twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 252012
 

 

Dopo aver messo a disposizione il primo firmware leaked del Galaxy S3, i ragazzi di Sammobile sono riusciti ad ottenere anche una nuova versione di Odin equello che potrebbe essere il PIT file del nuovo top di gamma Samsung.

 

Il numero di release del nuovo Odin è 3.04.
Ovviamente non ci sono cambiamenti importanti per l'utente, a parte la nuova interfaccia grafica e un'opzione di controllo aggiuntiva.

Potete trovarlo nella nostra sezione Download.

A differenza della versione 1.83, per farlo funzionare non basta il solo eseguibile, ma occorrono anche le due librerie e il file .ini compreso nell'archivio.

 

Più interessante invece il pit file del Galaxy S3.

Da come potete vedere di seguito, la struttura delle partizioni è cambiata rispetto a quella del Galaxy S2.

Nome Partizione Nome file ID Partizione
BOOTLOADER sboot.bin  
TZSF tz.img  
PIT mx.pit  
MD5HDR md5.img  
BOTA0 1
BOTA1 2
EFS efs.img 3
PARAM param.bin 4
BOOT boot.img 5
RECOVERY recovery.img 6
RADIO modem.bin7 7
CACHE cache.img 8
SYSTEM system.img 9
HIDDEN hidden.img 10
OTA 11
USERDATA userdata.img 12

 

Come avevamo già anticipato in Root su Galaxy S3 già possibile e confermato il bootloader sbloccato, il kernel sarà ospitato nella partizione BOOT, come avviene nella maggior parte degli android, mentre la recovery sfrutterà l'apposita partizione dedicata.

Il flash di un kernel e di un eventuale recovery modificata potrà così avvenire in modo indipendente.

Aspetteremo comunque le prossime settimane per scoprire meglio tutte le novità.