twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 072015
 

La vita degli amanti del modding per gli utenti android non sempre è facile, soprattutto per quelli della Samsung.

Con l’arrivo degli ultimi aggiornamenti basati su Android Lollipop 5.1.1 abbiamo già visto che ottenere i permessi di root non è ancora possibile come una volta e che per alcuni modelli il noto tool PingPongRoot non è più valido.

Per i fortunati possessori dei Galaxy S6 di T-Mobile però le cose sono destinate ad andare meglio.
L’utente wonderingabout di Xda ha infatti diffuso una particolare procedura che permetterebbe di ottenere root e addirittura una recovery modificata senza alterare in alcun modo il contatore Knox.

galaxy s6 root knox 0

E al contrario di altri sistemi simili usciti in questi anni il merito questa volta non è di una vulnerabilità di android, bensì di uno speciale bootloader della Samsung utilizzato quotidianamente dai centri di assistenza per eseguire un certo tipo di riparazioni senza compromettere tale contatore.

Purtroppo questo file è specifico per le varianti americane di T-Mobile e quindi impossibile da utilizzare sulle nostre versioni, almeno fino a quando anche qualche dipendente di un centro di assistenza europea deciderà di condividerlo proprio come ha fatto wonderingabout.

 

fonte xda forum, si ringrazia per la segnalazione Mattia