twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Dic 142015
 

Continuano a trapelare indiscrezioni intorno ai Galaxy S7, anche se questa volta a diffonderle è il The Wall Street Journal.

Stando ad alcune fonti dell’autorevole redazione americana la presenza sui prossimi top di gamma koreani della tecnologia 3d Touch che permette di avere un display sensibile alla pressione del dito (proprio come quello degli ultimi iPhone 6s) è quasi certa.

Confermata ancora una volta la memoria interna espandibile tramite schede microSD ed una porta usb di tipo C che dovrebbe essere in grado di assicurare una ricarica completa dello smartphone in soli 30 minuti (sempre sperando che il merito non sia più che altro di una capacità ridotta ulteriormente).

Novità anche per la fotocamera, che oltre ad un miglioramento delle caratteristiche tecniche grazie ai sensori più piccoli dovrebbe consentire di avere una lente a filo della scocca e non sporgente come in tutti i precedenti modelli Galaxy.

fotocamera-galaxy-s6

Nell’articolo non si parlano di cambiamenti per quanto riguarda il design, che stando ad altre recenti indiscrezioni non dovrebbe subire grosse variazioni.

Per le fonti del The Wall Street Journal la presentazione dei Galaxy S7 dovrebbe tenersi come ogni anno al Mobile Word Congress di Barcellona (22-25 febbraio), ma la commercializzazione dovrebbe poi partire quasi subito proprio come avvenuto con i Note 5 (quindi il Galaxy S6 è destinato a durare solo 10 mesi circa).

Speriamo soltanto che tali caratteristiche vengano confermate in tutte le versioni del Galaxy S7, che a quanto pare quest’anno potrebbero essere ben quattro.

 

fonte wsj.com via engadget.com