twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 132014
 

Probabilmente la preoccupazione maggiore di chi è interessato all’acquisto del Note 4 è la capacità della batteria, rimasta pressoché inalterata rispetto al modello precedente (da 3200 a 3220 mAh) nonostante l’hardware più potete e le nuove funzionalità software introdotte.

Qualche settimana fa vi avevamo mostrato i primi test della variante Exynos, più o meno in linea con quelli del Note 3.
Di seguito invece troverete quelli effettuati dal portale gsmarena.com sulla versione europea con chipset Qualcomm.

Il primo è quello del tempo di chiamata, dove il Note 4 N910F raggiunge 28 ore e 34 minuti.
Nella stessa prova il Note 3 aveva raggiunto 18 ore e 12 minuti mentre il Galaxy S5 21 ore e 20 minuti.

durata-batteria-galaxy-note-4-1

Molto positiva il test sulla navigazione web, considerando soprattutto la dimensione del display e l’elevata risoluzione dell’ultimo phablet della Samsung: 10 ore e 44 minuti.
Il Note 3 si era fermato a 8 ore e 48 minuti mentre il Galaxy S5 a 9 ore e 36 minuti.

durata-batteria-galaxy-note-4-2

Infine la prova si chiude con il consueto test di riproduzione video.
Qui il Note 4 raggiunge 17:25 ore, staccando nettamente ancora una volta il Note 3 (13:32) e il Galaxy S5 (11:05).

durata-batteria-galaxy-note-4-3

Ricordiamo che anche se la capacità della batteria non è cambiata, la Samsung aveva promesso un miglioramento dell’autonomia del 7,5% rispetto a quella del Note 3.
E a giudicare dai risultati riportati sopra per quanto riguarda la variante Snapdragon le premesse sono state ampiamente superate.

Di seguito potete vedere il test finale di utilizzo misto, dove il Note 4 si conferma ad oggi il miglior Galaxy.

test-batteria-galaxy-note-4

 

 

Articoli correlati:
– test batteria gsmarena Galaxy S5
– test batteria gsmarena Galaxy S4
– test batteria gsmarena Galaxy S3
– test batteria gsmarena Note 3
– test batteria gsmarena Note 2

  • Andrea

    Mi potete togliere una curiosità? Ma per caso siete pagati dalla samsung?
    Grazie

    • pokkio

      Che telefono hai? Un iphone plus? Capisco allora che ti possa rodere

    • Albe

      Sei in un blog che si chiama AndroidGalaxys…pensi che parlino di iPhone?

  • kib

    Valori troppo gonfiati per risultare credibili. Mai visto che un test sul campo migliori i valori dichiarati dalla casa (sempre in condizioni ideali e quindi non nell’uso comune, vedi valori consumi carburante nelle auto)

  • pokkio

    Sapevo che lo Snapdragon non avrebbe deluso

  • Alessio Guaglianone

    e strano che il g3 non ci sia mai tranne nel test di telefononata

    • Stefano

      ci sono tutti basta soltanto espandere le tabelle che trovate sul sito

    • Alessio Guaglianone

      anche se apro l’immagine vedo esattamente la stessa cosa quindi no il g3 non ce

    • Davide

      Devi aprire il link a gsmarena e li hai l’ elenco completo.

  • [email protected]

    Ma sbaglio o questi sono i primi test sulla batteria della variante snapdragon? O almeno altri non li ho visti.

    • stambeccuccio

      no, max, ce ne sono altri in giro per il web, più o meno attendibili.. erano stati postati da un sito che tratta gli Apple e facevano dei test di durata batteria. Inoltre ce ne sono altri che non si capisce bene se il modello testato è quello che monta l’Exynos o lo Snapdragon.
      Insomma c’è un po’ di confusione in giro…

      Infine c’è anche il sito ufficiale Samsung Italia che al riguardo delle specifiche pubblicate sull’autonomia a confronto con il Note 3.. dice cose diverse da queste.

      Aspettiamo che il modello arrivi sul mercato e che venga testato da più fonti, anche amatoriali che non hanno peli sulla lingua e vincoli di ogni genere.

  • stambeccuccio

    A questo punto credo che il Note 4 con l’ultra risparmio energetico attivato.. avrà una autonomia anche di 6 mesi!! LOL 😛

    • DAFraNK360

      ravveduto quindi?

    • stambeccuccio

      non ancora .. aspetto di capire meglio.
      Aspetto che arrivi nei negozi fisici. Lo devo prendere in mano e provarlo.. fare delle prove, vedere il feeling che mi trasmette.. e dopo valuto.

      Mi auguro che nel tenerlo in mano non mi trasmetta gli stessi micro-lag, che ho sul Note 3, e che ho visto nei vari video in giro.
      Lag che secondo me sono imputabili alle (non) ottimizzazioni Samsung e non all’hardware.

  • angisbregolius

    Effettivamente è un po strana tutta questa autonomia in più rispetto al note3 con la stessa batteria…specialmente nel video-playback dove lo schermo del note4 con quella risoluzione dovrebbe per forza di cose consumare di più. Certo che è da mettere in conto un pò l’ottimizzazione software ma soprattutto il nuovo kernel 3.10 che spero sia il motivo principale della brillante autonomia del nuovo Note.

    • Nicolo’ Modica

      devi tener conto anche dell’ evoluzione del SoC, se non sbaglio lo snapdragon 805 non incide sulla batteria come l’800/801

    • stambeccuccio

      Probabilmente sì a questo punto, ma risulta difficile crederlo perché ha lo stesso processo produttivo e stessa architettura dell’800.

      Lo riuscirei a capire meglio se mi dicessero che uno Snap 810 octa core, con processo produttivo a 20nm ed architettura Arm8 .. ha maggiore potenza e minore consumi rispetto alla generazione precedente.. e ci crederei, perché ci sta,
      ma in questo caso, nonostante questi bench lo Snap 805 non mi convince. C’è qualcosa che non mi è ancora chiaro.

      L’altra differenza, che però non è legata al SoC, è l’utilizzo del nuovo Kernel Linux 3.10 rispetto al precedente 3.4. (che probabilmente verrà “upgradato” anche sul Note 3, ma che a questo punto ho dei dubbi).

      Sarà questo nuovo Kernel che ha portato il miracolo?

      Certo, sicuramente è più ottimizzato, rispetto all’arcaico 3.4, ma se non vi è anche un cambio di architettura io credo che il Kernel da solo non possa fare miracoli e lo Snap 805 non ha un cambio di architettura che invece hanno i modelli successivi (808, 810).

    • angisbregolius

      Un miglioramento c’è stato di certo…ma dubito che solo il procio abbia portato a questi risultati…come scrive stambeccuccio un processore con lo stesso processo produttivo e stessa architettura non può fare miracoli…io resto dell’idea che il grosso in questo caso lo fa il kernel + ottimizzazione samsung, e in piccola parte il nuovo processore.

    • patrizio grillo

      Beh da ignorante
      a me la cosa che stupisce di piu
      è il tempo in chiamata
      da 18 ore a 28
      il note3 deve essere proprio
      passatemi il termine
      un cesso ;-{.
      Da buttare
      Subito note 4

    • stambeccuccio

      Ma infatti! O il Note 3 è un cesso, come direbbero questi test, oppure c’è forse ancora da indagare e capire meglio.

      Magari il Note 3 è sempre stato un cesso e NON ce ne siamo mai accorti LOL 😀

    • patrizio grillo

      Ma se sono reali
      Direi che hanno fatto una ottimizzazione da paura
      ripeto se sono reali (anche il kernel fa la sua parte)

    • stambeccuccio

      Allora visto che in quasi un anno, i tecnici Samsung hanno imparato ad ottimizzare, perché questa loro nuova scienza, questa ottimizzazione miracolosa non la portano anche sul Note 3 e S5? Visto che non siamo in presenza di hardware molto differente e di stessa generazione?

    • patrizio grillo

      Infatti non me ne sono mai accorto
      ma adesso sto andando in crisi
      che abbia fatto un errore a prendere il note3?
      mah

  • 𝕃๏𝕣χ

    Anche su S5 hanno fatto un lavoro di ottimizzazione da paura: con 2800 mAh dura quanto il GN3.

    Una cosa è certa: nei futuri aggiornamenti di Note 3 ci possiamo scordare miglioramenti della batteria o l’Ultra Power Saving Mode. È un trattamento che Samsung sembra riservare, per motivi di marketing, solo al modello successivo. La cosa farà arrabbiare un po’, ma Samsung non è HTC ed è cambiata rispetto ai tempi di S2. S3 si è tenuto la vecchia Touchwiz e così sembra che sarà anche per S4 e Note 3

  • Angelo Cavallaro

    Tutte cavolate (telefono nuovo e batteria nuova) dopo una nottata in carica con la batteria al 100×100 entrando solo nelle impostazioni > Batteria mi dice che restano 20 ore di autonomia.