twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 182014
 

Grazie alla fonte interna del sito sammobile.com sembra ormai chiarita la presenza del lettore delle impronte digitali che negli ultimi mesi molti rumor avevano previsto per il Galaxy S5.

La prima notizia importante è che il nuovo tipo di sensore ci sarà e non sarà situato sotto il pannello del display, ma direttamente sul tasto fisico Home.

immagine tratta da news maggio 2013

Inoltre a differenza della soluzione studiata da Apple il lettore della Samsung funzionerà scorrendo il dito sul pulsante e non appoggiandolo semplicemente sopra (proprio come il sistema diffuso su molti notebook).

impronte-digitali

 

Il lettore del Galaxy S5 si distinguerà anche per una serie di interessanti funzioni che lo renderanno molto più completo rispetto al TouchID della Apple.
Ad esempio non si limiterà solamente a sbloccare il telefono o evitare di digitare un codice.

Stando infatti a quanto riportato sempre dalla stessa fonte l’utente potrà registrare fino ad 8 dita e associarle a funzioni differenti, avvio di collegamenti o applicazioni compreso.

immagine esempio
sensore-impronte-pulsante-home

Le impronte verranno utilizzate anche per quella che potrebbe essere una nuova funzionalità di Samsung Knox, basata su cartelle personali e una modalità privata per la protezione dei dati personali dell’utente.

Infine viene citata anche la possibilità di effettuare il login su qualsiasi tipo di sito o servizio web senza dover immettere manualmente username e password.

 

Purtroppo al momento non è disponibile alcuna immagine, quindi per saperne di più su come sarà fatta realmente questa tecnologia non resta che attendere il Samsung Unpacked 5 del 24 febbraio.

Voi cosa ne pensate, se confermata vi piacerebbe come idea?