twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 292015
 

Le sorprese per chi attende un Galaxy di nuova generazione, in particolare il Galaxy S6, quest’anno potrebbero essere davvero tante.

Oltre al cambio del design, ai materiali impiegati e alla possibilità di avere un software riscritto da zero, i prossimi dispositivi android della Samsung potrebbero distinguersi rispetto a quelli della passata generazione per avere molte meno app preinstallate a bordo (il cosiddetto bloatware, eliminabile solo con i permessi di root).

bloatware-samsung-galaxy

A riportarlo è la solita fonte interna del sito sammobile.com, che quindi conferma una parte delle indiscrezioni trapelate da alcuni media koreani che prevedevano un’interfaccia TouchWiz semplificata come quella dei Nexus (vedi news 13 gennaio 2015).

Tutte le app di sistema in grado di funzionare in maniera indipendente verranno rese disponibili attraverso lo store della Samsung, lasciando così direttamente all’utente la scelta di decidere cosa installare.

samsung-galaxy-apps

Un po’ quindi come si è già intravisto con il Note 4, anche se qui sono state inserite a livello di sistema altre app di terze parti (es. Facebook e Whatsapp).

Resta poi da capire che cosa accadrà con le varie applicazioni di Google preinstallate, che anche loro iniziano ad essere veramente tante.

 

articoli correlati:
– La prossima TouchWiz potrebbe avere una grafica personalizzabile
– Gli utenti dei Galaxy bocciano le app della Samsung
– Addio al bloatware. In Korea gli utenti potranno rimuovere le app preinstallate