twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 272014
 

Durante una conferenza dedicata agli sviluppatori tenutasi al Mobile Word Congress nella giornata di ieri, la Samsung ha rilasciato i pacchetti di sviluppo applicazioni (SDK) per alcune delle sue ultime tecnologie.

E tra questi ci sono anche quelli relativi al sensore di impronte digitali inserito all’interno del nuovissimo Galaxy S5.

galaxy-s5-impronte-digitali

 

Una notizia molto importante in quanto a differenza di quanto avviene con il lettore della Apple studiato per il suo iPhone 5S, anche sviluppatori di terze parti avranno la possibilità di creare delle applicazioni in grado di sfruttare il riconoscimento tramite impronte digitali (un esempio è proprio la nuova app di PayPal preinstallata nel Galaxy s5).

impronte-digitali-paypal

L’obiettivo di questa scelta è quella di rendere più interessante per gli utenti l’utilizzo di questa tecnologia e al tempo stesso aumentare il livello di protezione offerto dai Galaxy.

Al momento non ci sono dettagli tecnici in merito alle misure di sicurezza adottate dalla Samsung, ma gli utenti non dovrebbero correre pericoli visto l’adozione degli standard previsti dalla Fast Identity Online Alliance.

 

via pocket-lint.com