twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Dic 122014
 

Come ben saprete negli ultimi anni con l’arrivo di modelli di smartphone sempre più avanzati abbiamo assistito anche ad un ritocco dei prezzi di listino verso l’alto, almeno per quanto la Samsung e la Apple, i due produttori di telefonia più importanti al mondo.

Ma quanto incidono realmente i costi dell’hardware sul prezzo finale?

A rispondere a questa domanda ci ha pensato l’IEEE Spectrum , la rivista online della IEEE che ha messo a confronto il valore dei singoli componenti utilizzati nella costruzione dei principali dispositivi della serie Galaxy S (dal Galaxy S al Galaxy S5).

costo-hardware-smartphone

Da quello che emerge dall’analisi percentuale gli investimenti più importanti coinvolgono sempre il chipset e le parti legate al display.
Negli anni invece il costo delle memorie è diminuito (sul Galaxy S hanno inciso del 21% sul prezzo finale mentre sul Galaxy S5 soltanto del 5,77%), mentre è aumentato quello delle batterie (siamo partiti dai 1500 mAh del Galaxy S per arrivare ai 2800 mAh del Galaxy S5).

Da notare che alla Samsung il Galaxy S4 e Galaxy S5 per componenti, assemblaggio e test sono costati la stessa cifra, ossia 215 dollari circa.

Di seguito troverete un grafico interattivo con maggiori dettagli e che include anche l’analisi dei costi dell’hardware degli iPhone.