twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 262015
 

Potrebbe concludersi ancora prima del tempo l’avventura di PingPongRoot, il tool che permette di effettuare il root dei Galaxy S6 senza alterare il contatore Knox.

A quanto pare infatti la Samsung sarebbe già riuscita a correggere la falla di sicurezza presente in Lollipo alla base dell’exploit utilizzato dal team di sviluppo per ottenere i massimi privilegi senza che sia necessario utilizzare procedure più invasive (come quella dei CF-Auto-Root).

pingpongroot-galaxy-s6-edge

Al momento i nuovi firmware non sono ancora arrivati in Europa, ma in Korea la loro distribuzione è già iniziata e sono quelli che riportano una data di build uguale o superiore al 19-05-2015:

– G925KKKU1AOE6
– G925SKSU1AOE6

Gli ultimi firmware arrivati in Europa (Italia compresa, serie XXU1AOE3 con data build 6 maggio) di cui vi abbiamo parlato la scorsa settimana fortunatamente non sono a rischio, ma chi fosse interessato ai permessi di root senza alterare Knox ora dovrà stare ben attento ai prossimi aggiornamenti che il telefono proporrà.

root-android-pericolo

Al momento PingPongRoot è ancora in fase beta, ma con l’ultima versione il team è riuscito ad estendere il supporto addirittura all’Htc One M9.

Per maggiori informazioni sull’andamento del progetto potete seguire la discussione ufficiale su Xda.