twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 162013
 

 

Proprio come accaduto con il Galaxy S4, anche per il Note 3 verranno commercializzate due versioni del prodotto, con differenze che riguardano principalmente il tipo di processore e scheda grafica.

La LTE (sm-n9005), destinata a quasi tutti i mercati europei, sarà basata su piattaforma Qualcomm Snapdragon 800, mentre l’altra (sm-n900) utilizzerà i chipset Exynos prodotti dalla stessa Samsung.

galaxy-note-3

Secondo una lista diffusa dal sito sammobile, in Italia potrebbero però arrivare entrambe.

 

Più probabile che la Samsung introduca per prima il Note 3 N9005 con tecnologia LTE e solo in seguito l’altro modello basato sulla piattaforma Exynos.

 

Come confermano anche le due varianti Snapdragon ed Exynos del Galaxy S4, nell’utilizzo quotidiano difficilmente l’utente noterà differenze sostanziali, soprattutto per quanto riguarda le prestazioni.

Discorso diverso invece per il prezzo, minore per la versione priva di LTE, e il supporto al modding, favorevole all’altra variante.

 

In attesa della presentazione ufficiale, per conoscere tutte le probabili specifiche hardware potete consultare l’articolo Rivelate le presunte caratteristiche finali del Note 3. Eccole a confronto con Note 2 e Galaxy S4.

  • marco

    Qualcuno mi spiega il motivo valido di averle entrambe in italia?
    Quali i reali vantaggi oltre che nel creare confusione alla gente meno esperta

  • moddy

    scusate ma visto che in questo sito non ho trovato la notizia, mi chiedevo se fosse confermato il passaggio da JB 4.1 a 4.3 per il note2 senza passare per il 4.2. Ho letto che la stessa compagnia australiana che aveva annunciato il roll out a partire dai primi di agosto del 4.2 per i note2 si sia corretta annunciando il passaggio direttamente a 4.3 nei primi si settembre. Sapreste confermare la notizia?