twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 032012
 

 

Anche se i benchmark sono sempre poco indicativi per poter giudicare le reali performance di un dispositivo durante l'uso quotidiano, il seguente video risulta comunque interessante.

Il sito tedesco SwagTab ci propone un confronto diretto tra l'ultimo prodotto della Samsung, il Note 2, e il Galaxy S3.

Nel primo come sappiamo sono presenti ben 2 GB di memoria Ram, di cui 1,75 GB dedicati all'utente.
Nel secondo la ram disponibile è di 779 MB su 1 GB (nell'ultimo firmware Jelly Bean sono 833 MB).

Dopo aver killato tutte le applicazioni in background, nel Note 2 la Ram occupata scende fino a 356 MB, mentre sul Galaxy S3 si arriva fino a 324 MB (probabilmente nel telefono in uso non sono presenti servizi di terze parti attivi).

Considerando che nel modello N7100 sono state implementate addirittura più funzioni dell'I9300, sembra proprio che la Samsung abbia compiuto un buon lavoro di ottimizzazione.
La ram totale riservata al sistema risulta infatti di 606 su 2 GB a disposizione, contro i 545 su 1 GB del Galaxy S3 preso in esame.

Vengono poi eseguiti una serie di benchmark tramite Quadrant.
Il Note 2 come prevedibile termina qualche secondo prima il test.
A fare la differenza probabilmente è proprio la CPU di 0.2 GHz superiore, risultato confermato anche dal successivo test AnTuTu.

Qui invece un video che mostra il Note 2 impegnato ad eseguire alcuni videogiochi.

I due dispositivi appartengono a due categorie di prodotti differenti, ma quello che potrebbe favorire l'acquisto del nuovo Galaxy Note 2 sono sicuramente le tante funzionalità software presenti e che in futuro prenderemo in esame in maniera dettagliata.