twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 192015
 

Anche se in merito non c’è mai stata alcuna conferma ufficiale, l’arrivo nelle prossime settimane di una variante più grande dell’attuale Galaxy S6 Edge sembra ormai certo.

Il Galaxy S6 Edge Plus, questo il nome più probabile del dispositivo, è già stato oggetto di numerosi rumor ma ora grazie ad @OnLeaks (fonte fino ad oggi rivelatasi piuttosto affidabile) è possibile ammirarlo in una prima immagine render.

galaxy-s6-edge-plus render

Proprio come alcune foto emerse in passato, anche in questa non troviamo alcuna sorpresa particolare.
La nuova variante allo studio della Samsung dovrebbe essere quindi un semplice Galaxy S6 Edge con un display più grande (circa 5,5 pollici) e secondo la stessa fonte dalle dimensioni di 154,45 x 75.80 x 6.85 mm (il modello attuale misura 142.1 x 70.5 x 7.0 mm).

Di diverso da notare solamente il microfono spostato.
galaxy s6 edge plus

Per ora del Galaxy S6 Edge Plus non si conoscono ancora le specifiche hardware, ma anche qui difficilmente dovrebbero esserci cambiamenti particolari se non una batteria più grande.

  • andrea55

    Bavi geni,, non potevano mettere il microfono li fin dall’inizio?

    • Nippojin

      Ne fanno così tanti di modelli che con la fretta che hanno per farne subito un’altro le macchine o i loro cervelli fanno sempre qualche errore di troppo…

    • Claudio Parrinello

      Perchè che cambia?

    • Nippojin

      Cambia che questo è il secondo microfono che serve ad eliminare i disturbi nella conversazione,e se sei in viva voce non è il massimo metterlo proprio vicino ad un altoparlante..xD

    • Nippojin

      Scusate,è peggio ancora, è proprio il primo microfono mi sono confuso per via del jack cuffie,quindi non è il secondo ma il primo…quindi hanno fatto bene a spostare….

    • andrea55

      Comunque ho notato che la risposta alle chiamate con la voce, che avviene mentre il telefono squilla, funziona molto meglio rispetto ad s3, quindi non credo crei problemi, anche le chiamate in vivavoce non danno problemi. Certo che magari era meglio più lontano

    • Nippojin

      Sì parlo di quando si è in vivavoce che sicuramente era meglio farlo già nel primo Edge in questo modo…

    • Claudio Parrinello

      ok, capito. grazie 🙂

  • franky29

    ma hanno stufato con questi modelli uff

  • O

    A quando la versione NEO?

  • Sergio

    Ormai non se ne può più, ogni giorno sfornano nuovi modelli ma di trovare soluzioni ai problemi garantendo un alta affidabilità non se ne parla. Samsung sempre più in basso.

  • stambeccuccio

    Il design di tale modello è molto simile a quello che sarà il Note 5 che avrà una diagonale del display maggiore (5,8″), ma medesime dimensioni, con peso e spessore inferiore all’attuale Note 4 .. e caratteristiche hardware al max del top tecnologico commerciale disponibile oggi sul mercato (SOC Exynos 7422 con integrata anche la componente modem).

    PS: ancora non è dato sapere se Samsung vorrà inserire quest’anno anche la versione SOC Exynos 7430 già in pre-produzione, o aspetterà gli inizi del secondo trimestre del 2016 (aprile), sia per motivi di sfruttamento commerciale dei SOC precedenti, che di programmazione dei processi di produzione.

    Non essendoci più una concorrenza pressante, in quanto i Qualcomm sono praticamente delle stufette con architettura fallimentare.. è molto probabile che Samsung non pigerà sull’acceleratore sfruttando al max la situazione favorevole e, pertanto l’Exynos 7430 lo vedremo sul Galaxy S7 ad aprile 2016.

    • Tersicore1976

      Concordo. Però non posso fare a meno di pensare: con due lati curvi, la S-Pen dovrò essere portata più “al centro”… Portandola più al “centro”, di fatto darà fastidio alla batteria, che o sarò meno capiente o dovrà svilupparsi ancora di più in altezza… Anche adesso il Note Edge ha una batteria inferiore al Note 4 no?

    • stambeccuccio

      Sì hai ragione, ma mi sono espresso male io.
      Probabilmente faranno anche un modello Edge (cioè come quello della foto di quest’articolo), ma il modello principale sarà quello FLAT come i modelli tradizionali.

      La linea è quella… e la puoi intuire guardando il modello Galaxy A7, aggiungici il pennino e le caratteristiche dette sopra e vedrai il nuovo Note 5.

    • Tersicore1976

      Spero però che reintroducano diverse opzioni della Touchwiz. Quando ho letto che l’avrebbero alleggerita, pensavo ad una riscrittura del codice, non alla eliminazioni di diverse funzioni.
      Sinceramente i temi non interessano agli utenti Business, anche se ormai la serie Note la compra chiunque, e magari si accorge dopo qualche settimane che una una piccola penna inserita nella scocca… Ma la mancanza di alcune funzioni, come ordinare le app per nome nel drawer per me è una grave mancanza… ottimo invece il creare cartelle semplicemente trascinano una icona sopra un’altra… Sono rimasti spiazzati dal problema dei toggle su S6 e hanno dovuto creare un’app apposita visto che non hanno messo il tasto ripristina… Molti conoscenti credevano che fosse un tasto per ripristinare il cellulare… dovevano tradurre con “riordina” (ma non so in inglese come sia stato espresso “questo concetto”)… Insomma credo che Samsung abbia diversi concetti rispetto ai nostri di “semplificazione d’uso”, e “meno terminali prodotti”.
      Per il resto vediamo cosa porterò il Note 5… Secondo me devono fare qualcosa anche per la S-Pen. Per me il passo successivo più naturale, sarebbe quello di avere due pulsanti a bilanciere come sulle Wacom. Una sorta di pulsante desto e e sinistro, che fa accedere a diverse funzioni. Magari il primi pulsante fa accedere alle funzioni proprie della Suite Note che conosciamo su Note 4 e invece il secondo pulsante a delle scorciatoie del telefono… magari mettere un menu per le chiamate rapide, uno per gli SMS, un’altro per la posta, tutto in Pop-up… non so se mi spiego…

  • Tersicore1976

    Samsung non ha resistito a fare 18 versione per S5, figurarsi un prodotto accolto come una “vera novità” come S6. Rimane sempre il problema principale di Samsung: il rilascio tempestivo degli update, e che siano veramente degni di tal nome.
    Lo ribadisco ancora una volta: oggi esce un firmware ITV che contiene un BUG, risolto magari nella versione francese un mese dopo… In Italia bisogna aspettare il successivo giro di rilascio del firmware per avere la risoluzione del problema.
    Capisco (e non) gli accordi che debbano prendere con gli operatori e le diverse nazionalità, ma questo metodo di lavoro ha veramente stancato tutti… Non parlo solo dei brandizzati, ma proprio a livello Europeo… Se non mi cambia nulla con il firmware francese, se non l’inserimento di 2 apk (che già da Note 4 possono essere eliminati, come Expo) non capisco queste distribuzioni a macchie.
    Questo S6 Plus non farà eccezioni. Samsung per farlo uscire dovrà sistemare questo problema della RAM… E intanto altri prodotti sono fermi con questo problema, e loro se ne infischiano, gli interessa vendere il nuovo Plus.
    Tanto per tornare in argomento: per una differenza di soli 0.5″ ha caratteristiche che sono state “odiate” su Nexus 6: niente espansione di memoria, e niente batteria sostituibile. Vediamo quanti, per solo 0.5″ in meno lo considereranno diverso del Nexus.

  • Fabio

    Citando un cult movie: “il vecchio Jack dice sempre… basta, adesso”

  • Sandro Gambon

    ma non c’è gia un Note edge?cosa serve un S6 edge plus non capisco proprio.

    • cheyenne

      samsung a rotto i cog,,,ni anche perche fa sempre svalutare altri modelli

      ogni telefono fanno 20.000 versioni .infatti io da buon samsuista che ero. ultimo da me posseduto note edge .

      son passato all htc , e ora penso al nuovo lg 4 con fotocamera migliore ora come ora di tutti . sansung ai veramente rotto ( cavolo non sei capace a fare pochi esemplari .. no ) in piu fa svalutare di brutto i suoi prodotti .ma si puo.. un amico a comperato un s6 pagato neanche un mese fa 750 euro adesso si trova a 500 e rotti (stokisti ) ma fa a fare in c… l la samsung e la sua politica di mer…

      saluti e ( ecco cosa penso della samsung)

    • brogio

      grande SAMSUNG!! continua così, W la svalutazione, tra poco mi farò l’ S6 a metà prezzo rispetto ai chi corre ad acquistare primizie appena uscite :-)) wonderfull!!

    • andrea55

      Per chi non se ne fa nulla della penna ma vuole comunque il massimo della tecnologia, il grand è più un medio di gamma

  • cheyenne

    samsung a rotto i cog,,,ni anche perche fa sempre svalutare altri modelli
    ogni telefono fanno 20.000 versioni .infatti io da buon samsuista che ero. ultimo da me posseduto note edge .
    son passato all htc , e ora penso al nuovo lg 4 con fotocamera migliore ora come ora di tutti . sansung ai veramente rotto ( cavolo non sei capace a fare pochi esemplari .. no ) in piu fa svalutare di brutto i suoi prodotti .ma si puo.. un amico a comperato un s6 pagato neanche un mese fa 750 euro adesso si trova a 500 e rotti (stokisti ) ma fa a fare in c… l la samsung e la sua politica di mer…
    saluti e )

    • andrea55

      Beh con la fotocamera di g4 se la gioca alla pari con s6, anzi impasta un po’di più le foto.
      Per il prezzo è colpa sua se l’ha preso subito, aspettava un mese (non è molto, non muore nessuno) e lo prendeva a meno. Io ho s6 e non me ne può fregar di meno di quello che fanno dopo, io ho preso quello che mi serviva, vedo che va bene e mo soddisfa, lo cambierò con s8 o equivalenti di altre marche.
      Detto questo dovrebbero un po’ trattenersi sui medi di gamma, anche perchè già i top di gamma diventano medi e quindi molti modelli sono inutili

    • Gianni Capasso

      Sono come quelli della Ford la mia Focus comprata nuovo modello appena uscito nel 2011 oggi è già vecchia perché ogni 3 anni fanno un restyling e io l’avevo pagata 18.000 euro non 750 🙁

  • Elrich91

    Sinceramente non ne capisco il motivo. In ogni caso ben venga la svalutazione, io la roba la compro quando scende di prezzo. Non partecipo al mercato della compera e rivendita di smartphone che ultimamente va tanto di moda, quindi a me cambia poco e niente 😉