sapevo. cmq il problema di samsung è che non monta un sistema operativo dove vengono sviluppate molte app come apple.
      secondo me molte sono inutili, ma altre no.
      rimango dubbioso sulla sim, non la tolgo mai dal telefono e se mi si scarica ho la battery pack sempre dietro ormai, da quando la porto con me ho cambiato il mio modo di usare telefono e tablet (ovvero non mi risparmio mai)

      io ho preso il gear fit per vedere come mi trovavo e lo trovo eccezionale con alcuni limiti, il top per me ora è l asus zenfone, o il gear 2, ma aspetto di vedere questo orbis… il gear s mi piace tanto, ma è troppo grosso per me

  • Fabrizio Ninni

    Io penso che venderò il gear s per passare a orbis. Me gusta

  • Ricky

    Mi dispiace che non ci sia la fotocamera, spero che microfono e speaker ci saranno, così come l’infrarossi per la tv

    • Kratox

      se non ci sono microfono e speaker fa quello che fa il gear fit 🙂
      quelli ci sono di sicuro per google now. anche a me manca la fotocamera, ma personalmente so che non serve a nulla…. anche se fa molto figo alla james bond ahhaaha