twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 262015
 

A pochi giorni dal tanto atteso evento Unpacked 2015 continuano a trapelare informazioni sui prossimi nuovi top di gamma della Samsung.

Nella serata di ieri un dipendente di un’azienda sudcoreana partner della AT&T ha iniziato a diffondere attraverso il forum di Xda una serie di foto del presunto Galaxy S6 scattate da lui stesso sul luogo di lavoro.

In realtà a giudicare dalle parole dell’utente e dai vari segni di riconoscimento presenti sulla scocca, il dispositivo in oggetto dovrebbe essere soltanto un prototipo per i test o di sicuro non una versione destinata al mercato.

Le differenze però potrebbero non discostarsi di molto rispetto al modello finale.

Da come si può vedere il corpo unibody in metallo sembra coincidere con quello evidenziato dalle foto che vi avevamo mostrato ad inizio febbraio.

 

Secondo quanto sostenuto dall’utente che le ha diffuse la parte posteriore è coperta da uno strato di vetro.

Nella parte laterale c’è anche lo slot per la sim, ma quello per la microsd card non sembra affatto presente.

Ed ecco infine una foto della parte frontale, che evidenzia un display con una diagonale da circa 5 pollici e un tasto home meno largo ma più spesso, proprio come annunciato da varie indiscrezioni.

A voi cosa ve ne pare? Vi piacerebbe un Galaxy S6 così?

 

AGGIORNAMENTO ore 10:00:
Un altro utente, sempre all’interno della stessa discussione di Xda, ha postato due nuove foto che mostrerebbero anche un prototipo del Galaxy S6 Edge.

 

fonte xda-forum, si ringrazia per la segnalazione Mattia

  • mosc63

    sembra per metà un samsung e metà un iphone…

  • trakons

    Il dietro non mi convince…
    Aspetto di vedere la versione nera 😛

    • Francesco Ciranni

      Non ci sarà una versione nera!

    • Gioele Corsinovi

      non al lancio…

    • Kratox

      esatto,. e non capito mai il motivo di tali scelte.. cmq io andro per l oro se è bello come il tab S

    • BarcOllO

      Si ci sarà.

  • giovanni lullo

    no, bello sto “zero project”…veramente innovativo!

    • darkn3ss1

      talmente innovativo che se non giri con le specifiche del telefono attaccate con un fogliettino appresso nessuno sa che è un S6..

      Sai quanti (ho perso il conto) quando vado nei locali e vedono il mio Note 2 appoggiato sul tavolo mi chiedono “ma è l’S5 vero?”
      diciamo che con il suo modo di “innovare” Samsung mi fa un favore..

  • emiliano

    Bah! Micro sd assente e batteria integrata proprio non mi piace. Speriamo che non gli venga in mente di fare sta puttanata anche sui prossimi note. Esteticamente il bianco perde molto sarebbe da vedere in altre colorazioni.

  • SmartComm

    dá l’impressione di avere uno spessore mica male
    in ogni caso sa tanto di giá visto

    • Gioele Corsinovi

      Ovviamente ZERO attenzione alla batteria!

  • Stefano

    Se fosse così esteticamente mi piace di più l’ultimo IPhone. I due competitori sembrano avvicinarsi sempre piu l’uno con l’altro. La mela ingrandisce gli schermi, Samsung inizia a fare cellulari “chiusi” usando vetro e metalli. Siamo sicuri che si stiano facendo davvero la guerra??? Le differenze più evidenti a questo punto sarebbero nella filosofia dei diversi SO e nei prezzi, con un vantaggio di Samsung – per me – in entrambi i casi. Se però considerate che scelsi prima l’Omnia, poi il gioiellino Galaxy e dopo ancora l’S2 per nn appartenere alla massa più passiva e modaiola di Iphone sono un po deluso…. Vediamo domenica come andrà!

  • Gioele Corsinovi

    A me no, non piace. Ho una microSD da 64 GB pagata una sassata e la voglio utilizzare. Se il loro “project zero” si basava sul copiare nuovamente la concorrenza tanto valeva andare avanti con la stessa politica!

  • Andrea Biagini

    “Project Zero” Zero come zero idee almeno sul design pur con tutto il battage che hanno fatto. E’ come se l’azienda non volesse una crasi NETTA dal passato, sembra una sorta di blocco mentale. Appunti sparsi: il tasto centrale sembra preso di peso da un S2. OK finalmente sui Galaxy un altoparlante che non viene coperto quando si appoggia il telefono sul dorso però…ancora mono ! (una delle cose che meno capisco…). Niente espansione di memoria? La genialata di mettere il vetro dove non serve riuscendo comunque a dare l’effetto…della plastica? E’ anche vero come giustamente dice Emiliano che il bianco è un colore poco felice però nel complesso non mi piace. Questo su un piano estetico e di materiali. Detto questo la mia scelta sarà orientata da altro (emissioni S.A.R., qualità ricezione e dell’audio, fluidità del sw, capacità della fotocamera…)

  • Pasquale

    E’ un prototipo è un inutile commentare

    • Sarà anche un prototipo, ma dubito che la versione commerciale sarà molto diversa.

  • Articolo aggiornato con le foto del presunto Galaxy S6 Edge

  • tallestman

    Ahimè batteria non removibile e nessuna microsd….
    se fosse tutto confermato…. per quanto mi ruguarda addio Samsung

  • UnknownEdition

    I teaser non rispecchiano a questo.
    Sapranno sicuramente prototipi!

  • Se fossero questi gli iGalaxy S6 e iGalaxy S6 Edge hanno ingaggiato lo stesso designer di iPhone, va bene copiare ma così si raggiunge un livello ridicolo.
    Comunque l’iGalaxy S6 Edge non sembra lo schermo curvo ma solo il vetro, ma si dovrà aspettare le recensioni di chi lo ha avuto in mano e non le foto dei cloni cinesi venduti a 200€, vabbè io intanto passo a LG.

    • Kratox

      tranquillo, alla apple avevano gia fotocopiato il sony sovrapponendogli l htc 🙂

    • Elrich91

      mah, copiato dove? nella parte bassa della cornice magari si. Il resto non c’entra molto con l’iphone, le cornici che si vedono seguono una linea diversa nel resto del corpo dello smartphone. Che poi sta storia ormai è diventata come quella dell’uovo e della gallina. Sony ha le cornici in metallo stile Apple ma sony ha modificato il proprio design prima di Apple, Htc ha usato il corpo unibody quando Apple ancora impiegava il vetro per il retro. Siamo d’accordo che i primi galaxy si fossero ispirati ad Apple col tasto centrale ma siamo anche d’accordo che subito dopo Lg è corsa dietro a Samsung utilizzando a sua volta il tasto centrale e che solo negli ultimi tempi, forte della sua ripresa a livello economico, si sia spinta a modificare il design dei propri modelli. Samsung dal canto suo ha mantenuto il segno distintivo del tasto centrale ma ha adoperato diversi design che ormai non avevano nulla a che spartire con Apple (s3, s4, s5). Alla fine comunque nel mercato è sempre stato un copiare generale, semplicemente sul lato smartphone lo si nota di più perché ormai c’è la mania dello smartphone. Anche i pc, gli elettrodomestici e le auto ad esempio hanno spesso design “ispirati” alla concorrenza ma nessuno ne ha mai fatto un dramma.

    • Su gli elettrodomestici ti do ragione, ma vedi in quel settore non ci sono state sentenze milionarie.
      Con il termine “Copiare” intendo non solo il design (che se fosse quello finale sarebbe ridicolo perché è identico) ma anche la batteria non removibile la NON espandibilità il case in metallo, chi si lamentava della “plasticaccia” non era un cliente Samsung.
      Poi per il resto non critico (almeno io) le scelte di copiare, ma i continui “ripensamenti”.

    • Elrich91

      Sul corpo unibody con materiali nobili c’è stato talmente tanto sfracellamento di BIP (mi autocensuro) che alla fine samsung è stata praticamente costretta dalle richieste di mercato (che, ricordiamocelo, non riguardano solo l’italia ma principalmente l’america e la corea) ad optare per questa scelta. In ogni caso mi sembra più vicino alle scelte di sony e htc che non a quelle di Apple che, viceversa, si sta adeguando al mercato ispirandosi ad android su molte scelte. Batteria non removibile e corpo unibody prima ancora di samsung li hanno adottati sony, htc ed lg (solo quest’ultima sul vecchio top non aveva l’espandibilità) per non parlare dei nexus dal 4 in poi. Alla fine non è che è samsung che copia, sono tutti che copiano tutto dal design alle scelte di espansione per poi finire con le interfacce. Per questo mi sembra fuori luogo lamentarsi di samsung che copia e poi magari dire che gli altri sono dei santi quando lg ha fatto per un bel po un copia copia generale da samsung (e dite quello che volete ma samsung fa l’interfaccia flat ed lg la fa pure in modo più che ispirato per non parlare di tanti altri dettagli grafici decisamente ispirati). Per non parlare di sony che ha adottato delle soluzioni simili a quelle dell’iphone col metallo e col vetro o di htc. E con questo non dico che è un male, dico semplicemente che è mercato. E il mercato non richiede idee innovative che rappresentano dei rischi, richiede attente indagini sulla domanda del consumatore. Copiare va benissimo finché si ridimensiona ciò che si copia e lo si rielabora. La stessa Apple ha copiato molte cose dicendo di essere stata la prima a pensarle (il famoso lettore di impronte digitali che fu impiegato in uno smartphone già da motorola diversi anni prima, l’attuale interfaccia con impronte flat e colorate, le tastiere personalizzabili ecc..).

      Ripeto, mi sembrano discorsi inutili perché se samsung ha copiato Apple è vero che Apple ha copiato android così come android ha preso alcune cose da apple e così via, è un circolo vizioso che, ripeto, ricorda tanto la storia dell’uovo e della gallina e che non porta da nessuna parte.

  • tony

    Mah….sul sito ufficiale della Spigen già vendono le cover per L’S6 e L’S6 edge….

  • bobmatri

    Mi aspettavo qualcosa di diverso ma come estetica Samsung segue sempre la stessa linea. Spero che le versioni finali siano diverse però devo dire che la versione edge, magari in altri colori, non mi dispiace affatto.

  • Teo

    Niente microsd, batteria non removibile e cover posteriore in vetro, in VETRO!!! Pazzesco, qui invece di migliorare si peggiora. Il vetro penso sia il materiale più ignorante da mettere su un dispositivo che per sua natura è propenso alle cadute. È incredibile. Mi chiedo come facciamo delle aziende così grosse a fare degli errori così grossolani. Con il note4, con la combinazione alluminio ai lati e policarbonato soft touch dietro, avevano raggiunto il perfetto equilibrio tra design, comfort, praticità, costi, resistenza. E tutti i reviewer hanno sottolineato questa cosa. Adesso invece di continuare sulla strada giusta, hanno tirato fuori questo aborto, che sembra una copia dell’iphone con giusto qualche cambiamento per evitare un’altra guerra di brevetti. Molto deluso da questo hardware!

  • ?๏?χ

    Osceno

  • DAFraNK360

    Personalmente?