twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 112014
 

Dopo i primi risultati dei benchmark del Galaxy Note 4 asiatico basato sulla piattaforma Exynos che vi avevamo mostrato giorni fa, ecco arrivare anche quelli della versione europea con chipset della Qualcomm eseguiti dal sito gsmarena.com.

Purtroppo al momento non esistono ancora dei confronti diretti tra i due modelli, ma in ogni caso il Note 4 N910F che arriverà a breve nel nostro paese non sembra deludere affatto le aspettative, soprattutto considerando la risoluzione da ben 2560 x 1440 pixel.

Il noto portale bulgaro ha iniziato mettendo la prova la CPU, una Snapdragon 805 Quad Core Krait 450 a 32 bit con frequenza da 2,7 GHz.

 

Il Basemark OS II è stato eseguito anche in modalità single-core e multi-core.

Qui il risultato è esattamente l’opposto di quello ottenuto dalla versione Exynos, dove grazie ai suoi 8 core si era dimostrata superiore nella modalità multi-core e peggiore nella modalità single-core a causa della minore frequenza.


Di seguito troviamo invece i benchmark che mettono alla prova la parte grafica, che sul modello N910F è basata su una GPU Adreno 420.

Da come si può vedere la differenza dei punteggi raggiunti nei test a schermo spento (immagini 1 e 3) e a schermo acceso (immagini 2 e 4) è notevole,  segno di quanto incida l’elevata risoluzione del display.

Ed infine ecco i benchmark che riguardano il browser, positivi come quelli della variante Exynos.

Come al solito però ricordiamo che i benchmark sono sempre da considerarsi degli strumenti inaffidabili per valutare le prestazioni in situazioni reali di utilizzo.

Inoltre anche se vengono utilizzati solamente per analizzare la forza bruta possono essere sempre ingannati facilmente dal software o da una particolare caratteristica hardware del dispositivo preso in esame, proprio come accaduto in quelli che vi abbiamo mostrato in questo articolo dove addirittura il Galaxy Alpha spesso riesce a staccare, addirittura nettamente, tutti gli altri.

 

  • riccardo

    Aspettiamo ancora, questo note 4 non mi convince

    • Marc Arbyz

      idem…

    • stambeccuccio

      idem

    • Fa

      A me invece convince di brutto!!

    • riccardo

      Son gusti, io preferisco aspettare i 64 bit per compensare i display qhd e altro (e un po’ di novità in più)

  • io

    Mmm.. bo! Domanda stupida e assurda: quanto ci sarà da aspettare per il note 5? Ok che non è uscito ancora il quarto… però a grandi linee? 1 anno? 2?

    • Albe

      1 anno come sempre. Presentazione a fine Agosto/ inizio Settembre 2015

  • Tommaso

    Le prestazioni del Galaxy Alpha la dicono lunga sulla scelta di Samsung sugli Exynos che è in assoluto la migliore. Più core a frequenze minori e ottimizzati meglio, stracciano letteralmente meno core a frequenze scandalose!
    Altro esempio è il Note 3 Neo che ha prestazioni paragonabili al 3 ‘liscio’ (e molto migliori del Note 2) ma con 6 core a frequenze nettamente inferiori e meglio gestiti (senza considerare i consumi minori).
    Il futuro (ed anche il presente in realtà) è multithread.
    Purtroppo non so per quali motivi, in Europa, continuano a rifilarci vecchia tecnologia.

  • R4nd0mH3r0

    perchè in alcuni test il note 3 ha la siglia s800, mentre in altri ha la sigla s801?

    • Anche se hanno nei database più dispositivi nell’elenco stranamente non li mettono tutti, quindi a volte in base all’ordinamento viene evidenziata una variante piuttosto che un’altra

    • R4nd0mH3r0

      io s800 lo vedo come snapdragon 800, quindi questo significa che è uscita la versione con snap 801?

    • milly

      no è la versione koreana lte-a

  • stambeccuccio

    Ottimo articolo. Chiaro e corretto. Bravi.

  • stambeccuccio

    Per chi è interessato… rilasciato primo aggiornamento firmware per il Note 4 (Snapdragon 805) germanico.
    C’è anche il primo aggiornamento per l’Exynos 5433 rilasciato ieri.
    Ambedue scaricabili da SamMobile.
    Enjoy 😉
    ANJ4 dell’ 8 ottobre 2014

    • Albe

      Scaricato ieri 😉

  • stambeccuccio

    ..questo, invece, è il primo aggiornamento per la Korea (Exynos 5433).
    ANJ1 del 4 ottobre 2014

  • stambeccuccio

    E questi sono tutti i modelli (versioni) Note 4 commercializzati (e relativi mercati).

    • Massi

      Ma come fanno a gestirli tutti? o_O

    • stambeccuccio

      Ma infatti non si capisce che sistema di commercializzazione ha Samsung. Non solo sforna millemila modelli, ma per ogni modello ci sono altrettanti millemila varianti!!!

      Questo è un po’ disorientante per tutti e credo anche che sia molto poco efficiente come sistema commerciale, mi pare una politica di vendita fallimentare, che la può fare giusto chi ha soldi da buttare nel cesso. Poi non si lamentasse se ha un 60% di calo degli utili.

      Apple fa 1 solo modello all’anno e che va bene dalle Alpi alle Piramidi, dal polo Sud al polo Nord.
      Perché Lagsung ha necessità di fare questi millemila varianti e modelli?

  • stambeccuccio

    A futura memoria… questo è il firmware di partenza (di lancio), un firmware di fatto ancora “beta” del Note 4 Europa SM-N910F.
    ANIE del 17 settembre 2014

  • Brock

    Alla fine i benchmark su android non servono a molto, spesso e volentieri e soprattutto sui Samsung che hanno un’interfaccia pesantissima anche con valori altissimi scattano e laggano che è una meraviglia. Quando ho preso l’s4 nonostante avesse punteggi il doppio più alti rispetto al mio vecchio xperia s era visibilmente meno fluido.

  • definitivamenteforse

    Così bello vedere tutti gli Android che le prendono di santa ragione nell’unico bench che conta cioè il game onscreen… che tristezza … infatti l’ennesima copia va da dio (il galaxy Alpa)

    • Andrea Biagini

      cosa sarebbe il “game onscreen” ?

    • definitivamenteforse

      Quello che fai effettivamente sullo schermo. I benchmark hanno la possibilità di testare i processori ad una risoluzione standard per confrontarli “ad armi pari”
      Secondo me quello che conta è come puoi giocare effettivamente sul telefono, credo che nessuno usi uno schermo esterno per uno smartphone.

    • Andrea Biagini

      Ah, ok, grazie.

  • Cagulensci

    Io ragazzi sono pro Android, ma qualcuno con conoscenze tecniche un po’ piu’ serie delle mie, mi spiega come fa Iphone 6 plus a essere praticamente primo in tutto? (oltre la fatto che non ha uno schermo Qhd).