twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 062012
 

 

Anche se root e recovery modificata sul Galaxy S3 sono già possibili , Chainfire ha comunque deciso di creare un'apposita versione dei suoi famosi kernel anche per il nuovo top di gamma della Samsung.
 

Ricordiamo che i CF-Root sono basati sui kernel stock originali e, a differenza di altri kernel modificati, prevedono solo modifiche minime.

Ciò che l'utente troverà installando un kernel di Chainfire sono soltanto i permessi di root abilitati e la ClockWorkMod Recovery.
 

Si tratta quindi di un metodo semplice e rapido per ottenere quei requisiti indispensabili per qualsiasi operazione di modding.
Per poterlo installare infatti basterà solamente utilizzare il tool Odin.
 

Presto dedicheremo anche al Galaxy S3 guide che illustreranno passo passo come eseguire questo tipo di procedure in tutta sicurezza.
 

Intanto la pagina ufficiale del progetto è raggiungibile attraverso il seguente link: Cf-root per Galaxy S3.