twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 152017
 

Come vi abbiamo già anticipato qualche settimana fa gli aggiornamenti ad Android 7 per i Galaxy S6 e Note 5 conterranno numerose novità provenienti direttamente dai Galaxy S7, ma non purtroppo l’Always On Display che permette di visualizzare alcune informazioni sul display mentre il telefono è in modalità standby.

Secondo quanto riportato da Samsung Turchia, la stessa divisione che aveva diffuso una prima roadmap sul rilascio di Nougat, il vero motivo è che i test condotti da Samsung per portare tale funzione su questi due modelli sono falliti a causa dell’elevato consumo che si verificava in background una volta attivata.

Nei Galaxy S7 e altri recenti modelli Galaxy come i Galaxy A 2017 questo problema non esiste perché l’Always On Display viene gestito da un apposito chip della scheda madre che permette di ridurre i consumi intorno all’1% per ora di utilizzo.

Una decisione a questo punto condivisibile visto che molti utenti dei Galaxy S7 preferiscono tenerla spenta proprio per prolungare ulteriormente l’autonomia del loro dispositivo.

  • Yaboku

    Tanto c’è il feed edge

  • Comeunacatapulta

    Io lo uso su s6 grazie ad un porting perché lo trovo molto utile
    Ma è vero che consuma tantissimo, circa un 5-6 % l’ora
    Già la batteria di s6 fa pena di suo ahaha

  • stambeccuccio

    Tale funzione ha un senso solo se si ha energia ad uffa.
    (“consumerà” meglio consumerebbe)

  • Gieffe22

    confermo, questa volta non è una scusa e mi sento di appoggiare la loro decisione… consuma l’1% (a volte piu) all’ora sul s7 edge con una 3600mah. Ora di per se 1% ora non è nulla di che ma se pensiamo che in 24 ore equivale al 25% di batteria, e che con il 10% di batteria si fa circa 35-40 minuti di schermo, equivale a perdere oltre 1 ora di schermo (cioè uso reale del telefono) solo per avere un orologio e una sorta di double tap 2 wake su singola notifica.

    Se consuma 1% ora con una 3600mah e un chip dedicato, figuriamoci quanto consumerebbe su un s6 con una 2500mah senza chip (30-40%? sarebbe una folli4)

  • steph9009

    2 domande:
    c’è rischio di screen burn-in?
    perché a me non va il double tap 2 wake? devo aggiornare AOD dal Galaxy apps store?

    • Andyeah

      double tap 2 wake?? mai sentito su samsung…tantomeno su s7

    • franky29

      Non dovrebbero esserci rischi

    • Per il rischio burn-in forse troverai utile questo articolo http://www.androidgalaxys.net/news-galaxy-s7/always-on-display-anti-burn-in/

      Per il double tap 2 wake se intendi quello a tutto schermo no, puoi solo fare un doppio click sulla notifica dell’aod per sbloccare e accedere all’app che l’ha generata

    • steph9009

      grazie mille. peccato che il tap sulla notifica non vada mai (cioè non appaiono proprio le notifiche che non sono sms/chiamate)

    • Parliamo però di firmware Nougat, il tuo lo è?

  • Tiwi

    di questa cosa se ne parlò proprio all’uscita di s7, quando molti, io stesso (possessore di s6) speravano di vederla sugli altri modelli..
    purtroppo su s7 è gestita in maniera tale da non poter essere portata sui precedenti modelli..fosse stata una cosa solo sw, sicuramente sarebbe arrivata agli altri (come successo infatti per le altre funzioni e personalizzazioni di nougat)

  • Luca

    Scusate, sto valutando se pendere s7, adesso che è sceso di prezzo, ed una delle funzioni che più mi attirano è proprio questo always on display, però non ho capito una cosa: visualizza anche le notifiche di app di terze parti (tipo whatsapp, per intenderci)?

    • FrancHolic

      No, chiamate, calendario, mail e SMS e solo su app samsung

    • Andrea

      Si anche app di terze parti. Funzione disponibile da Android 7.0

    • Sì con Nougat anche app di terze parti

    • Luca

      Grazie a tutti!

  • Pi No

    ma su samsung A3 2016 ci sarà questa app?

    • No, sempre per lo stesso motivo. Sugli A 2017 sì invece

  • Tersicore1976

    Tutte frottole. Se volessero potrebbero fare in modo che lavori un solo core degli 8 disponibili a frequenza bassissima… Non credo consumerebbe così tanto. Il chip gestirà anche la visualizzazione dello schermo, ma le notifiche continuano a sfruttare le API di Android. Quindi non è che hanno chissa che rivoluzione. Hanno introdotto un chip a parte solo perchè i loro Exynos non sono così evoluti come vogliono far credere. Comunque è una di quelle funzioni, come i pannelli edge che ci sono e pubblicizzano per differenziarsi dagli altri, ma non è tutta questa mancanza per cui i possessori di vecchi terminai dovrebbero strapparsi i capelli per avere.