twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 112017
 

L’aspetto principale che preoccupa di più gli utenti Android (ma non solo) ad ogni arrivo di una nuova major release del sistema operativo è la batteria e anche Nougat non fa eccezione: l’autonomia rimarrà uguale, migliorerà oppure peggiorerà?

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato i risultati dei test effettuati dalla redazione di Gsmarena sul Galaxy S7 Edge aggiornato ad Android 7.0 che purtroppo parlavano di un peggioramento non trascurabile.

E a sostenere la stessa cosa ora sono anche le prove effettuate dai ragazzi di Phonearena, eseguite su un Galaxy S7 e un Galaxy S7 Edge sia prima che dopo l’aggiornamento (il test è basato su uno script che tenta di simulare l’utilizzo quotidiano, con luminosità fissa impostata a 200 nits).

Per quanto riguarda il modello flat (batteria da 3000 mAh) si passa dalle 6 ore e 37 minuti di Marshmallow alle 6 ore di Nougat.

Per il modello dual edge (batteria 3600 mAh) si passa invece dalle 7 ore e 10 minuti di Marshmallow alle 6 ore e 35 minuti di Nougat.

Un peggioramento quindi del 9,4% per il Galaxy S7 e circa dell’8,1% per il Galaxy S7 Edge.

Fortunatamente prove di questo tipo per quanto possano essere ben studiate ed accurate non sempre riescono a simulare l’utilizzo reale di uno smartphone nel migliore dei modi.
E’ anche vero però che differenze di autonomia del genere non sono certamente di poco conto e non dovrebbero quindi essere ignorate.

 

via phonearena.com

  • Albe

    Dai che con S6 arrivo a mezz’ora di screen on ahahah

  • andrea55

    Non è che per caso i test sono stati fatti in modalità performance?

    • Tersicore1976

      Visto che Android 6.01 non ha nessuna forma di modalità avanzata per gestirne le prestazioni, non credo abbiano toccato nulla su Android 7. La modalità performance comunque dovrebbe essere quella standard, cioè senza toccare nessun parametro, a paragone di Android 6.

    • andrea55

      Appunto è esattamente questo. Se hanno pensato che la modalità performance fosse equivalente alla modalità normale di M e invece è qualcosa di più spinto date le numerose possibilità di scelta non è N a consumare di più ma la gestione più spinta delle risorse

    • Tersicore1976

      Non è che “devono” pensare. Aggiornano, fanno un WIPE e poi fanno il test. Se di default il profilo settato da Samsung è il più dispendioso, il paragone è corretto, perché pochi utenti sanno delle nuove modalità, solo i più smanettoni. Per me possono anche far andare tutti i CORE al massimo di default, ed è quello il paragone. Come ho poi scritto sopra (e a ragione) non abbiamo ancora in mano Android 7.0, e già ci stiamo incasinando con le funzioni di risparmio energia di Samsung. C’è chi farà parametri sballati: o lo troverò lagnoso, o con poca durata. Samsung doveva evitare tutto questo. Siamo nel 2017. Smartphone talmente potenti da rasentare l’assurdo, e non sono ingrati di capire in che situazione un utente sta usando un terminale. C’è chi lo leggere come “libera scelta dell’utente di decidere” come usare il proprio smartphone… Ma per me è solo inutile confusione nelle maggior parte degli utenti, che strattono il prodotto dalla scatola, mettono una SIM, fanno un paio di accessi alle App e fine.

    • andrea55

      Hai ragione ma non è detto che abbiano tenuto il profilo di default, dovrebbero essere loro a dire con che impostazioni sono stati fatti i test e testare anche altre modalità.
      Indubbiamente tutte ste modalità creano confusione però danno la possibilità di consumare meno batteria dato che nell’uso quotidiano la piena potenza non serve a nulla, in fondo è la caratteristica di Android è la possibilità di scelta, le opzioni comunque vengono spiegate nel manuale utente

    • Tersicore1976

      Il manuale utente non è così esplicativo da rendere “ovvio l’utilizzo” di una funzione rispetto ad un’altra. Prendiamo un navigatore come TomTom: ha già tre modalità di risparmio energia. Uno di questi evita di mostrare il 3D di case e palazzi. Cosa succede se io non disattivo questa visualizzazione su TomTom e invece attivo una funzione di risparmio su S7? “taglio le prestazione” al navigatore? Andrà a scatti? O se ne fregherà altamente perchè non usa le API di Samsung, ma quelle di Android?
      Ecco una cosa che ancora non si sa. Per adesso sappiamo solo che ci sono limitazioni alla CPU, alla GPU e risoluzioni minori, oltre a gestire diversamente le App in background. Ma come devono essere scritte queste app? Perchè se quando ottimizzo, e ho Internet in background e viene chiuso in automatico per risparmiare la CPU e mi ritrovo sempre a caricarlo… bhe siamo tornati au tempi di Android 5.01… Vediamo prima come funzionano queste opzioni. Io le avevo viste su una Rom Note 7 per Note 3, non le ho provate perchè quasi sicuramemte non avrebbero fu ziinato a dovere. Ma già avere un 2560 pixel portato a 1080 per risparmiare, e che non mi cambia la visualizzazione delle dell’interfaccia perchè l’occhio non se ne accorge non è una bella “pubblicità”: ti fa capire come mettano hardware “inutile” e te lo fanno pagare molto di più.

    • andrea55

      La gestione delle prestazioni non c’entra niente con le Api è il dispositivo a gestire le risorse non le applicazioni.
      Non è solo questione di taglio dell prestazioni ma anche di gestione, ad esempio ci sono delle rampe in base alle quali viene gestita la frequenza del processore e modificarle ha un basso impatto sulle prestazioni ma alto sui consumi.
      L’ottimizzazione ram ulisce appunto la ram quindi è normale che chiuda tutto, non è una funzione da usare spesso, io non la uso mai perchè le app Google quando vengono chiuse in quel modo si riaprono più cattive di prima.
      Il 90% delle applicazioni gira tranquillamente fluido anche con il risparmio energetico attivo quindi non c’è di cui preoccuparsi.
      Per la risoluzione è risaputo che il QHd serve per il Vr e non ha molta rilevanza nell’utilizzo quotidiano quindi non è inutile

    • Tersicore1976

      Trovo tutto questo inutile, farraginoso, poco comprensibile per l’utente medio. Saranno contenti gli smanettoni. Ma gli utenti normali non sono “stupidi”. Possono mettere tutte le opzioni che vogliono, ma si sono accorti di come Android 5.01 era uno schifo per quanto riguarda l batteria, tanto che neppure sui Nexus girava bene, e che solo con la 5.1.1 hanno messo le cose a posto. Adesso si troveranno a fare un update, e vedranno che invece di migliorare la batteria peggiorerà. vaglia spiegare ad “uno ad uno” come ottimizzare lo smartphone. Non è che dopo l’update viene presentata una serie di carrellate sulle novità, e se anche ci fosse gli utenti la salterebbero. Quindi o ottimizzano il tutto di default, senza che l’utente ci metto mano, o inizieranno da un parte le lamentele e dell’altra gli utenti più sgommati che gli danno degli “idioti” a tenere la risoluzione superiore al Full HD… Già li vedo gli scontri sui forum. Ad essere sincere a me non frega nulla di ottimizzare le prestazione. Dovrebbe essere il SO già di suo a fare questo. Se non lo fa e lo devo fare io, è una “presa in giro”.

    • andrea55

      Li purtroppo il problema è google, Doze doveva essere il futuro del risparmio e invece è stato un fallimento, si perdono in funzioni accessorie che neanche funzionano al posto di ottimizzare le fondamenta

    • Lello

      la modalità dovrebbe essere quella di default ottimizzata, non credo che abbiano messo la performance, non avrebbe avuto senso

  • Tersicore1976

    Samsung credo stia marciando un po troppo sulle varie modalità che ha inserito, di risparmio energetico, creando confusione “apposta”. Già “vedo” (previsione futura) sui forum: “Io faccio 8 ore di schermo”… “Ma come… ? Io na faccio 5… Lo porto in assistenza?” “Si, se fossi in te ci farei un salto….”. Poi si copre che il primo ha fatto “toccare i parametri dal fratello smanettone” che gli ha abbassato la risoluzione del monitor, castrato la potenzia della CPU ecc… e il secondo invece ovviamente non ha toccato nulla e usa Facebook. Aspettiamoci una valanga di Post nelle sezioni batterie dei vari forum, blog, ecc…
    E ad essere sinceri: un utente dovrebbe concentrarsi sull’uso del proprio smartphone, e dei programmi che usa. Non star li a mettere a punto un cellulare come fosse una macchina da corsa.

    • Francesco

      Verissimo: Questa continua costrizione a far muovere quei due neuroni rimasti potrebbe affaticare mortalmente!

  • Overfrenk

    Nel mio caso s7edge brand vodafone senza wipe passato a nougat l’autonomia è migliorata di molto,quindi stesse app.

  • Comeunacatapulta

    Obsolescenza programmata
    S5 con kitkat durava tanto, con lollipop molto meno
    S6 durata mediocre con lollipop, con MM durata pessima
    S7 la stessa cosa

    • dodicix

      Testimonio la mia esperienza personale. S4 con KitKat oltre 5 ore di schermo acceso. Con Lollipop scende a 4 – 4:15. Con Marshmallow (varie Rom cucinate) a 3:15 – 3:30. Con Nougat (varie Rom cucinate) giro intorno alle 2:30 – 2:45. Ovviamente negli anni ho cambiato più volte batterie (sono alla quarta, dal 2013), quindi non è colpa dell’invecchiamento della batteria. Il mio modo di usarlo negli anni è sempre lo stesso, un utilizzo medio/pesante, social, messaggistica, navigazione web, mappe col GPS in auto, musica, foto. Niente giochi.

    • Comeunacatapulta

      Esattamente. Anch’io parlo per esperienza personale avendo avuto quasi tutti i Galaxy della serie S

  • stambeccuccio

    Anche per me l’autonomia della batteria è peggiorata nonostante tutte le ottimizzazioni ed accorgimenti.
    Non vi è nessun miglioramento sotto tale profilo anche con tutte le app istallate in standby
    https://uploads.disquscdn.com/images/ed382196cfce4d59db8687765ec19dd5ee2e746b0753440a99af98b0fedc8da0.png

  • Gieffe22

    boh, io 6 ore di schermo facevo prima, e 6 ore faccio ora (salvo alcune giornate di strani drain)

  • Antonio M.

    Io non ho notato nessun peggioramento sul mio s7 Flat.. anzi è migliorato nel consumo stand-by.. tutta la notte solo il 2% di batteria in meno.

  • Claudio Biesuz

    Io a tutti questi test fatti in laboratorio non do peso più di tanto… Personalmente dalla prima beta ad oggi (con Nougat ufficiale btu), ho solo avuto miglioramenti in tutto compreso la batteria! Medesime app installate e con lo stesso uso (tutto attivo tranne Bluetooth e GPS in modalità risparmio energetico), ho guadagnato sullo totale 2,5/3h,sullo schermo 1,30h circa, quindi sono più che soddisfatto! Ripeto, in laboratorio cercano di ricreare la giornata tipo, ma dipende poi da tanti altri fattori (che so, magari è il primo ciclo di ricarica dopo l’aggiornamento, ed è risaputo che servono almeno 3/4 cicli di ricarica completi per avere il meglio dalla batteria, oppure (anche tanti utenti) non hanno fatto nessun wipe data dal passaggio da marshmallow a Nougat…).
    La migliore prova è la vostra! Voi avete notato peggioramenti? Se si, avete fatto un bel wipe data prima? Avete allineato il CSC? Solo con tutto fatto per bene si può fare un confronto, altrimenti non fa testo!

    • zanshin

      io ho notato un consumo inferiore soprattutto in standby , comunque in generale il telefono si comporta meglio !!!!

    • stambeccuccio

      Infatti è proprio il GPS uno degli imputati che drenano la batteria.

    • Claudio Biesuz

      Io non ce l’ho disattivato, ma in risparmio energetico (solo rete e wifi per calcolare la posizione), ma se uso maps o here lo attivo alla richiesta dell’applicazione stessa, E onestamente non ho notato nessun peggioramento ma ad essere sincero non uso molto il navigatore (e suppongo che anche voi lo usate così, non ha senso tenerlo attivo se non per la navigazione), ma ripeto a domandarti/domandarvi, avete fatto un bel wipe data prima di aggiornare a Nougat? Avete allineato il CSC? Solo così avete un sistema “di fabbrica” e quindi poter dire “è migliotato/peggiorato rispetto a”,
      Non so se mi spiego ?

    • Tersicore1976

      Scusa, ma in laboratorio hanno riproposto lo stesso test che fecero con Android 6.01. E’ come se fai uno stesso test di resistenza agli urti di una lastra di vetro “Versione 1”, e la stessa in “Versione 2”. I test di laboratorio sono gli unici che ripropongono le medesime condizioni di sempre. Non credo che siano stati così stupidi da prendere lo stesso S7 usato per Android 6.01, usato fino ad oggi, aggiornato, e poi testato.
      Comunque sarebbe un ottimo e interessante test, perché “non tuti vogliono cancellare tutti i dati e rimetterli”, non gli frega nulla che la “Procedura corretta” sia quella di fare un Wipe: perché allora aveva ragione Apple a dire di usare iPhone 4 in “un certo modo”.
      Inoltre ricordiamo una cosa: se si prende uno Smartphone con a bordo Android versione X, lo si usa, lo si stressa, si installano App, di disinstallato, ci si ritrova con 2 o 3 Gb di Cache, e poi si cancella tutto per mettere quello nuovo… è certo che quello nuovo sarò migliore a tutti gli effetti rispetto alle ultime performance del vecchio SO. Il paragone andrebbe fatto con i due SO appena installato, con terminale pulito. Ho letto sempre di utenti che hanno migliorato le prestazioni con la nuova versione di Android, perché hanno fatto un WIPE “consigliato”… Se lo facevano con la vecchia versione probabilmente si ritrovavano con gli stessi miglioramenti. Poi quella della batteria che si deve “calibrare sul nuovo SO” è una bufala grande come la cancellazione del file che si chiamava “batterystats.bin”. Una batteria deve essere calibrata quando è nuova senza cilci di ricarica. Deve essere ricalibrata quando si cambiando diverse ROM custom, o per davvero inizia ad impazzire per le varianti del Kernel che ne gestiscono l’energia. Ma che si debba assestare un componente hardware, come fosse un meccanismo ad ingranaggio, questo lo trovo assurdo. Se il SO ha bisogno di TOT mAh ne chiederà quella quantità, non gli cambia che la batteria gli dia quanto richiesto oggi o tra una settimana. Non è che tra una settimana la batteria è diversa o il SO ne chieda di meno.

    • Claudio Biesuz

      Se chiami o porti un telefono in assistenza, per prima cosa fanno un ripristino ai dati di fabbrica, evidentemente lo fanno perché l’esperienza gli insegna che spesso non ci sono problemi hardware ma software, dovuti proprio probabilmente a installazioni fatte senza dare una “pulita” al proprio terminale. Chiaramente non è che ogni qual volta si installa un aggiornamento bisogna cancellare tutto, ma su un aggiornamento così sostanzioso credo sia d’obbligo! Personalmente non ho mai mandato un telefono in assistenza, quando ho avuto qualche problema l’ho sempre risolto piallando tutto, poi ognuno è libero di fare come crede, però prima di lamentare problemi all’auto sarebbe giusto controllare come sta l’auto (olio acqua filtri ecc) idem per il telefono…
      Certo che non si deve calibrare fisicamente la batteria, il tuo discorso non fa una grinza, ma è un modo (forse sbagliato) di far capire che tutto il sistema si stabilizza dopo 3/4 cicli di carica/scarica (magari inizialmente è il sistema Android a consumare), anche le centraline delle auto “imparano” dal proprio conducente il proprio stile di guida per ottimizzare consumi e prestazioni, E se sostituisci la batteria equivale a un wipe data e quindi deve ricominciare a “imparare”, di conseguenza i primi giorni consumerà di più!

      Non voglio insegnare niente a nessuno, ma consigliare cosa fare per evitare e se possibile risolvere problemi con aggiornamenti così corposi, poi ripeto, liberissimi di fare come meglio credete ?

  • Vinny Tosh

    Io posseggo un Galaxy S7 edge e non vedo l’ora che posso anche io aggiornare alla versione S7 Naugat e neanche marshmallow ma da quello che si sente nei social fino adesso è che la Samsung ha confermato che rollout e partito già a inizio mese e per la fine del mese tutti i possessori di un S7 o S7 brand o no brand, dovremmo averlo tutti. Ma con queste notizie adesso anche della batteria mi preoccupa per un ulteriore tempo di attesa per l’attesissimo aggiornamento. Speriamo di no che già un po’ che guardo solo video sui vari siti. Ma per la beta non sono neanche riuscito a capire come trovarla e installarla.ok un saluto a tutti tutti e speriamo che le cose migliorano al più presto anche per noi Italiani. https://uploads.disquscdn.com/images/aa82c5f56cad398468caeb3e35f671cfe50de0c48985f734ceea1c75ace774e1.jpg

    • Simply

      Ad oggi è possibile installare la versione ufficiale (non beta) mediante firmware uk o emirati arabi utilizzando odin. A questo punto consiglio di aspettare direttamente l’ota senza cambiare firmware, sperando sia più ottimizzata.

    • massì

      forse sei nuovi ma qui trovi tutto http://www.androidgalaxys.net/aggiornamento-galaxy-s7/
      il rollout è già stato confermato che era una bufala, come al solito noi saremo gli ultimi

  • pizzinho86

    Nessun problema tanto nel frattempo che lo vedremo ufficialmente in Italia negli altri paesi sarà uscita la Beta di Android O

  • virtual

    Magari l’utilizzo reale è diverso, sì, però essendo fatti in laboratorio con uno script, almeno sono operazioni ripetibili.

    Perciò, se l’autonomia è scesa (e pure di tanto direi), significa che il nuovo firmware NON è ottimizzato con cura tanto quanto quello precedente. Punto.
    Ed è per questo che la versione con cui esce un dispositivo è anche quella più performante, altrimenti le recensioni stroncherebbero subito le vendite.

    La cosa a mio parere più triste è che ad ogni nuova major version di Android introducono qualcosa per killare processi e applicazioni (mi riferisco nello specifico a Doze) quando poi alla fine i risultati sono questi… nemmeno le stesse prestazioni, pure inferiori!

    • Tersicore1976

      Samsung per accontentare gli utenti ha lavorato sulla prima versione di Android 7.0… Come per Lollipop vedremo la vera nuova versione con Android 7.1.1. Spero solo che chi riceverà la 7.0 e non è un Top di Gamma (S6, S6 Edge, Note 5, ecc…) non si fermi a questa versione insulsa, come capitò con Note 3 e simili, che si fermarono alla 5.01.

  • R4nd0mH3r0

    possiedo telefoni android sin dal lontano htc desire, e ci fosse mai stato un aggiornamento che migliora la batteria…. ad ogni aggiornamento, è sempre e dico sempre peggiorata più o meno, checchè ne dica samsung, google o trump

  • Nippojin

    Ovviamente è sempre stato così.

  • Yaboku

    Ma guardaaaaa tuuu che coincidenza ?

  • Alfio Perego

    Altrimenti che motivo ci sarebbe per sfornare nuovi modelli in continuazione….meditiamo gente, meditiamo.

  • TecnoAddicted

    Ogni blog esprime pareri diversi…da altre parti ho sentito utenti che nn lamentavano nessun peggioramento..bah

  • franky29

    Ed ecco il perché Samsung non rilascia i sorgenti, perché se no si avrebbero rom nougat in questo caso con durata batteria maggiore di marshmallows

  • Simone Cascino

    Mah, ho flashato la rom inglese qualche giorno fa. Francamente non vedo alcun peggioramento. Anzi, forse dura perfino di più. Ed io ci faccio di tutto.

  • Casper

    Personalmente non noto nessun cambiamento tra Marshmallow e nougat (S7 EDGE con firmware inglese). L’unica cosa che ho mantenuto è il CSC utilizzando il file HOME_CSC.

  • lucas

    ma volete capire che il problema è samsung e no nougat,le altre case non hanno tutti questi problemi samsung non sa aggiornare e ottimizzare come fanno per esempio motorola,huawei o sony . i terminali a casa mia………………samsung,xiomi, one plus e huawei p9 plus tutti no problem escluso s7 guarda caso l unico con pecche………….

    • Tiwi

      nougat ha fatto calare l’autonomia di tutti i terminali usciti con MM, basta farsi un giro sui forum per vederlo..io ho op3 e l’autonomia con nougat è calata notevolmente..
      poi mi parli di huawei, sul quale ci sono seri problemi di notifiche
      xiaomi, che è un cinese a tutti gli effetti anche lui con i suoi problemi

    • lucas

      balle………op3 non è calato nulla……..huawei la storia della notifiche altra palla fidati vero che c e sistema di metterla protetta se non non ti arrivano notifiche, ed è chiara la cosa ma se gli utenti mettono sim e non leggono……….mentre xiomi è eccezzionale in tutto quindi io non posso parlare male di questi prodotti di una media di350 euro mentre un telefono da 600 e passa euro……………………..va beh contento tu,sembra che samsung ti paghi per parlare bene di lei, non è una squadra a cui tifare ma qui il grano è il nostro

    • Tiwi

      ho op3, e l’autonomia con nougat è calata;
      mio nonno ha appena preso un honor 6x, fatto tutto il possibile e tutto quello consigliato da forum e assistenza per far arrivare le notifiche, che ancora danno problemi;
      xiaomi, ho avuto un redmi note 3 pro, dopo 1 mese si è rotto, mi è stato sostituito, ed il secondo modello è durato 15gg; ora attendo il terzo modello sostitutivo

      con samsung, ho avuto per un anno s6 edge, e mai nessun problema; poi se vuoi pensare che sono balle dette a caso, o che samsung mi paghi, fai pure, ma queste sono le mie esperienze

  • Cristiano72

    Il problema non sussiste. Tanto non lo rilasciano. Samsung è veramente pessima. Persino l’ultimo dei clone cinesi ha nougat. S7 e Edge invece, smartphone da oltre 600 euro, no. Hanno troppo da fare. Che buffoni…

    • Tiwi

      nougat è in distribuzione, qualunque casa lo rilascia a scaglioni..bisogna solo attendere che arrivi in italia

    • Cristiano72

      Sta arrivando a piedi…

    • deepdark

      Ma sempre a frignare con i vostri cinafononi di [email protected] Tenetevi quella paccottaglia cinese e non rompete i cogli0ni con il vostro pattume. Se nn avete 600 euro per un top di gamma, non rompete le pall€ a chi ha fatto una scelta diversa dalla vostra. C’è chi lavora e i soldi li ha.

    • Cristiano72

      Capire il senso della tua risposta, già mi riesce difficile, in ogni caso, qualora non fosse chiaro, io scrivo da un 7 Edge. E la mia era una critica a Samsung non un elogio ai cloni cinesi. Non so chi hai visto frignare con un cinafonino.

    • deepdark

      E allora nn portare a paragone i cloni cinesi, son bravo pure io a buttare rom a caso dentro un cell costruito a caso progettato da altri. Samsung nn è il salumiere sotto casa, un minimo errore lo paga caro. Meglio aspettare che buttare fuori una rom ad caxxum, a nessuno costa nulla aspettare 1-2 mesi. Se poi siete tutte delle checche isteriche che volete sempre l ultima rom (non si capisce per fare cosa poi), comprate altro.

    • Cristiano72

      Se tu sei contento di comprare un top gamma e avere il supporto da medio bassa fascia, probabilmente in tanti altri non lo sono. E non mi pare che aziende come HTC o LG possano essere paragonate al salumiere sotto casa.

    • deepdark

      Infatti, una ha venduto 3 terminali. L altra pure. E di caxxate ne ha fatto. Non so se con android 6 o 7 ma ha dovuto sospendere l aggiornamento per via dei bug. Poi ci vuole poco ad aggiornarr quando dentro gli butti quelle due-tre cose che ti distinguono da android stock.

  • Tiwi

    l’update a nougat ha causato calo dell’autonomia su tutti i terminali, un po per l’update stesso, un po perchè, per tutti, si tratta del primo update, quando MM era un anno che girava, ed era stato ottimizzato al meglio..
    man mano che si aggiorna, ognuno rilascerà update migliorativi, ovvio che confrontare MM dopo 1 anno di sviluppo, con la prima release di N ha poco senso

    • Yaboku

      Sei l’utente che ha più ragione in questa discussione, però come ho già commentato in precedenza, le persone non guardano il progresso ma quello che l’update da dall inizio, poi verrà corretto tutto ma purtroppo prevedo qualche problematica con un po tutti i terminali, specialmente s6 & co.

  • Federico

    A me la durata è migliotata del 15/20% e anche in stand-by 
    s7 edge firmware Odin Francia orange

    • pizzinho86

      Tu che hai Nougat sapresti dirmi se è rimasta la possibilità di avere le app senza l’app drawer? Ho letto che il galaxy labs è stato tolto ma qualcuno riesce ad avere tutte le app sul desktop senza app drawer mentre altri dicono che non è possibile. Saresti così gentile da provare a vedere se c’è ancora questa possibilità?

    • Federico

      Io non ci sono riuscito

    • Il Galaxy Lab non c’è più, ma le sue opzioni ci sono sempre. Negli ultimi firmware Nougat le trovi all’interno del menù schermo.

    • pizzinho86

      Grazie mille per la risposta 🙂

  • Fabrizio

    Sono talmente convinto (come ero convinto io) che esista solo samsung su questa terra………….ragazzi ci sono moltissime aziende migliori di samsung e meno costose che fanno prodotti di alta qualita,non rimanete impallati sul nome e pubblicita provate altro e poi mi saprete dire, logicamente anche spendendo meno provare per credere logicamente un android qualunque marca sia deve partire almeno da 300 euro per essere un buon telefono

  • steph9009

    quando una settimana fa dicevo io di non aggiornarlo tutti a prendermi per il culo

    CVD

    conosco i miei polli ed ho imparato dai miei errori passati, avendo avuto già 5 top gamma Samsung so che aggiornare è sempre il male. per cosa poi? funzioni accessorie extra che servono e che utilizzerà l’1% dei possessori.

    ma sapete che vi dico? fate bene ad aggiornare, così fate campare i centri assistenza. polli.

  • steph9009

    quando una settimana fa dicevo io di non aggiornarlo tutti a prendermi per il c00lo

    CVD

    conosco i miei polli ed ho imparato dai miei errori passati, avendo avuto già 5 top gamma Samsung so che aggiornare è sempre il male. per cosa poi? funzioni accessorie extra che non servono a niente e che utilizzerà l’1% dei possessori.

    ma sapete che vi dico? fate bene ad aggiornare, così fate campare i centri assistenza. polli.

    • andrea55

      Io ho s6 ancora a Lollipop, dopo aver provato la 6.0 sono tornato indietro a caus dei consumi maggiori (circa 1h in meno) poi non ho più aggiornato perchè avrei dovuto rifare il reset.
      Non è un mistero che le prime versioni di un cambio di versione portino qualche problema, poi vengono risolti successivamente

  • Samsung

    Io ho aggiornato da un bel po’ di giorni ormai e devo dire che sono veramente soddisfatto. Della durata della batteria posso dire sicuramente che è migliorata, non tantissimo ma dura più di prima. Poi è più fluido nelle animazioni, più veloce nell’aprire le applicazioni, mai un lag o un incertezza. In più c’è pure un rinnovamento grafico (e non è poco). Insomma per l’esperienza che ho con l’ultimo aggiornamento mi viene da dire che vi lamentate inutilmente.
    Ho un Galaxy S7 edge perché valgo e so come distinguermi.

    • stambeccuccio

      “Ho un Galaxy S7 edge perché valgo e so come distinguermi.”
      LOL xD

    • Samsung

      Si confermo. Però non posso permettermi un’immagine di profilo come la tua 🙂

    • Andrea Biagini

      Talmente odioso da essere geniale 😉