twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 192015
 

Ancora una volta con un suo ultimo top di gamma la Samsung introduce sul mercato quello che può definirsi lo stato dell’arte dei display per quanto riguarda i dispositivi mobile.

Questa volta ad ottenere i massimi dei voti dai tecnici dei laboratori di DisplayMate è il Galaxy Note 5, che dopo solo sei mesi dall’arrivo dei Galaxy S6 riesce ad innalzare ulteriormente il livello raggiunto dalla tecnologia SuperAmoled.

note 5 display amoled

Il primo dato positivo sottolineato dall’analisi è quello che riguarda il valore di luminosità massima che sul Note 5 raggiunge addirittura gli 861 cd/m2, segnando un vero e proprio record nel settore.

note 5 displaymate 1

Grazie anche all’ottimo valore di riflettanza (4,7%) i possessori del Note 5 saranno sicuramente quelli che avranno meno problemi nella lettura sotto la luce del sole.

note 5 displaymate 2

Un’altra caratteristica positiva vantata dal nuovo phablet della Samsung e che conferma la supremazia dei SuperAmoled sugli LCD è quella dell’accuratezza del colore, la più alta mai raggiunta da uno smartphone, tablet o molti televisori.

the most color accurate display that we have ever measured for a Smartphone or Tablet, which is visually indistinguishable from perfect, and is very likely considerably better than your living room TV

note 5 displaymate 3

Infine segnaliamo che rispetto al Note 4 la Samsung è riuscita a migliorare anche l’efficienza energetica nonostante la diagonale ed i pixel siano rimasti gli stessi.

note 5 displaymate 4

Per maggiori dettagli vi rimandiamo all’analisi tecnica originale (solo in lingua inglese).

articoli correlati:
analisi DisplayMate Galaxy S6
analisi DisplayMate Note 4
analisi DisplayMate Galaxy S5
analisi DisplayMate Note 3