twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 262015
 

Potrebbe concludersi ancora prima del tempo l’avventura di PingPongRoot, il tool che permette di effettuare il root dei Galaxy S6 senza alterare il contatore Knox.

A quanto pare infatti la Samsung sarebbe già riuscita a correggere la falla di sicurezza presente in Lollipo alla base dell’exploit utilizzato dal team di sviluppo per ottenere i massimi privilegi senza che sia necessario utilizzare procedure più invasive (come quella dei CF-Auto-Root).

pingpongroot-galaxy-s6-edge

Al momento i nuovi firmware non sono ancora arrivati in Europa, ma in Korea la loro distribuzione è già iniziata e sono quelli che riportano una data di build uguale o superiore al 19-05-2015:

– G925KKKU1AOE6
– G925SKSU1AOE6

Gli ultimi firmware arrivati in Europa (Italia compresa, serie XXU1AOE3 con data build 6 maggio) di cui vi abbiamo parlato la scorsa settimana fortunatamente non sono a rischio, ma chi fosse interessato ai permessi di root senza alterare Knox ora dovrà stare ben attento ai prossimi aggiornamenti che il telefono proporrà.

root-android-pericolo

Al momento PingPongRoot è ancora in fase beta, ma con l’ultima versione il team è riuscito ad estendere il supporto addirittura all’Htc One M9.

Per maggiori informazioni sull’andamento del progetto potete seguire la discussione ufficiale su Xda.

  • davide

    Mi viene un dubbio
    Ma con flash fire si riesce ad ottenere il root senza alterare il Knox?
    Ci vorrebbe una bella guida su questa ottima applicazione di chainfire
    Certe cose non mi sono chiare.
    Quando si fa il flash bisogna anche spuntare “modem.bin”e “hlos.bin”?
    Se si perché?
    E poi se installo una recovery modificata(sempre con flash fire) il knox si altera oppure no?
    Chi è che mi illumina
    Albe pensaci tu?

    • Nicolò

      Mi aggiungo chiedendo questo, se ho già il root e da adesso in poi faccio gli aggiornamenti a mano tramite flash fire, si altera il contatore? Il root mi sembrava di aver capito che rimane…

    • Albe

      No. O meglio io con S4 di un amico, avevamo fatto il root tramite towelroot e successivamente aggiornato sempre via Mobile Odin mantenendo il root (c’era un impostazione inject root). Addirittura c’è una procedira su xda con cui si possono installare custom rom (il limite è che devono essere basate sulla touchwiz) basta che queste abbiano il Kernel stock.

    • Nicolò

      Ottimo direi allora =)

    • Davide

      Ma come no Albe!!!
      Qui dice che si può fare…
      io non ci capisco più niente.
      Nel secondo paragrafo

      http://www.androidiani.com/forum/modding-samsung-galaxy-s4-gt-9505-snapdragon/458621-root-s4-i9505-aggiornare-lollipop-mantenendo-il-root-knox-0x0.html

      Purtroppo mobile odin sul mio dispositivo non lo posso usare
      e si mi ricordo bene già ai tempi di galaxy s2 c’era come dici tu l’inject root su mobile odin e pensavo ci fosse anche su flash fire spuntando appunto i due file .bin che ho citato prima

    • Albe

      Il no era riferito al “si altera il contatore?” di Nicolò.
      Infatti nel resto del messaggio ho spiegato che si può fare con gli S4. Le uniche limitazioni sono che si possono installare solo rom touchwiz e con Kernel e recovery stock.

    • Davide

      Ah ok scusa ho mal interpretato quel No
      Pensavo no con flash fire e si con odin mobile
      Puoi darmi qualche dritta su come si utilizza flash fire esattamente, cosa spuntare e cosa no e a che servono determinate voci? Un’ultima cosa
      Si può fare downgrade a 4.3 casomai installassi 5.01.
      Mi pare di aver capito che con flash fire il bootloader non si carica
      Centra qualcosa con il downgrade?
      Ho capito giusto?
      Grazie ancora

    • Albe

      Non so Flash Fire non l’ho mai usato. A 4.4.2 si può fare il downgrade se parliamo di S4. Decidi tu se installare o meno il bootloader.

  • Gioele Corsinovi

    Certo, finché si tratta di qualche bug che da problemi all’utente ce lo tramandiamo di terminale in terminale, però quando si tratta della falla che permette il root va risolto subito. -_-‘

    • andrea55

      È anche più semplice, prendono il programma, lo analizzano e vedono dove va ad agire e correggono. Un bug devono cercarselo loro

  • Michele

    Knox e l’ assassinio del modding è un altro dei motivi per cui Samsung continuerà a vendere sempre meno.

    • Nicolò

      Mah, non sono proprio daccordo…tieni presente che la maggior parte della gente non è capace di usare android in tutte le sue potenzialità e mantiene il telefono così com’è…knox lo hanno fatto secondo me più per un discorso di vendita lato aziende che non per l’utente finale come noi, ripeto mio parere personale, l’hanno fatto per “vendere” di più lato aziendale dove a mio avviso quasi tutti cercano di stare su Apple…

    • R4nd0mH3r0

      ma anche no….
      la percentuale di persone che possiedono un samsung e che sanno cos’è il root sarà lo 0,001%. Di questo 0,001%, quelli che effettivamente fanno il root “sfidando” knox saranno forse lo 0,0001%
      Indi le vendite di samsung saranno pressochè uguali.
      Personalmente a me da fastidio che samsung si impegni tanto a tappare i buchi per il root, invece di sistemare problemi ben più gravi nei suoi device (che si saranno, come in tutti i device degli altri produttori).

  • R4nd0mH3r0

    non mi è chiaro se questo PingPongRoot, sia sicuro o meno per quanto riguarda l’installazione di malware o altro nel proprio cell. XDA l’aveva analizzato oppure no?

    • Per ora sembra sicuro, non è uscito nulla di particolare anche perché usa SuperSu e non altri root manager cinesi.

  • Mattia Di Giuseppe

    Ma che ci frega se il contatore knox è su 1 o 0. Tanto alla fine far riconoscere la garanzia è sempre un jolly e raramente se è un danno hardware vedono se il knox è alterato o meno. Io ho fatto riparare un s4 con knox alterato 3 volte in garanzia (USB andata, motorino vibrazione e led rotto) e sempre con knox a 1. Certo… Avevo cmq rimesso prima la stock rom.

    • Tersicore1976

      Bhe, ci può essere sempre qualcuno che Knox lonusa per davvero, oppure che “un giorno lontano lontano” vorrà usare il proprio smartphone per effettuare pagamenti. Con Knox a 0x1 nel primo caso non si attiva la modalità Knox, e nel secondo caso (non essendo ancora disponibile non si hanno certezze) molto probabilmente non funzionerà. Tutto qui… infatti questo sito non ha mai detto: “Non aggiornate !!!!”, ma solo: “State attenti a farlo, oggi potrebbe nonnaervirvi Knox a 0x0… domani…..”

  • Sergio

    Mi domando come mai la Samsung è così rapida ed efficiente solo in alcuni casi mentre per altri (vedi aggiornamenti Firmware) è lacunosa se non disastrosa.

  • Darix360

    io dico polca miseria. io pago un terminale per farci cio che daxxo mi pare.
    o sbaglio.???
    e come se compro un’ auto e non ci posso togliere l’autoradio. o cambiare gli ammortizzatori ruote ecc .
    che dite?

    • Antonio

      Pienamente d’accordo.